Autore Topic: incidente con veicolo che svolta a sinistra  (Letto 7069 volte)

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 14057
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #105 il: 13 Agosto 2019, 08:08:45 »
Confermo per mie esperienze, più o meno personali: quando ci sono in ballo piccoli numeri le assicurazioni pagano piuttosto che imbarcarsi in cause più onerose
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6016
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #106 il: 13 Agosto 2019, 10:06:10 »
Confermo per mie esperienze, più o meno personali: quando ci sono in ballo piccoli numeri le assicurazioni pagano piuttosto che imbarcarsi in cause più onerose
Si ma In questo caso c'è una cospicua anomalia, ossia che i risarcimenti sono stati entrambi del 100%, il che "tecnicamente" non ha alcun senso.

Lo ottiene tuttavia se si guarda al fatto che entrambi gli assicurati (fede e la sciura), si sono trovati la polizza retrocessa di 2 classi, che per loro non safebbe neppure il male minore, rappresentato invece dal fatto che per prossimi 5 anni entrambi dovranno pensarci MOLTO bene a rivolgersi di nuovo alle rispettive compagnie, a meno che non si trovino in situazione di IPERCONCLAMATA ragione. Perché se per sfiga poi beccano il torto, giù un altro declassamento, probabilmente anche per più di due classi.
Il tutto al prezzo di due risarcimenti da poco.

Mentre se facevano il concorso di colpa, non c'era declassamento.

Capito che volpi?

Io sinceramente gli pianterei un casino finchè non si raggiunge la soluzione meno punitiva per me.

@fede
Ma davvero tu ti aspetti un risvolto social-educativo dalla gestione delle assicurazioni???

Quanto alla mia posizione circa il risarcimento diretto, è neutra: sarebbe un'ottuma cosa sulla carta ma in effetti serve praticamente solo agli operatori del settore (compagnie, periti, carrozzieri, avvocati) a trovare le vie migliori per massimizzare il profitto a danno dei contraenti.
« Ultima modifica: 13 Agosto 2019, 10:12:24 da Apelle »
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 4702
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #107 il: 13 Agosto 2019, 11:07:54 »
sono dei farabutti punto.
Ma non solo gli assicuratori, c'è anche una fitta rete di soggetti disposti a tutto per denaro, pronti a qualsiasi nefandezza e disposizione delle varie agenzie.
Anni fa un piccolo incidente in cui avevo ragione al 100% e con verbale dei vigili attestanti la situazione nonchè la "colpevolezza" della controparte finii lo stesso per avere torto al 100%.
Come?
Salto' fuori un testimone che dichiarò cose tali da ribaltare tutta la faccenda. Il mio assicuratore mi disse che era meglio lasciar perdere visto il cognome della controparte. In sostanza qualora avessi voluto adire via legali, mi sarei cacciato in un ginepraio per uscirne scornato oltre agli anni e anni di tempo oltre ai soldi... e sì! il mio assicuratore pilatescamente se ne lavò le mani dicendomi che loro avrebbero pagato i danni del sinistro ma il processo era a mie spese se proprio volevo dare inizio a un procedimento legale, di fatto annullando la clausola di "tutela legale" attiva nel contratto.

Mentre se facevano il concorso di colpa, non c'era declassamento.
ma ne sei certo?  [amazed] non capisco come possano rinunciare al declassamento visto che hanno comunque pagato dei danni e il sinistro è stato quindi liquidato.
« Ultima modifica: 13 Agosto 2019, 11:18:45 da bigbore »

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9188
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #108 il: 13 Agosto 2019, 13:35:40 »
si, confermo :
mi ero informato a suo tempo e in effetti fino al 50% di responsabilità non hai il declassamento.

