Autore Topic: rally dell'umbria  (Letto 2832 volte)

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 2777
  • Sesso: Maschio
Re:rally dell'umbria
« Risposta #75 il: 16 Maggio 2018, 14:18:51 »
La seconda discussione l'ho trovata, è in cima alla lista dei "Messaggi non letti", ma la prima manco per scherzo...
Appena letta tutta la seconda.
Scusate, ma sembra una discussione di tifosi di calcio, ve la lascio senza problemi.
Non puoi convincere un tifoso, chennesò, della Juve, che il Real è meglio.
Semplicemente non ti ascolterebbe.
Il "tifo" è come una Religione, nessuno ascolta gli altri.
Eh sì, per certi versi è molto "calcistica", uno dei motivi per cui l'ho "isolata" dall'altro topic :smiley: :fuma:
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 2816
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:rally dell'umbria
« Risposta #76 il: 16 Maggio 2018, 16:41:36 »
Si infatti non replico più se non con notizie, le bagarre digitali le lascio ad altri...
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 1243
  • Sesso: Maschio
Re:rally dell'umbria
« Risposta #77 il: 16 Maggio 2018, 20:55:55 »
@Ing, anch'io non sono un manico, quindi alle erogazioni appuntite preferico meno cavalli ma erogazioni piu corpose. Non tanto per la difficolta` di utilizzo piuttosto per non accumulare troppo stress quando si macinano tanti tanti Km, come fate nelle vostre gare. Pensavo che non giravate con  le fasature e il rapporto di compressione originali ma che avevate personalizzato l'erogazione dei vostri motori.
Usa la TESTA, Luke...