Autore Topic: abbassare il Dakota  (Letto 1500 volte)

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9563
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #15 il: 20 Luglio 2017, 19:25:52 »
Giusto per completezza del mio intervento:
Per me le misure di cui parli (30mm in meno di mono e 40mm in meno sulla forcella...che vuoi poi pure sfilare)
Sono indice in effetti di errato acquisto.

Per me sono troppi per poi andarci in scioltezza su strada.
Ma... mai dire mai.
Resto in ascolto di indicazioni di chi la pensa in modo diverso.

 [nerd]
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 3443
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #16 il: 20 Luglio 2017, 20:25:13 »
Perchè non sali semplicemente con il piede di appoggio sulla pedalina con la moto sul cavalletto...regge regge... :nopanic: :nopanic: in quel modo scavalchi a gamba tesa anche l'eventuale bauletto in cui mettere il pranzo per la giornata in vigna non solo la maniglia del portapacchi...
 Se invece il problema è avere un appoggio sicuro in sella alla moto allora sfila gli steli e abbassa la sella...
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 3443
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #17 il: 20 Luglio 2017, 20:29:11 »
P.S. e senza offesa... il Tuo Dakota sta venendo spettacolare, ma ancora l'amore folle tra voi due non è scoppiato... anzi...

Mi sa che Fausto deve farti qualche trasfusione di gilerite Dakotiana il primo contatto ravvicinato non è stato sufficiente :moto :moto :moto :moto :moto :moto

A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto

Offline DakoBox

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 2139
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #18 il: 20 Luglio 2017, 20:34:01 »
il Dakota è molto morbido di sospensioni, sia davanti che dietro e, quando ero ragazzo, tamponavo piuttosto frequentemente il fine corsa posteriore specialmente nelle gite fuoristrada in due.
Come prima soluzione provai col precarico molle (posteriormente con la sua ghiera e anteriormente costruendo due tappi forca con la regolazione del precarico)
Mentre anteriormente poteva andare bene, il retro era un disastro in quanto il culo della moto si era alzato e non di poco e la molla irrigidita dal precarico lavorava male.
Optai per la sostituzione: il culo tornò a valori umani ma l'eccessiva rigidità della molla mi piegò il "tegolino" saldato al telaio dove si fissa l'occhio superiore dell'ammortizzatore (infatti nel post di rctrue inerente la "lucy" e del suo telaio derivato dakota si parla di rinforzi del supporto superiore ammortizzatore operati da galbusera).
Quindi sconsiglio operazioni sulle sospensioni.
Sul Dakota si sale così: sempre dal lato sx della moto, si piazza il piede sx sulla pedana e, raddrizzandosi in piedi su di essa si "lancia" la dx facendole sorvolare il portapacchi fino a raggiungere la sua naturale posizione sulla pedana dx

...come già ti han detto si tratta solo di farci l'abitudine  :hihi:
visitors can't see pics , please register or login
visitors can't see pics , please register or login


«Mi commuovono le minute sapienze che in ogni trapasso d'uomo si perdono.»  Jorge Luis Borges

Offline REDREX

  • Utente Assiduo
  • Post: 575
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #19 il: 20 Luglio 2017, 21:45:50 »
il Dakota è molto morbido di sospensioni, sia davanti che dietro e, quando ero ragazzo, tamponavo piuttosto frequentemente il fine corsa posteriore specialmente nelle gite fuoristrada in due.
Come prima soluzione provai col precarico molle (posteriormente con la sua ghiera e anteriormente costruendo due tappi forca con la regolazione del precarico)
Mentre anteriormente poteva andare bene, il retro era un disastro in quanto il culo della moto si era alzato e non di poco e la molla irrigidita dal precarico lavorava male.
Optai per la sostituzione: il culo tornò a valori umani ma l'eccessiva rigidità della molla mi piegò il "tegolino" saldato al telaio dove si fissa l'occhio superiore dell'ammortizzatore (infatti nel post di rctrue inerente la "lucy" e del suo telaio derivato dakota si parla di rinforzi del supporto superiore ammortizzatore operati da galbusera).
Quindi sconsiglio operazioni sulle sospensioni.
Sul Dakota si sale così: sempre dal lato sx della moto, si piazza il piede sx sulla pedana e, raddrizzandosi in piedi su di essa si "lancia" la dx facendole sorvolare il portapacchi fino a raggiungere la sua naturale posizione sulla pedana dx

...come già ti han detto si tratta solo di farci l'abitudine  :hihi:

Ok accetto il consiglio, salirò sulla pedana di sinistra.

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 4907
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #20 il: 20 Luglio 2017, 22:10:26 »
solidarizzo con rederex per il problema di scavalcare la sella molto in alto; col mio TT600 ho lo stesso problema di sella alta anche se, pur coetanei, non mi vengono crampi (magari perchè non ho una vigna).
Ma smollare la ghiera di precarico del mono?
un paio di centimetri li guadagni per via del solo peso della moto, come pure sfilare le canne forcella di un paio di cm, anche tre magari.
Una prova che costa nulla e attuabile in 20 minuti.