...
Lo ottiene tuttavia se si guarda al fatto che entrambi gli assicurati (fede e la sciura), si sono trovati la polizza retrocessa di 2 classi, che per loro non safebbe neppure il male minore, rappresentato invece dal fatto che per prossimi 5 anni entrambi dovranno pensarci MOLTO bene a rivolgersi di nuovo alle rispettive compagnie, a meno che non si trovino in situazione di IPERCONCLAMATA ragione. Perché se per sfiga poi beccano il torto, giù un altro declassamento, probabilmente anche per più di due classi.
...

Nn ho capito,
perchè per 5 anni?

...

Io sinceramente gli pianterei un casino finchè non si raggiunge la soluzione meno punitiva per me.

...

Come ti muoveresti?

...

@fede
Ma davvero tu ti aspetti un risvolto social-educativo dalla gestione delle assicurazioni???

Quanto alla mia posizione circa il risarcimento diretto, è neutra: sarebbe un'ottuma cosa sulla carta ma in effetti serve praticamente solo agli operatori del settore (compagnie, periti, carrozzieri, avvocati) a trovare le vie migliori per massimizzare il profitto a danno dei contraenti.

No, cioè...forse si.
Ala fine in realtà a loro del caso specifico cambia poco, ma in effetti in chiave futura hanno creato due utenti "da spremere" in futuro.
è questa considerazione di una pianificazione a lungo termine che mi disturba.
La cosa ancora peggiore è che sa di accordo generalizzato visto che non è neppure certo che un clienti resi con la solita assicurazione. No, a loro proprio è interessato mettere in circolazione due utenti "acciaccati".

...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 1724
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #109 il: 13 Agosto 2019, 14:39:46 »
Qualche anno fa' sono coinvolto in un incidente banale: u a signora attempata esce con un utilitaria senza guardare e senza freccia dalla colonna di destra.
Si era stufata di stare dietro al bus fermo che faceva scendere e salire, risultato: con la punta dell'angolo Sx del suo paraurti si fa tutta la mia fiancata Dx.
Devo spostare la macchina per non bloccare il traffico, la signora da in escandescenze, chiamo I Vigili ma mi dicono che abiamo spostato i mezzi e non possono fare i rilievi...altresi avrei preso una multa per interruzione del traffico!!! Trecento euro circa!!! 😤😠😠
Due giorni dopo mi reco all'assicurazione dove ci lavora un'amica d'infanzia di mia sorella che praticamentei prova L'IN/COOL/EIGHT!!! meno male che era un'amica...
Da "i segni sulle carrozzerie si capisce palesemente che la ragione è mia"  ma le assicurazioni su certi incidenti danno concorso di colpa al 50/50 perché non vogliono più pagare perizia costose.(?!?!?)
Continuo a non capire il  perché di una fregatura simile, perché di questo si trattava!!!  e l'assicuratrice continua nella sua tiritera,  gli faccio presente che è una truffa per far aumentare la classe di merito a tutti e due i contendenti, i toni della discussione si infiammano perdo le staffe e gli dico: mia Cara,  adesso mi sono stufato, se proprio devo pagare pur avendo ragione, i danni che ho li faccio risultare triplicati o peggio...  Il carrozziere è un mio amico!!! Sfanculo, e me ne vado.
Il giorno seguente l'amico mi ha chiesto cosa volevo fare, nonostante la scazzata  opto per la legalità.
Sara' merito della lettera dell'avvocato della carrozzeria, o della scazzata memorabile ma risulta che la responsabilità dell'incidente è passata totalmente alla controparte, come giusto che fosse.
Le Assicurazioni sono enti gestiti da ladri e truffatori.
Usa la TESTA, Luke...

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6016
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #110 il: 13 Agosto 2019, 14:47:43 »
Mentre se facevano il concorso di colpa, non c'era declassamento.
ma ne sei certo?  [amazed] non capisco come possano rinunciare al declassamento visto che hanno comunque pagato dei danni e il sinistro è stato quindi liquidato.
Sìsì, come anche confermato da fede, per i concorsi al 50% non c'è perdita di classe di merito.

