Autore Topic: Rivisitazione della R  (Letto 162479 volte)

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #75 il: 19 Novembre 2011, 14:07:04 »
Grazie UGO. In questo caso le mie manine sono poco sapienti, perchè è la prima volta che mi metto a fare un lavoro del genere. Comunque non demordo e qualcosa salterà fuori.

Offline kanaka

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 8284
  • Sesso: Maschio
  • GILERA - FOREVER
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #76 il: 21 Novembre 2011, 15:24:47 »
http://www.gilera-bi4.it/public/forum/index.php?topic=12471.msg92154#msg92154

non sarebbe male applicare sella e serbatoio sulla R, che dici?
Guai chi per il passato s'oscura il futuro!
La vera crescita stà riconoscere i propri errori e trarne dei vantaggi per costruire un futuro certo.

Offline paolo73

  • Utente Normale
  • Post: 453
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #77 il: 21 Novembre 2011, 17:07:23 »
bravo kanaka, era propio il suggerimento che volevo  dare ad Ale, a mio parere con il tocco e il buon gusto di Ale potrebbe adattare le strutture RC 125 ,sulla "zietta 600 BI4T" tenendo tutto in famiglia!!!compreso il bna eRRe!!!! :clap: :fuma:

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #78 il: 21 Novembre 2011, 17:54:28 »
Ho pensato già tanto tempo fa' a questo tipo di trapianto ma oltre ad essere di difficile reperibilità i componenti, non voglio spendere soldi. Visto che ho in casa il posteriore e la sella dell'RC 89-90 ho deciso di usarli e fare un serbatoio che avrò solo io. Vien da se che se viene bene potrò prestare lo stampo a tutti quelli che vogliono provare a fare un serbatoio.
« Ultima modifica: 22 Novembre 2011, 12:30:34 da rc.rAle »

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #79 il: 26 Novembre 2011, 14:18:28 »
Non trovo il post dove sono riportati i pezzi provenienti da altre moto che si possono adattare alle nostre.
Ho trovato delle pedane a largo appoggio da sostituire con pochissime modifiche alle originali della R, NW, Dakota ed XRT. Per la RC e RCC bisogna verificare. Provengono dalla Kawasaki KLX 250 annate 1993-1997. Sono di buona fattura e sono in acciao inox. Quindi si possono modificare asportando materiale senza il problema che facciano ruggine dove sono state modificate. Pesano un pochino più delle originali perchè sono una fusione ma sembrano più robuste. Queste comprate da me sono aftermarket e non originali. Costano un bel po' (62 euro)ma in ergal ci vuole il doppio, quindi queste vanno benissimo. L'importante è avere un appoggio più largo delle originali e poi sono anche più lunghe.
Dimenticavo: le ho prese da www.Crosshop.it
« Ultima modifica: 26 Novembre 2011, 21:04:24 da rc.rAle »

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #80 il: 28 Novembre 2011, 15:00:00 »
Ho iniziato a costruire il serbatoio, costruendo la base che avvolge il telaio ricavata direttamente dall'originale. Come ben vedete vado avanti a spizzichi e bocconi ma intanto ho iniziato.
« Ultima modifica: 29 Novembre 2011, 11:14:45 da rc.rAle »

Offline CFASD

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 10065
  • Sesso: Femmina
  • Skype: che contenga GILERA GSA
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #81 il: 28 Novembre 2011, 18:34:41 »
Bravo Davide...qualcuno la vincerà la sfida del serbatoio, o te o la R...non mollare!

Domande:
- stai creando lo stampo o già la versione finale?
- in più parti poi da saldare?
- che tempistiche di essicazione hai avuto?
...poi mi passi le info dei materiali...ho già certe idee.