Offline Apelle

  • Utente d'Elite
  • Post: 6138
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #21 il: 20 Luglio 2017, 23:21:40 »
solidarizzo con rederex per il problema di scavalcare la sella molto in alto; col mio TT600 ho lo stesso problema di sella alta anche se, pur coetanei, non mi vengono crampi (magari perchè non ho una vigna).
Ma smollare la ghiera di precarico del mono?
un paio di centimetri li guadagni per via del solo peso della moto, come pure sfilare le canne forcella di un paio di cm, anche tre magari.
Una prova che costa nulla e attuabile in 20 minuti.
Nono, sono pregiudizi.
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 3837
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #22 il: 20 Luglio 2017, 23:35:38 »
Ma redrex, mi deludi un poco.
Non ti ricordi più da che parte sono sceso e poi risalito sul mio dakota?
Pensaci e non sono più alto di te.(sempre dalla sinistra)
Dagli qualche giro indietro delle due ghiere del mono, non esagerare anche perchè a smollarle è facile...ma poi se devi tirarle indietro... :azz: :azz:
Poi fai qualche giretto nel cortile e prendi confidenza con la moto.
Vedrai è maneggevole finchè si muove ovviamente. Da ferma, fa sentire la sua stazza.
Per ora il serbatoione non riempirlo, 5 litri ti bastano per girare nei dintorni, farai meno fatica nelle manovre. :ciao:
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!

Offline REDREX

  • Utente Assiduo
  • Post: 575
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #23 il: 21 Luglio 2017, 07:32:47 »
Ma redrex, mi deludi un poco.
Non ti ricordi più da che parte sono sceso e poi risalito sul mio dakota?
Pensaci e non sono più alto di te.(sempre dalla sinistra)
Dagli qualche giro indietro delle due ghiere del mono, non esagerare anche perchè a smollarle è facile...ma poi se devi tirarle indietro... :azz: :azz:
Poi fai qualche giretto nel cortile e prendi confidenza con la moto.
Vedrai è maneggevole finchè si muove ovviamente. Da ferma, fa sentire la sua stazza.
Per ora il serbatoione non riempirlo, 5 litri ti bastano per girare nei dintorni, farai meno fatica nelle manovre. :ciao:


Non vogliatemene sono un motociclista di ritorno,  per quasi 30 anni l'unico mezzo a due ruote che ho cavalcato è stata una mountain bike (ci ho anche gareggiato ). Allora, 23enne, salivo sulla mia Honda XL 600 Paris-Dakar al volo e quando la guidavo mi sembrava di volare. Oggi solo per l'idea di salire in moto e dover  apettare che mi passino i crampi arrivo ad apprezzare  la "Vespa Indiana" di mia figlia. Però con quella, benché abbia le ali  sotto ai piedi, non mi pare di volare, mi pare di cadere ad ogni curva. Mi rassegnero' a salire dalla pedana sinistra sperando che il cavalletto regga. Come consigliato da Fausto applichero' un fondello più largo e magari una piccola nervatura lungo il gambo, a rinforzo (peso 80 kg).
« Ultima modifica: 21 Luglio 2017, 08:57:35 da REDREX »

Offline REDREX

  • Utente Assiduo
  • Post: 575
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #24 il: 21 Luglio 2017, 07:45:58 »
@ Bigbore,

grazie per la solidarietà.
Avrei voluto accorciare entrambe le sospensioni cambiando semplicemente le molle.
Non voglio cambiare avancorsa e angolo di sterzo, sfilando la forcella, anche perché, mi pare che Gilera abbia fatto un studio approfondito per la ripartizione dei pesi.
Ingenuamente ho pensato che fosse possibile sostituire le molle originali con molle dello stesso passo ma più corte. Comunque nel prossimo inverno farò una vera e approfondita revisione di forcella ed ammortizzatore.

Offline REDREX

  • Utente Assiduo
  • Post: 575
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #25 il: 21 Luglio 2017, 07:57:36 »
Comunque grazie a tutti. Vedo che ogni volta che mi viene un'idea strampalata mi rispondete numerosi, educati e pazienti. Non sempre io lo sono a mia volta, chiedo scusa ad Apelle. Prima o poi maturero'. Grazie.

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9563
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #26 il: 21 Luglio 2017, 10:16:56 »
Sicuro che in termini di quote
Tra accorciare le molle e lo 'sfillamento' ci sia differenza?

La distanza del perno ruota dalla piastra inferiore cambia in entrambi i casi.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline CFASD

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 10066
  • Sesso: Femmina
  • Skype: che contenga GILERA GSA
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #27 il: 21 Luglio 2017, 13:19:07 »
qualche intervento di modifica al posteriore?
creando qualche amenicolo-riduttore ad hoc da montare sul link, al posto del link, e un ammo ridotto, la sella piatta... perchè poi per RED lo scopo è andar di vigna in vigna e null'altro al momento.
da quel che mi disse, i suoi colleghi ci vanno di quad... c'era il quad di Nada in vendita, su base Gilera RC 600, ma penso che gli basti il Dakota.
Per non dimenticare...
12.02.2011 - Peppetdm900 : sempre con noi
23.10.2011 - Marco Simoncelli : ciao SuperSIC
30.09.2013 - Fabio : grazie di essermi stato amico

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9563
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #28 il: 21 Luglio 2017, 13:39:20 »
Beh.
Probabilmente la modifica al link ė fattibile.
Ma servirebbe un cnc e un disegnino.
 :fiufiu:
« Ultima modifica: 21 Luglio 2017, 21:11:40 da federosso »
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline liba

  • Utente d'Elite
  • Post: 3187
  • Sesso: Maschio
Re:abbassare il Dakota
« Risposta #29 il: 21 Luglio 2017, 19:53:04 »
sfila in su la forca anteriore e taglia il tubo del mono sotto, poi risaldi l'orecchia. è di ferraccio e non ci sono regolazioni sotto, per cui si fa alla grande.

così ti tieni la morbidezza e non tocchi nulla.

10 minuti e fai il lavoro.

tra l'altro con un pò di pazienza puoi accorciare, puntare e provare. se ancora è alto accorci e via così..

danni non ne fai perchè tanto quel mono lì non è il mono migliore del mondo.. ed un domani - se cresci - basta cambiare il mono.

 :ita