Nn ho capito,
perchè per 5 anni?
Le annotazioni sul certificato di classe di merito, cioé le indicazioni dei sinistri con colpa, hanno una "vita" di 5 anni, quindi adesso che ti hanno buttato sulla schiena questa "colpa", te la ritroverai sul certificato di classe di merito per i prossimi 5 anni, scalando all'indietro di anno in anno fino a che, nel 2024, *questo* incidente sparirà dal tuo certificato.
Sperando che nel frattempo non succeda altro che possa farne aggiungere di nuovi.

E avere questi "marchi di infamia" sul certificato di classe di merito è male, MOLTO  male, perché sono un ostacolo agli sconti, alle promozioni, all'utilizzo per neopatentati e a tutto quello che una compagnia può pensare di negarti "perché non sei un contraente affidabile".
E non serve cambiare compagnia, il certificato di classe di merito è tuo personale e neppure legato strettamente alla targa, perché se cambi auto e ci giri la polizza sopra, vale il certificato che hai in essere, che si riporta sulla targa nuova.
Con tutte le conseguenze del caso, a partire dalle limitazioni che causerà sulle tariffe migliori.

Io sinceramente gli pianterei un casino finchè non si raggiunge la soluzione meno punitiva per me.
Come ti muoveresti?
Eh, prima proverei di persona, facendo *decisamente* il grosso con l'agente.
Minacciando, oltre ovviamente la fuga verso altra compagnia (di cui incredibilmente si vede tutte le volte che NON GLIENE FREGA NULLA), di denunciarli all'AGCM (Autorità Garante del consumatore e del mercato) ed eventualmente persino di fargli direttamente causa dimostrando, se ciò effettivamente risultasse vero, che ti hanno fatto perdere del denaro con il loro comportamento incoerente.
Cioé, bilancio tra i soldi che hai ricevuto di indennizzo e la somma dei maggiori costi che ora andrai a sostenere, per i prossimi 2 anni, a causa delle due classi di retrocessione.

Oppure se hai qualche amico avvocato, chiedere un parere ed eventualmente aizzarglielo contro.

Ma ancora prima di qualsiasi altra mossa, bisogna leggere il contratto che hai firmato.
Soprattutto le compagnie estere hanno facilmente clausole vessatorie assurde (ne ho viste diverse, in passato, ed è il motivo per cui non ho mai ceduto alle sirene dei loro prezzzi spesso stracciati) da cui non siamo protetti perché sostanzialmente nel contratto che firmiamo accettiamo di far valere le loro leggi anziché quelle italiane, in caso di controversia.

Ala fine in realtà a loro del caso specifico cambia poco, ma in effetti in chiave futura hanno creato due utenti "da spremere" in futuro.
E non è mica poco.
Se lo fanno con un numero di clienti sufficientemente elevato, conseguono cospicui risparmi sul medio e lungo periodo, che valgono decisamente i pochi soldi dati in più per pagare al 100% due danni da ridere.

è questa considerazione di una pianificazione a lungo termine che mi disturba.
La cosa ancora peggiore è che sa di accordo generalizzato visto che non è neppure certo che un clienti resi con la solita assicurazione. No, a loro proprio è interessato mettere in circolazione due utenti "acciaccati".
Esatto, disturba tantissimo.
Come dice il bigghe, sono dei farabutti.
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9188
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #111 il: 13 Agosto 2019, 14:52:11 »
@ topogigi

credo più dalla lettera che dalla scazzata.

Ma sicuro che col 50% ti sarebbe aumentata la classe di merito?

Per il resto hai fatto bene ad andare in fondo.

Ma tu capisci che io dopo due anni che non ci pensavo più e che onestamente sono stato risarcito (in realtà è stata risarcito il meccanico che io mi sarei tenuto pure il graffio... ma non rientro in merito a tutta questa parte della storia) mi ritrovo la classe di merito modificata per danno a responsabilità principale.
che poi...

