Autore Topic: viti in plastica ed ergal  (Letto 275 volte)

Offline supermaxie

  • Utente d'Elite
  • Post: 1478
  • Sesso: Maschio
viti in plastica ed ergal
« il: 01 Novembre 2018, 22:09:10 »
Buonasera a tutti, a breve smonterò il mio nordwest per riparare le carene crepate in seguito all'uso ed anche per una caduta da fermo nel fango, cmq pensavo di sostituire tutte le viti in ferro che fissano le carene al serbatoio , quelle del cupolino porta faro e magari quelle del parafango anteriore (tranne quelle che lo fissano alla forcella) con quelle in plastica, magari la plastica piu morbida del ferro evita che le carene si crepino alle vibrazioni del motore. Che cosa ne pensate? Qualcuno di voi ha di già fatto una cosa del genere?
Inoltre volevo sostituire i perni che fissano il portapacchi ed i poggiapiedi passeggero con quelli in ergal perchè quelle in ferro sono arrugginite in superficie, sono restitenti in ergal o rischio di perdere portapacchi e poggiapiedi per strada?
Chissà perchè capitano tutte a me

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 1243
  • Sesso: Maschio
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #1 il: 01 Novembre 2018, 22:58:37 »
Buona la seconda!!! Le viti in plastica non le conosco, le viti in ergal non le consiglio, specialmente se devono tenere le pedane o strutture che staccandosi possono diventare pericolose.
Usa la TESTA, Luke...

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 2777
  • Sesso: Maschio
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #2 il: 01 Novembre 2018, 23:51:04 »
Io sconsiglio sia le viti di nylon che quelle in ergal (bassi carichi di rottura). Semmai frapponi tra carena ed attacco al telaio una rondella di gomma (o di nylon) per smorzare le vibrazioni e metti le normali viti zincato.
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline Tizio.8020

  • Utente d'Elite
  • Post: 5103
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #3 il: 02 Novembre 2018, 00:01:23 »
Io nel Nordwest odiavo i sistema di fissaggio carene con bulloni M5 , composti da vite e dado autobloccante.
Ore per smontarle.
Ho preso dei sistemi rapidi sul solito sito, ma trovi anche le viti con piastrine in metallo, tipo questi:


http://www.aliexpress.com/item/5-Pair-Engine-Undertray-Clips-Shield-Bottom-Cover-Fastener-Metal-For-Rover-1999-2005-75-Models/32580927312.html?spm=a2g0s.8937460.0.0.51be2e0e5FGtad

http://www.aliexpress.com/item/10pcs-5mm-0-20-Motorcycle-Body-Fairing-Bolts-Spire-Speed-Fastener-Clips-Screw-Spring-Bolots-Nuts/32825547287.html

questo è solo un esempio, ce ne sono migliaia.



Offline NordEnz

  • Utente d'Elite
  • Post: 1187
  • Sesso: Maschio
    • Le mie foto
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #4 il: 02 Novembre 2018, 00:32:10 »
Io nel Nordwest odiavo i sistema di fissaggio carene con bulloni M5 , composti da vite e dado autobloccante.
Ore per smontarle.
Ho preso dei sistemi rapidi sul solito sito, ma trovi anche le viti con piastrine in metallo, tipo questi:


http://www.aliexpress.com/item/5-Pair-Engine-Undertray-Clips-Shield-Bottom-Cover-Fastener-Metal-For-Rover-1999-2005-75-Models/32580927312.html?spm=a2g0s.8937460.0.0.51be2e0e5FGtad

http://www.aliexpress.com/item/10pcs-5mm-0-20-Motorcycle-Body-Fairing-Bolts-Spire-Speed-Fastener-Clips-Screw-Spring-Bolots-Nuts/32825547287.html

questo è solo un esempio, ce ne sono migliaia.

Il sistema originale già prevedeva il metodo vite+placchetta.... Forse sul tuo già le avevano cambiate mettendo il dado autobloccante all'interno, che infatti non è una soluzione "comoda"
visitors can't see pics , please register or login
 visitors can't see pics , please register or login
 visitors can't see pics , please register or login

Offline Tizio.8020

  • Utente d'Elite
  • Post: 5103
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #5 il: 02 Novembre 2018, 07:51:43 »
Io la presi usata con 1500 km e meno di 6 mesi.
Per me era tutta originale , anche un'altra presa dopo era così.

Offline fanelliale

  • Utente d'Elite
  • Post: 1438
  • Sesso: Maschio
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #6 il: 02 Novembre 2018, 15:41:54 »
Io fossi in te lascerei perdere il discorso viti. Piuttosto irrobustisci le carene .
È quello che sto facendo sulla mia in questi giorni.
Questo ad esempio é il parafango anteriore...

