Autore Topic: trapezi e tubo di sterzo  (Letto 1694 volte)

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 4996
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
trapezi e tubo di sterzo
« il: 17 Giugno 2013, 00:03:08 »
hei raga!

devo fare una cosa che non ho mai fatto e se penso a quante ne ho fatte mi domando se questa sia l'ultima che mi rimane da fare  :cheesy:
sarò meno criptico.
Devo sostituire un avantreno completo di ruota dischi pinze forcella e trapezi (o piastre) allo scopo di modificare sensibilmente l'avancorsa e migliorare la resa in generale dell'avantreno di una moto delle mie... poi svelerò il segreto se con poco riesco nell'intento.
Ho tutto pronto, nel senso che l'avantreno completo potrei metterlo su in un attimo però il tubo di sterzo piantato nell piastra inferiore è più corto di quanto dovrebbe, ci mancano circa 3 cm.

Una foto vale mille parole:
[ I visitatori non possono visualizzare gli allegati ]
a sinistra il trapezio originale a destra l'adottando trapezio. Evidente la differente altezza dei due tubi di sterzo per cui vorrei mettere il tubo di sterzo a sinistra sul trapezio di destra... semplice no?!
Non avendo mai effettuato uno "spiantaggio del tubo di sterzo e ammesso che siano accoppiabili come diametri, (magari una tornitina) il tubo sul nuovo trapezio mi domandavo se per caso non fosse "preso di fusione" e allora niente, discorso chiuso, oppure si tratta di accoppiamento con interferenza, in tal caso basta una pressa idraulica.
Stò invecchiando  :cheesy: ... una volta non mi sarei fatto scrupolo e avrei provato subito con la pressa, ora invece mi perdo in cose come documentarmi e chiedere, diciamo che non voglio correre il rischio di rompere il trapezio nel tentativo.
Qualcuno sa dirmi e illuminarmi?

Offline luciano

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 2900
  • Sesso: Maschio
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #1 il: 17 Giugno 2013, 00:10:16 »
mi sembra che da qualche parte ci sia già una discussione simile, ora però non la trovo
prova a fare una ricerca e penso che qualcosa salti fuori   :ok:
Una domanda non è mai indiscreta, una risposta può esserlo. (Oscar Wilde)

errare è umano, ma per fare veri disastri serve la password di root

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 4996
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #2 il: 17 Giugno 2013, 00:28:58 »
prima di incorrere nei rimbrotti dell'admin  [CFASD]  ho cercato nel forum ma sembra che non ci sia nulla del genere

Offline luciano

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 2900
  • Sesso: Maschio
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #3 il: 17 Giugno 2013, 00:31:18 »
eppure da qualche parte c'è qualcosa, non lo trovo nemmeno io ma forse sbaglio ricerca
Una domanda non è mai indiscreta, una risposta può esserlo. (Oscar Wilde)

errare è umano, ma per fare veri disastri serve la password di root

Offline Apelle

  • Utente d'Elite
  • Post: 6187
  • Sesso: Maschio
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #4 il: 17 Giugno 2013, 01:04:31 »
il tubo sul nuovo trapezio mi domandavo se per caso non fosse "preso di fusione"
Qualcuno sa dirmi e illuminarmi?

Premetto che ignoro come vengano assemblati i trapezi, ma so qualcosa di fonderie, ed il "preso di fusione" mi parrebbe un po' improbabile...

Tu sai che c'è, fra gli altri, anche *quel* caso?
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9650
  • Sesso: Maschio
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #5 il: 17 Giugno 2013, 06:58:48 »
che sappia io sono messi per interferenza...

capisco che un "che sappia io" non è una risposta risolutiva....  ;)
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline rc.rAle

  • Utente d'Elite
  • Post: 7556
  • Sesso: Maschio
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #6 il: 17 Giugno 2013, 08:03:16 »
Sempre tolto e rimontato i perni dalle piastre con la pressa :ok: :ok:
Sono dentro per interfenza.
Nella NW ho montato le piastre KTM Duke e ho usato il perno NW che è più piccolo di diametro. Ho fatto una boccola di compensazione e monta con due interfenze...una piastra-boccola e una boccola-perno.

Offline gilerista

  • Utente d'Elite
  • Post: 1573
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #7 il: 17 Giugno 2013, 09:00:41 »
Sempre tolto e rimontato i perni dalle piastre con la pressa :ok: :ok:
Sono dentro per interfenza.
.......
:ok:
visitors can't see pics , please register or login

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 4996
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #8 il: 17 Giugno 2013, 23:56:39 »
Ho smontato il tubo di sterzo, sono bastate "appena" 4,7 ton per farlo uscire, interferenza misurata con micrometro e alesametro (comprato per 70 neuri a un mercatino dell'usato il kit da 12mm a 92mm  :ok:) pari a circa 15 centesimi
Col mio tornietto ho adattato il tubo al nuovo trapezio, poi per ripiantarlo ho scaldato sui 200 gradi la piastra in lega leggera mentre il tubo di acciaio ha passato la giornata nel freezer, poi è bastato lasciarlo cadere dentro il foro della piastra senza pressa e sforzo alcuno ed è andato a posto, lasciato raffreddare e adesso è bello solido. Domani provo il piantaggio e vediamo se si muove con 4ton.

Offline rv250ngr

  • Utente Assiduo
  • Post: 539
  • Sesso: Maschio
  • NOSTALGIA CANAGLIA
Re: trapezi e tubo di sterzo
« Risposta #9 il: 19 Giugno 2013, 22:35:49 »
Ho smontato il tubo di sterzo, sono bastate "appena" 4,7 ton per farlo uscire, interferenza misurata con micrometro e alesametro (comprato per 70 neuri a un mercatino dell'usato il kit da 12mm a 92mm  :ok:) pari a circa 15 centesimi
Col mio tornietto ho adattato il tubo al nuovo trapezio, poi per ripiantarlo ho scaldato sui 200 gradi la piastra in lega leggera mentre il tubo di acciaio ha passato la giornata nel freezer, poi è bastato lasciarlo cadere dentro il foro della piastra senza pressa e sforzo alcuno ed è andato a posto, lasciato raffreddare e adesso è bello solido. Domani provo il piantaggio e vediamo se si muove con 4ton.
:up: Bravo,ottimo metodo.
Mi permetto di suggerire il riscaldamento anche per "l'espianto" visto che l'alluminio dilata piu' dell'acciaio  :ciao:
Un piccolo pasto non ha mai ucciso nessuno.

Se gia' mi stai mungendo,non pretendere anche di tagliar bistecche