Non dimenticarti l'inglobazione degli eventuali filetti di fissaggio plastiche, staffe metalliche, flange tappo serbatoio, etc...
In tal caso devono essere tali che poi restino fermi durante serraggi e svitamenti, senza che vengano trascinati o girino a vuoto insieme alle viti, altrimenti lavoro da rifare. Sarebbero ottimi i filetti con esterno dentato che vengono utilizzati nelle inglobazioni delle stampate ad iniezione plastica o rotazionale.
Per non dimenticare...
12.02.2011 - Peppetdm900 : sempre con noi
23.10.2011 - Marco Simoncelli : ciao SuperSIC
30.09.2013 - Fabio : grazie di essermi stato amico

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #82 il: 28 Novembre 2011, 19:19:03 »


Domande:
- stai creando lo stampo o già la versione finale?
- in più parti poi da saldare?
- che tempistiche di essicazione hai avuto?
...poi mi passi le info dei materiali...ho già certe idee.

Non dimenticarti l'inglobazione degli eventuali filetti di fissaggio plastiche, staffe metalliche, flange tappo serbatoio, etc...
In tal caso devono essere tali che poi restino fermi durante serraggi e svitamenti, senza che vengano trascinati o girino a vuoto insieme alle viti, altrimenti lavoro da rifare. Sarebbero ottimi i filetti con esterno dentato che vengono utilizzati nelle inglobazioni delle stampate ad iniezione plastica o rotazionale.

Fausto si tratta della base e partendo da lei costruirò la stampo positivo creandolo direttamente sulla moto utilizzando la schiuma epossidica. Procederò proprio come il link che ho messo all'inizio del topic.
Le parti da saldare saranno tre:la base e i due fianchi.
I tempi di indurimento in base alla temperatura esterna. Non essendo la prima volta che uso la VTR ti dico che con il caldo è meglio. Comunque dopo 10 minuti comincia a diventare gelatinosa e non più lavorabile.
Per i materiali si tratta di normalissimo kit di vetroresina e si trova in colorifici, ferramenta ecc ecc.

Per l'inglobazione dei filetti, bocchettone ecc ecc è ovvio che presterò attenzione. E poi cosa pensi che i convogliatori li attacco al serbatoio con il biadesivo? :rotolol: Quando faccio una cosa io la faccio bene e funzionale. Se cosi non è, e non mi siddisfa esteticamente e funzionalmente butto tutto e non la uso. Non amo molto il pressapochismo anche se poi i mezzi e i soldi che ho per fare i lavori mi portano a non avere lavori in piena regola d'arte. Vale per le moto e anche il resto.
« Ultima modifica: 28 Novembre 2011, 20:15:00 da rc.rAle »

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #83 il: 28 Novembre 2011, 20:22:34 »
Ecco la foto del Kit comprensivo di foglio di fibra, resina e induritore.  Quello che ho usato per costruire la base era il materiale avanzatomi dalla riparazione e ricostruzione delle carene della NW. Si trattava dello stesso materiale che ho preso oggi della foto.
Dimenticavo...una volta fatto il serbatoio se ho ancora voglia faccio la scatola filtro replica della R.

Offline duc27

  • Utente d'Elite
  • Post: 5019
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #84 il: 29 Novembre 2011, 08:17:57 »
Davidoski.... :smiley: Bravo davvero, come sempre! Le pedane le acquisterò di sicuro anche per la mia R, tanto si sta avvicinando il periodo in cui a Crosshop...ci vado in processione bi-settimanale per sistemare la YZ di Marco! Sai però che sono schietto e quindi ti dirò che il serba in vetroresina non mi piace un granchè...quasi per niente! Ma capisco bene che sia il solo modo per realizzare un serbatoio a costi ragionevoli e, soprattutto, come piace. Oltre alla sacrosanta considerazione di Fausto sull'inserimento delle flange dove serve, ti consiglio di utilizzare per gli attacchi dei rubinetti, dell'inox e non lega di alluminio. Per non esagerare con lo spessore al fine di ospitare i filetti delle viti da 6mm, realizza dei "cilindri" utilizzando delle barre piene almeno da 8mm. Forali e filettali, premurandoti di non eseguire un foro passante ma cieco. Poi saldali o usa colle bi-componente per fissarli alla flangia. Questo è quello che ho imparato sui serbatoi in resina...tanti anni fa quando le cross li utilizzavano... anche se non fu per molto tempo! ??? :ok:

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #85 il: 29 Novembre 2011, 08:45:24 »
Caspita il mio fratellone Mauro alias Duc.
Visto che latiti un po' in questo periodo(e ti capisco) sono felice che rispondi sul mio topic.
Tranquillo Mauro cercherò di fare un buon lavoro.
Anche a me non fa' impazzire l'idea del serbatoio in VTR ma costa poco. Avessi una saldatrice a TIG a casa ci proverei a farlo in alluminio. E prima o poi lo faro.

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #86 il: 29 Novembre 2011, 17:18:46 »
Ho finito di realizzare la base. Questa è la base di partenza di tutto il lavoro. Su di essa verrà appoggiato il sacco di plastica riempito di schiuma epossidica in modo che si possa adattare alla forma. Una volta che il pallone di schiuma sarà indurito procederò a dare la forma da me desiderata e lo renderò bello stretto nei limiti del telaio e del motore ovviamente. In sostanza sto' procedendo come nel link di ENURISTI ANONIMI che vi rimetto in modo che se a qualcuno è sfuggito lo può vedere adesso

http://www.enduristianonimi.it/pagine/tecnica/manutenzione/serbatoio.htm

Per ora la differenza stà nel fatto che invece di realizzare la palla di schiuma direttamente sulla moto, io utilizzo la base ricavata direttamente dal serbatoio originale. Il motivo è semplice. La schiuma sotto i 5 gradi non si indurisce e la temperatura ideale per far si che indurisca è tra i 18 e i 20 e ci mette almeno 8 ore. In questo modo posso schiumare in casa e non in giardino come già fatto giorni fa' quando non si era espansa e seccata.
Ecco le foto della base finita.
« Ultima modifica: 29 Novembre 2011, 17:19:59 da Filippo »

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7483
  • Sesso: Maschio
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #87 il: 29 Novembre 2011, 17:21:32 »
Altre fotine.

Offline CFASD

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 10065
  • Sesso: Femmina
  • Skype: che contenga GILERA GSA
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #88 il: 29 Novembre 2011, 17:58:12 »
OHPEBBACCO!!! Troppo bello vedere le opere in corso...
Credo che uscirà un bel lavoro.

Guardando così la sagoma, intuisco che i due fori rettangolari siano i fissaggi a scendere del serbatoio ai silentblocks telaio.
Potresti semplificarti la vita nell'esecuzione e spalmatura della VT, spianando il tutto ed in quel punto inserirvi due piastre con filetti, a cui poi avviterai le zanche in ALU fatte a CNC per il fissaggio al telaio del serbatoio.

Altro idea per come agirei io, vista l'esecuzione a nuovo studierei bene il discorso svuotamento completo del serbatoio, rubinetti e riserva.

N-esima domanda sui materiali: non era meglio il tessuto di VT rispetto a quello fibroso?
« Ultima modifica: 29 Novembre 2011, 18:09:02 da CFASD-Dakota »
Per non dimenticare...
12.02.2011 - Peppetdm900 : sempre con noi
23.10.2011 - Marco Simoncelli : ciao SuperSIC
30.09.2013 - Fabio : grazie di essermi stato amico

Offline Tizio.8020

  • Utente d'Elite
  • Post: 5360
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re: Rivisitazione della R
« Risposta #89 il: 29 Novembre 2011, 18:12:53 »
Oh, Davide!
E , intanto che ci sei, piglim due piccioni con una fava?
Intendo: la vetroresina la usi per realizzare un "serbatoio", più stretto, etc, che però sia un bell'airbox; il serbatoio,  vero, lo fai in lamierino di acciaio, o d'alluminio, e lo piazzi nella triangolatura reggisella!!!!!!!!!!!!!!!!