Offline supermaxie

  • Utente d'Elite
  • Post: 1478
  • Sesso: Maschio
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #7 il: 02 Novembre 2018, 22:30:40 »
Io fossi in te lascerei perdere il discorso viti. Piuttosto irrobustisci le carene .
È quello che sto facendo sulla mia in questi giorni.
Questo ad esempio é il parafango anteriore...

questo lo avevo pensato anche io,ma mi viene un dubbio, non è che quanto piu le rendiamo pesanti piu diventano fragili?
Chissà perchè capitano tutte a me

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 2816
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #8 il: 02 Novembre 2018, 22:50:39 »
Io fossi in te lascerei perdere il discorso viti. Piuttosto irrobustisci le carene .
È quello che sto facendo sulla mia in questi giorni.
Questo ad esempio é il parafango anteriore...

questo lo avevo pensato anche io,ma mi viene un dubbio, non è che quanto piu le rendiamo pesanti piu diventano fragili?

Sentire la parola fragile accostata alle parole fibra di vetro o d carbonio non mi era ancora mai capitato... :fuma: :fuma: :fuma: neanche in presenza si un frullatore come il Bi4 [CFASD] [CFASD] [CFASD]
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 1243
  • Sesso: Maschio
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #9 il: 02 Novembre 2018, 23:37:08 »
Per diminuire il problema delle carene rotte per vibrazioni avevo asolato i fori delle carene e gli avevo applicato degli appositi distanziali in gomma dove all'interno va posta una boccolina metallica. Con questo sistema la vite M6 non va mai a contatto con la carena perché interposta vi è la gomma.
Usa la TESTA, Luke...

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 8860
  • Sesso: Maschio
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #10 il: 03 Novembre 2018, 07:02:47 »
Io fossi in te lascerei perdere il discorso viti. Piuttosto irrobustisci le carene .
È quello che sto facendo sulla mia in questi giorni.
Questo ad esempio é il parafango anteriore...

scusa se mi permetto, ma lo fai per paura che si rompano con le vibrazioni?

Lo trovo un po' eccessivo come lavoro, potresti rinforzare , nel caso, solo la zona intorno ai fori con un fazzolettino di fibra e resina, e poi ripassare il foro. Molto meno lavoro , meno peso e per me solito risultato.
Sempre che non ci siano rotture già in corso ed estese o se non le vuoi rinforzare in vista di uso intenso e rischio di piccole cadute.

A mio avviso è ok il sistema usato dalle moto di serie allo stato attuale:
- unione tra plastiche tramite vite metallo con rondella in plastica oppure bottoni a espansione (di facile reperibilità)
- unione tra plastica e parti del telaio o con parti in metallo, con il sistema silentblock come indicato da topogigi. (che mi pare fosse così anche in origine sulla '89)



...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline RENATO

  • Utente d'Elite
  • Post: 1163
  • Sesso: Maschio
  • il concessionario KTM mi chiede ma xchè ...
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #11 il: 03 Novembre 2018, 22:48:25 »
si ma dopo 25 e passa anni difficile trovarne uno sano di parafango del nordy; vibrazioni, urti, plastiche che sono diventate fragili, penso invece che sia un buon lavoro estenderlo a tutto il parafango e al problema peso si potrebbe ovviare con fibra carbonio invece che telo vetroresina e mettere poi poca resina.

Offline NordEnz

  • Utente d'Elite
  • Post: 1187
  • Sesso: Maschio
    • Le mie foto
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #12 il: 03 Novembre 2018, 22:59:39 »
Ma a sto punto converrebbe crearsi lo stampo e rifarlo ex/novo....No?  [whistle]
visitors can't see pics , please register or login
 visitors can't see pics , please register or login
 visitors can't see pics , please register or login

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 8860
  • Sesso: Maschio
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #13 il: 03 Novembre 2018, 23:14:58 »
Avevo puntualizzato sul fatto che la mia considerazione era per plastiche integre.

Se non hanno crepe, fragili o meno, a mio avviso non hanno bisogno di tutto quel materiale riportato.

Poi. Non volevo criticare in senso assoluto l'impegno di fanelliale. Resta comunque un impegno non da poco.

Solo che per me è  eccessivo e forse sovrastrutturato.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline fanelliale

  • Utente d'Elite
  • Post: 1438
  • Sesso: Maschio
Re:viti in plastica ed ergal
« Risposta #14 il: 04 Novembre 2018, 08:53:18 »
si ma dopo 25 e passa anni difficile trovarne uno sano di parafango del nordy; vibrazioni, urti, plastiche che sono diventate fragili, penso invece che sia un buon lavoro estenderlo a tutto il parafango e al problema peso si potrebbe ovviare con fibra carbonio invece che telo vetroresina e mettere poi poca resina.

Quotone!
Il problema è proprio quello.
Il parafango in particolare, ha quelle due linguette che sono fragilissime.
Inoltre il mio aveva anche una piccola crepa.
Per quanto riguarda il lavoro, posso assicurare che non é poi cosi impegnativo..
Certo non semplice e veloce come sistemare delle boccole in gomma dei fori....
Poi ragazzi, il peso......vabbè....la mia visione è un po diversa. É vero che alla fine potresti aggiungere anche un kg in più, ma che questo possa essere poi così influente...o i miei seri dubbi.

Poi comunque, e questo dovrebbe spiegarmelo qualcuno, non ho conosciuto persona con gilera, che non si sia mai lamentato della fragilità delle carene.
Alcuni le definiscono "croccanti"....