Non è un caso che avessi chiuso il post di aggiornamento con :
"Spero che almeno a questo punto la faccenda sia chiusa e per un cavolo di graffietto da niente sulla carrozzeria (mia e sua) non ci sia più da farmi il sangue amaro."

perchè, mi è pure venuto in mente, tra le varie e non conoscendo la legislazione in merito, che a questo punto la "signora" abbia preso la ragione e la sua assicurazione venga a richiedere qualcosa a me...
ne dubito, non credo che una volta liquidato il danno poi possano ritornare sui propri passi.

Un po' come è successo a topogigi, ma al contrario nel mio caso, che da una ragione totale poi mi sia stata data la colpa al 100.

Boh, da una parte mi girano le scatole e vorrei capire meglio, dall'altra mi piacerebbe chiuderla e non pensarci più.
Anche perchè, come più volte detto si parla di poco danno e di un aumento assicurativo ridotto.
Certo...che dopo 27 anni senza incidenti con responsabilità...questa c a z z a t a mi rode un po'.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6016
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #112 il: 13 Agosto 2019, 14:53:09 »
Da "i segni sulle carrozzerie si capisce palesemente che la ragione è mia"  ma le assicurazioni su certi incidenti danno concorso di colpa al 50/50 perché non vogliono più pagare perizia costose.(?!?!?)
Continuo a non capire il  perché di una fregatura simile, perché di questo si trattava!!!  e l'assicuratrice continua nella sua tiritera,  gli faccio presente che è una truffa per far aumentare la classe di merito a tutti e due i contendenti, i toni della discussione si infiammano perdo le staffe e gli dico: mia Cara,  adesso mi sono stufato, se proprio devo pagare pur avendo ragione, i danni che ho li faccio risultare triplicati o peggio...  Il carrozziere è un mio amico!!! Sfanculo, e me ne vado.
Il giorno seguente l'amico mi ha chiesto cosa volevo fare, nonostante la scazzata  opto per la legalità.
Sara' merito della lettera dell'avvocato della carrozzeria, o della scazzata memorabile ma risulta che la responsabilità dell'incidente è passata totalmente alla controparte, come giusto che fosse.
Le Assicurazioni sono enti gestiti da ladri e truffatori.
Ecco fede, quando dico di "fare il grosso", intendo qualcosa del genere.
A fare i bravi e gli educati si ottiene solo di lasciargli fare quello che vogliono, di fatto dandogli anche l'appiglio per scaricarsi la responsabilità con le loro più classiche fregnacce tipo "non è colpa nostra, sono i carabinieri che hanno detto che è 50-50", oppure"non è colpa nostra, è la legge", ecc. ecc.

gli faccio presente che è una truffa per far aumentare la classe di merito a tutti e due i contendenti
Questo no, come si diceva poc'anzi, il 50-50 non comporta declassamento.
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9188
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #113 il: 13 Agosto 2019, 15:04:13 »
si, diciamo che io posso rompere le scatole all'agente (che è anche il concessionario).
ma credo interessi poco come hai detto.

Posso scrivere prima o chiamare direttamente l'assicurazione...ma credo interessi poco lo stesso.

posso invece scrivere alla AGCM e in cc alla compagnia e all'agente ...

La differenza rispetto a topogigi è che che per me i giochi sembrano fatti.
Nel senso che tutto sembra già definito, risarciti i danneggiati e stabilito le classi di merito.
Come dicevo potrei agire forse solo per la classe di merito sempre che sia possibile ritrattarla.

Rimettermi in mano all'avvocato del meccanico a cui avevo ceduto il credito mi darebbe la nausea.
Dubito poi che avrebbe interesse a riprendere in mano la situazione visto che anche la sua parcella è già stata saldata.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6016
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #114 il: 13 Agosto 2019, 15:16:04 »
si, diciamo che io posso rompere le scatole all'agente (che è anche il concessionario).
ma credo interessi poco come hai detto.
No, aspetta, ho detto ceh interessa poco il fatto che uno cambi compagnia.
Se invece gli pianti un casino, gli rmpe le palle, altro che.

