Autore Topic: Forcellone posteriore. Come smontarlo e cosa verificare  (Letto 120 volte)

Offline Cristiano

  • Nuovo Utente
  • Post: 82
Forcellone posteriore. Come smontarlo e cosa verificare
« il: 13 Settembre 2018, 10:00:16 »
Ciao a tutti.
Volevo pulire e sgrassare il forcellone posteriore (o anche solo il mono e leveraggi): é un lavoro fattibile?
Qualcuno può indicarmi la giusta procedura?
E una volta smontato cosa occorre verficare?
Allego una immagine della moto (a cui devo ancora smontare tutto il telaietto) e uno schema del forcellone.
Grazie. Cristiano

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 2668
  • Sesso: Maschio
Re:Forcellone posteriore. Come smontarlo e cosa verificare
« Risposta #1 il: 13 Settembre 2018, 16:58:28 »
Smontarlo non è complicato. Devi verificare lo stato del perno del forcellone e delle boccole, nonchè del mono e dei relativi braccetti, a livello sia di usura che di giochi. Poi ingrassi bene tutto e rimonti.
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline Cristiano

  • Nuovo Utente
  • Post: 82
Re:Forcellone posteriore. Come smontarlo e cosa verificare
« Risposta #2 il: 16 Settembre 2018, 08:18:15 »
Grazie Matte: il lavoro è stato meno complicato del previsto. Tutti i perni sono usciti facilmente, ho lavato gli elementi dei leveraggi con uno sgrassatore, poi ho ingrassato. Il lavoro più complicato è stato rimontare il cavalletto centrale!!
L’obbiettivo iniziale era solo quello di togliere lo sporco (terra e grasso solido): ho invece scoperto che il pattino catena (prima apparentemente ancora valido) è da sostituite in quanto rovinato.
Qualcuno ha idea di dove trovare il ricambio? Non penso sia il pattino catena del 125 top rally (la moto in questione è il 125 R del 1992). Occorre rifarlo o è possibile modificare un ricambio di un altra marca?
Allego immagine del pattino
Ciao. Cristiano

Offline Genio

  • Utente Normale
  • Post: 408
  • Sesso: Maschio
  • Genio
Due Anelli che fanno battere il cuore..