Autore Topic: Rivisitazione della R  (Letto 158450 volte)

Offline RC_true

  • Esperto Consulente Bi4
  • Utente d'Elite
  • Post: 5426
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #30 il: 15 Novembre 2011, 22:45:07 »
Domandona per gli esperti. Duc, True all'appello. Se facessi i supporti pedane in allumino dite che tengono o sono pericolosi? In sostantanza li farei delle dimensioni degli originali in ferraglia. Non sono sicuro del fatto che possano tenere nella guida in piedi e nei salti(non che chissà che salti faccia). Sapete che i due supporti, con le pedane, le boccole e la leva del freno si parla di quasi 2kg di ferro?

Se usi un Ergal di quello spessore...diciamo 10mm..non dovresti avere problemi!
Io pero' ti consiglierei di fare le pedane arretrate come quelle dell'Aero......le hanno fatte Pistoni e Liba!!
Se puoi aspettare un poco...io me le disegno da tirare giù alla fresa da un blocchetto di Ergal...poi ti passo il disegno!
Dopo però devi fare il sistema di bloccaggio del Kick Starter (perchè l' A.E. lo butti via...NO!?!?!) che ho spiegato  qualche topic fà....a meno che non ci facciamo una bellissima leva...che sto già pensando..che permetta di scalciare senza alzare la pedana.

Per il bocchettone in alluminio te ne procuro uno io , flangiato, dai Fratelloni.....ci si mette poi un tappo Acerbis standard...quello della tua R ...per intenderci!!

Pero' devi aspettare un paio di settimane..prima non riesco!

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7449
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #31 il: 15 Novembre 2011, 22:53:00 »
Mai avuto A.E sulla R. Il discorso della leva l'ho pensato anch'io. Invece il discorso di alzare la pedana non mi piace molto quando mi troverò ad accendere la moto in mulattiera. Per il bocchettone vediamo, magari lo tengo come ultimo lavoro da fare al serba.

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7449
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #32 il: 16 Novembre 2011, 08:19:09 »
Dopo però devi fare il sistema di bloccaggio del Kick Starter (perchè l' A.E. lo butti via...NO!?!?!) che ho spiegato  qualche topic fà....a meno che non ci facciamo una bellissima leva...che sto già pensando..che permetta di scalciare senza alzare la pedana.


Qualcuno si ricorda dove si trova il topic del sistema di bloccaggio della pedana?

Offline duc27

  • Utente d'Elite
  • Post: 5016
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #33 il: 16 Novembre 2011, 08:32:41 »
Supporto pedane in alluminio NO! Non perchè cedevole, ma perchè si usura mostrusamente sui fori dei perni, generando asolature che inficiano l'orizzontalità della pedana e quindi creano difficoltà alla guida! A volte anche davvero pericolosi! Come dice giustamente TRUE, come minimo ci vuole Ergal, anche se, personalmente, tale area la prediligo in acciaio, compreso il perno della padana. Mentre la pedana in ergal va bene...ricorda però che tali materiali sotto lo sforzo delle suole degli stivali da off, si consumano velocemente e quindi vanno realizzati degli inserti in acciaio (punte o griglie) che siano più resistenti e, di nuovo, più sicure alla guida.
Non sono sicuramente poche decine di grammi di riduzione del peso a fare la differenza....visto il prezzo, in termini di sicurezza alla guida, che si può pagare.
Questo è il mio pensiero.