Posso scrivere prima o chiamare direttamente l'assicurazione...ma credo interessi poco lo stesso.

posso invece scrivere alla AGCM e in cc alla compagnia e all'agente ...
Nonono, niente scrivere, se PRIMA non hai affrontato la cosa *di persona*, come Topogigi con la sua (ex?) amica assicuratrice.
Perché è vero che "verba volant, scripta manent", ma alle lettere semplicemente non ti rispondono, e semmai vai a farlgi causa perché non ti rispondono.
Se invece li prendi (figuratamente) per il colletto e li sbatacchi un po', hanno la effettiva percezione che sei lì e non hai nessuna intenzione di farti menare per il naso. E fidati che ti danno più a mente.

La differenza rispetto a topogigi è che che per me i giochi sembrano fatti.
Nel senso che tutto sembra già definito, risarciti i danneggiati e stabilito le classi di merito.
Come dicevo potrei agire forse solo per la classe di merito sempre che sia possibile ritrattarla.
Non vedo perché no.
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9188
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #115 il: 13 Agosto 2019, 15:21:44 »
...
Come dicevo potrei agire forse solo per la classe di merito sempre che sia possibile ritrattarla.
Non vedo perché no.

non conoscendo le leggi pensavo che il processo di revisione di una cosa già stabilita fosse più articolato.
Domanda

Ma se avessero dato il 50% e 50% avrebbero comunque pagato l'intero importo del danno? (senza aumentare la classe di merito come abbiamo chiarito)
oppure avrebbero pagato solo il 50% del danno?
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9188
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #116 il: 13 Agosto 2019, 15:22:25 »
la prossima settimana vedo di farci un salto (credo siano aperti)
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 3433
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #117 il: 13 Agosto 2019, 18:40:14 »
Certo che però è tutto veramente kafkiano......
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6016
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #118 il: 13 Agosto 2019, 18:43:53 »
non conoscendo le leggi pensavo che il processo di revisione di una cosa già stabilita fosse più articolato.
Siamo nel dominio del commercio tra privati, TUTTO è possibile.
L'unica cosa che la legge (anzi il Codice Civile) ti impedirebbe di fare sarebbe, anche se tu avessi ragione, di pretendere di vedertela riconosciuta e ottenere di conseguenza l'eventuale soddisfazione economica, al di là dei tempi di prescrizione, ma siamo ancora lontani (a seconda dei casi mi pare sia di 3 o 5 anni).

Ma se avessero dato il 50% e 50% avrebbero comunque pagato l'intero importo del danno? (senza aumentare la classe di merito come abbiamo chiarito)
oppure avrebbero pagato solo il 50% del danno?
Eh no, 50% di colpa, 50% di rimborso.

In tal senso *sembrerebbe* che le compagnie, avendo pagato entrambe il 100% a entrambe le parti, ci abbiano perso, ma come spiegavo prima, non è poi così automatico.

E con il declassamento di entrambi ci hanno guadagnato sicuramente.
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 1724
  • Sesso: Maschio
Re:incidente con veicolo che svolta a sinistra
« Risposta #119 il: 13 Agosto 2019, 19:53:37 »
Questo problema l'ho vissuto otto anni or sono ma lo ricordo bene. 
Non so' se a quel tempo ci fossero altre modalità riguardo le classi di merito e le percentuali di pagamento, sfiga vuole che l'auto non era neppure la mia ma di mia sorella ed era la prima volta che me la prestava, per quello lo ricordo bene!!  mi sono sentito in notevole difficoltà.
Immaginate la faccia che ha fatto quando ha visto tutta la fiancata rovinata e pensare che avrò fatto si è no un chilometro e mezzo...  :rotolol:  :rotolol: [CFASD]
A ripensare all'accaduto mi vien da ridere ma se gli aumentata pure il premio erano caxxi miei...  [CFASD] [CFASD]
Usa la TESTA, Luke...