Offline CFASD

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 10065
  • Sesso: Femmina
  • Skype: che contenga GILERA GSA
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #34 il: 16 Novembre 2011, 09:08:01 »
"ARABA FENICE" di Liba
visitors can't see pics , please register or login


"occhio a questa" di Liba
http://www.gilera-bi4.it/public/forum/index.php?topic=9315.msg77224#msg77224
visitors can't see pics , please register or login

Romolo
visitors can't see pics , please register or login

Bubix
Un pò come dire...Se i titoli dovessero "rispecchiare il contenuto", con una RICERCA un Utente troverebbe il tutto...ma così non è!
« Ultima modifica: 16 Novembre 2011, 09:11:43 da CFASD-Dakota »
Per non dimenticare...
12.02.2011 - Peppetdm900 : sempre con noi
23.10.2011 - Marco Simoncelli : ciao SuperSIC
30.09.2013 - Fabio : grazie di essermi stato amico

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7449
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #35 il: 16 Novembre 2011, 10:19:07 »
Supporto pedane in alluminio NO! Non perchè cedevole, ma perchè si usura mostrusamente sui fori dei perni, generando asolature che inficiano l'orizzontalità della pedana e quindi creano difficoltà alla guida! A volte anche davvero pericolosi! Come dice giustamente TRUE, come minimo ci vuole Ergal, anche se, personalmente, tale area la prediligo in acciaio, compreso il perno della padana. Mentre la pedana in ergal va bene...ricorda però che tali materiali sotto lo sforzo delle suole degli stivali da off, si consumano velocemente e quindi vanno realizzati degli inserti in acciaio (punte o griglie) che siano più resistenti e, di nuovo, più sicure alla guida.
Non sono sicuramente poche decine di grammi di riduzione del peso a fare la differenza....visto il prezzo, in termini di sicurezza alla guida, che si può pagare.
Questo è il mio pensiero.
Sono daccordo con te Mauro sul discorso pedane in ergal. Meglio in acciaio. Le staffe originali però pesano quasi 1.3 kg e magari in alluminio o ergal con delle bussole montate per interferenza in acciaio il problema dell'usura delle cerniere si risolve e il peso diminuisce notevolmente.

Offline CFASD

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 10065
  • Sesso: Femmina
  • Skype: che contenga GILERA GSA
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #36 il: 16 Novembre 2011, 10:28:04 »
C'è anche la soluzione mista, acciaio/alu (anche se l'alu come detto da DUC in ogni punto di contatto in movimento si usura e bussola qua, bussola la pesa poi uguale), e ho visto pedane in alu che al posto dei dentini avevano avvitati grani d'acciaio intercambiabili (tipo tacchetti scarpe calcio).
Per non dimenticare...
12.02.2011 - Peppetdm900 : sempre con noi
23.10.2011 - Marco Simoncelli : ciao SuperSIC
30.09.2013 - Fabio : grazie di essermi stato amico

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7449
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #37 il: 16 Novembre 2011, 10:30:37 »
C'è anche la soluzione mista, acciaio/alu (anche se l'alu come detto da DUC in ogni punto di contatto in movimento si usura e bussola qua, bussola la pesa poi uguale), e ho visto pedane in alu che al posto dei dentini avevano avvitati grani d'acciaio intercambiabili (tipo tacchetti scarpe calcio).
Esistono pedane con rinforzi di vario genere dove vanno a contatto con lo stivale.

Offline duc27

  • Utente d'Elite
  • Post: 5016
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #38 il: 16 Novembre 2011, 11:03:26 »
Supporto pedane in alluminio NO! Non perchè cedevole, ma perchè si usura mostrusamente sui fori dei perni, generando asolature che inficiano l'orizzontalità della pedana e quindi creano difficoltà alla guida! A volte anche davvero pericolosi! Come dice giustamente TRUE, come minimo ci vuole Ergal, anche se, personalmente, tale area la prediligo in acciaio, compreso il perno della padana. Mentre la pedana in ergal va bene...ricorda però che tali materiali sotto lo sforzo delle suole degli stivali da off, si consumano velocemente e quindi vanno realizzati degli inserti in acciaio (punte o griglie) che siano più resistenti e, di nuovo, più sicure alla guida.
Non sono sicuramente poche decine di grammi di riduzione del peso a fare la differenza....visto il prezzo, in termini di sicurezza alla guida, che si può pagare.
Questo è il mio pensiero.
Sono daccordo con te Mauro sul discorso pedane in ergal. Meglio in acciaio. Le staffe originali però pesano quasi 1.3 kg e magari in alluminio o ergal con delle bussole montate per interferenza in acciaio il problema dell'usura delle cerniere si risolve e il peso diminuisce notevolmente.
:cheesy: Scusa fratello, ma anche con le bussole...non mi hai convinto! Gradisco di più una struttura di medio peso in inox..Lo sai che sono talebano! Poi è vero che i nolder dei telai sono in alluminio...ma lega di alluminio un pò particolare e comunque o sono parti ricavate dal pieno o provenienti da particolari tipi di fusione...e ci sarà un perchè... :ok:

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7449
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #39 il: 16 Novembre 2011, 12:37:49 »
Stamane mi sono svegliato e ho fatto la cacca....
Aggià sono OT

Offline RC_true

  • Esperto Consulente Bi4
  • Utente d'Elite
  • Post: 5426
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #40 il: 16 Novembre 2011, 12:38:07 »
Supporto pedane in alluminio NO! Non perchè cedevole, ma perchè si usura mostrusamente sui fori dei perni, generando asolature che inficiano l'orizzontalità della pedana e quindi creano difficoltà alla guida! A volte anche davvero pericolosi! Come dice giustamente TRUE, come minimo ci vuole Ergal, anche se, personalmente, tale area la prediligo in acciaio, compreso il perno della padana. Mentre la pedana in ergal va bene...ricorda però che tali materiali sotto lo sforzo delle suole degli stivali da off, si consumano velocemente e quindi vanno realizzati degli inserti in acciaio (punte o griglie) che siano più resistenti e, di nuovo, più sicure alla guida.
Non sono sicuramente poche decine di grammi di riduzione del peso a fare la differenza....visto il prezzo, in termini di sicurezza alla guida, che si può pagare.
Questo è il mio pensiero.
Sono daccordo con te Mauro sul discorso pedane in ergal. Meglio in acciaio. Le staffe originali però pesano quasi 1.3 kg e magari in alluminio o ergal con delle bussole montate per interferenza in acciaio il problema dell'usura delle cerniere si risolve e il peso diminuisce notevolmente.
:cheesy: Scusa fratello, ma anche con le bussole...non mi hai convinto! Gradisco di più una struttura di medio peso in inox..Lo sai che sono talebano! Poi è vero che i nolder dei telai sono in alluminio...ma lega di alluminio un pò particolare e comunque o sono parti ricavate dal pieno o provenienti da particolari tipi di fusione...e ci sarà un perchè... :ok:

Boooohhhh (pianto!!!!)...Duc...ma così mi massacri!!! Ed io che voglio fare tutto in Ergal e con i perni in Titanio!!!!!!

Sicuramente, per la questione del consumo delle parti rotanti e striscianti hai perfettamente ragione...e quindi in quelle zone si deve prevedere imboccolamento/protezione con materiali "duri".......E SAI COSA CI FACCIO: Perni e boccole in Titanio, ma con ricoprimento al TiN....alta durezza superficiale (per resistenza alla usura)...e peso PIUMA!!!!!!!!!!!!!!!

In ogni caso, per questi particolari è NECESSARIO fare un controllo continuo e sostituzione/ripristino al primo accenno di usura........in sostanza bisogna fare quello che si fà con le moto da gara (e tu lo sai bene!!): ad ogni uscita controllo delle zone "erogene" da strisciamento!
Ma sull'altare della leggerezza....si fà questo ed altro!

« Ultima modifica: 16 Novembre 2011, 14:48:49 da Filippo »

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7449
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #41 il: 16 Novembre 2011, 12:40:53 »
Supporto pedane in alluminio NO! Non perchè cedevole, ma perchè si usura mostrusamente sui fori dei perni, generando asolature che inficiano l'orizzontalità della pedana e quindi creano difficoltà alla guida! A volte anche davvero pericolosi! Come dice giustamente TRUE, come minimo ci vuole Ergal, anche se, personalmente, tale area la prediligo in acciaio, compreso il perno della padana. Mentre la pedana in ergal va bene...ricorda però che tali materiali sotto lo sforzo delle suole degli stivali da off, si consumano velocemente e quindi vanno realizzati degli inserti in acciaio (punte o griglie) che siano più resistenti e, di nuovo, più sicure alla guida.
Non sono sicuramente poche decine di grammi di riduzione del peso a fare la differenza....visto il prezzo, in termini di sicurezza alla guida, che si può pagare.
Questo è il mio pensiero.
Sono daccordo con te Mauro sul discorso pedane in ergal. Meglio in acciaio. Le staffe originali però pesano quasi 1.3 kg e magari in alluminio o ergal con delle bussole montate per interferenza in acciaio il problema dell'usura delle cerniere si risolve e il peso diminuisce notevolmente.
:cheesy: Scusa fratello, ma anche con le bussole...non mi hai convinto! Gradisco di più una struttura di medio peso in inox..Lo sai che sono talebano! Poi è vero che i nolder dei telai sono in alluminio...ma lega di alluminio un pò particolare e comunque o sono parti ricavate dal pieno o provenienti da particolari tipi di fusione...e ci sarà un perchè... :ok:

Boooohhhh (pianto!!!!)...Duc...ma così mi massacri!!! Ed io che voglio fare tutto in Ergal e con i perni in Titanio!!!!!!

Sicuramente, per la questione del consumo delle parti rotanti e striscianti hai perfettamente ragione...e quindi in quelle zone si deve prevedere imboccolamento/protezione con materiali "duri".......E SAI COSA CI FACCIO: Perni e boccole in Titanio, ma con ricoprimento al TiN....alta durezza superficiale (per resistenza alla usura)...e peso PIUMA!!!!!!!!!!!!!!!

In ogni caso, per questi particolari è NECESSARIO fare un controllo continuo e sostituzione/ripristino al primo accenno di usura........in sostanza bisogna fare quello che si fà con le moto da gara (e tu lo sai bene!!): ad ogni uscita controllo delle zone "erogene" da strisciamento!
Ma sull'altare della leggerezza....si fà questo ed altro!



Concordo le boccole in titanio e il resto.

« Ultima modifica: 16 Novembre 2011, 14:49:13 da Filippo »

Offline RC_true

  • Esperto Consulente Bi4
  • Utente d'Elite
  • Post: 5426
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #42 il: 16 Novembre 2011, 13:43:59 »
Eccoti quà la idea della leva KS per evitare il ribaltamento pedana:

Chi ha il CNC...SI TENGA PRONTO!!!!!

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7449
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #43 il: 16 Novembre 2011, 14:27:39 »
Eccoti quà la idea della leva KS per evitare il ribaltamento pedana:

Chi ha il CNC...SI TENGA PRONTO!!!!!
Ottimo direi.

Offline CFASD

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 10065
  • Sesso: Femmina
  • Skype: che contenga GILERA GSA
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #44 il: 16 Novembre 2011, 14:40:46 »
quel disassamento forze...non mi convince per robustezza, calcolando che ci si sale di peso quasi fino in fondo corsa (bovari compresi) e resta pur sempre il rischio di futuri giochi nel punto di inserimento dello snodo superiore.
Se si piega o rovina quello, addio avviamento...
Lo stesso snodo va studiato (probabilmente una sferetta con molla potrebbe andare) al fine che non te lo ritrovi aperto sul più bello...
« Ultima modifica: 16 Novembre 2011, 14:46:06 da CFASD-Dakota »
Per non dimenticare...
12.02.2011 - Peppetdm900 : sempre con noi
23.10.2011 - Marco Simoncelli : ciao SuperSIC
30.09.2013 - Fabio : grazie di essermi stato amico