Autore Topic: Nuove batterie al litio LiFePo4  (Letto 155 volte)

Offline Bino

  • Nuovo Utente
  • Post: 34
  • Sesso: Maschio
Nuove batterie al litio LiFePo4
« il: 03 Novembre 2018, 08:20:17 »
Ciao a tutti, c’è qualcuno nel gruppo che ha già testato le nuove batterie agli ioni di litio ?
Francamente e penso come tanti, mi sono abbastanza rotto delle batterie tradizionali che con le esalazioni fanno arrugginire il portabatteria e non solo!!!!
Non sapevano che fosse impossibile e dunque lo fecero!

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 13738
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #1 il: 03 Novembre 2018, 11:13:28 »
Provata. Spunto, leggerezza e  tenuta della carica. La mia 9 ah dopo due anni di fermo assoluto aveva ancora la forza di far funzionare tutti i servizi clacson compreso. Certo che a far partire il 600 non era capace, ma dopo due anni....
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline Bino

  • Nuovo Utente
  • Post: 34
  • Sesso: Maschio
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #2 il: 03 Novembre 2018, 15:06:04 »
Grazie per il report, avevo sentito di persone che la sconsigliavano adducendo problemi con lo statore.
La tua è induttiva o capacitiva ?
Non sapevano che fosse impossibile e dunque lo fecero!

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 13738
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #3 il: 03 Novembre 2018, 15:24:10 »
Capacitiva
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 2816
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #4 il: 03 Novembre 2018, 17:33:23 »
Grazie per il report, avevo sentito di persone che la sconsigliavano adducendo problemi con lo statore.
La tua è induttiva o capacitiva ?

E in che modo la differenza tra induttiva e capacitiva cambia la ricarica della batteria? 


Che io sappia l'unica differenza capace di fare danno è la presenza nei carica batteria esterni della funzione di desolfatore utile per le tradizionali al Pb letale per quelle al Li
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto

Offline liba

  • Utente d'Elite
  • Post: 2819
  • Sesso: Maschio
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #5 il: 03 Novembre 2018, 17:36:47 »
io la uso tutt'ora quando voglio alleggerire o inserire in spazi diversi dal tradizionale.. e ti devo dire che vanno. problemi sul capacitivo/induttivo non ne ho riscontrato salvo che in un caso verificatosi anni fa - cui diedi la colpa alla batteria di aver bruciato il regolatore - ma poi a distanza di tempo e di km si è dimostrata infondata la colpa.
hanno solo un difetto, nella fermata invernale le devi tenere vive... se vanno a zero..dopo non sono più quelle.

durata 4-6 anni se son di qualità. peso e dimensioni parecchio ridotte rispetto alle tradizionali. come ben sai sono stagne e le puoi mettere in qualsiasi posizione.
dopo la fermata invernale ti concedono qualche tentativo di avviamento in più, ma non tanti rispetto alla batteria di serie, lo spunto invece è molto elevato.


hanno bisogno del caricabatterie apposito, quello ad impulsi.



------------------

se invece non vuoi avere dubbio alcuno quella sottoindicata:

http://www.ebay.it/itm/BATTERIA-MOTOBATT-MBTX14AU-GILERA-RC-TOP-RALLY-600-1990/272567852575?hash=item3f764f5e1f:g:EM4AAOSwOgdYsGYu


è certamente cara, ma addirittura d'inverno io non la ricarico neanche... ed a primavera ti concede tentativi d'avviamento numerosi e potenti,con uno spunto generoso, cosa certamente non da aggiudicarsi alle yuasa.
unico difetto - oltre al prezzo che varia dai 80 ai 100euro - è il peso sostenuto, causato dalla quantità di piombo all'interno, che poi è quello che dà i benefici menzionati.

nei restauri conservativi e sulle special,  non modificate nel vano sotto sella, io monto queste.
« Ultima modifica: 03 Novembre 2018, 17:44:01 da liba »

Offline Merlo

  • Nuovo Utente
  • Post: 188
  • Sesso: Maschio
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #6 il: 03 Novembre 2018, 17:43:29 »
Io sulla mia Honda Cb 500 Four uso quella della Magneti Marelli insieme al caricabetteria dedicato (piccolo semplice ed economico)!

http://www.ebay.it/itm/MM-ION-11-BATTERIA-LITIO-YB14L-A2-GILERA-Nordwest-600-1993-MAGNETI-MARELLI-YB14/153110910596?hash=item23a61f1684:g:Hh0AAOSwebtbVbhG

Ottima!
Ho avuto:Kawasaki GPZ 550;Honda VTR1000F;Aprilia RSV1000 (x2);Honda HORNET 900;Aprilia SXV 450;Yamaha TTR600 (x3);Honda CR250R;Honda XR600R;Honda XRV 750 Africa Twin (RD04)!
Adesso ho:Honda CB500Four;Suzuki RGV250 gamma;Gilera Nordwest 600;Gilera Bullit;Piaggio SI;Honda Nsr 125 F2

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente Assiduo
  • Post: 611
  • Sesso: Maschio
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #7 il: 03 Novembre 2018, 18:07:52 »
Chi mi chiarisce come scegliere una batteria al litio, in funzione degli ampere che voglio/devo avere?
Sulla batteria c'è scritto MM-ION-11; nella comparazione delle sigle dice sempre ...14...; nella scheda delle caratteristiche parla di minimo  (2) e massimo (20).
Insomma quanti ampere ha questa batteria? O a quale batteria tradizionale corrisponde "esattamente"?
Un grazie anticipato.
Maurizio

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 4414
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #8 il: 03 Novembre 2018, 21:56:34 »
ho messo una batteria litio sulla hondina e sul BMW C1.
Esperienza totalmente positiva su entrambe.
LA batteria della hondina è il terzo anno e va benissimo; ho fatto anche l'esperimento di farla svernare collegata alla moto e senza cicli di carica di mantenimento. Fermata la motina a novembre e ripresa ad aprile, la batteria era carica.

Quanto al dimensionamento in Ah, tieni conto che i vari produttori siglano la batteria al litio mettendo l'equivalente in Ah di una batteria al piombo intendendo con ciò dare una mano a chii sceglie la batteria per il suo mezzo. Ad esempio una litio sigliata XYZ-14-ABC sostituisce una14 Ah al piombo. Più in generale la capacità in Ah di una litio può essere 1/3 - 1/2 di quella al piombo che intendi sostituire.... regola spannometrica ma valida.
visitors can't see pics , please register or login

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 2777
  • Sesso: Maschio
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #9 il: 03 Novembre 2018, 22:06:31 »
Le batterie "comparative" elencate sono da 12 Ah. Peraltro 260 A di spunto non sono male, anzi.
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline Bino

  • Nuovo Utente
  • Post: 34
  • Sesso: Maschio
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #10 il: 03 Novembre 2018, 22:24:31 »
Grazie a tutti, in effetti avevo qualche dubbio a riguardo perché avevo letto proprio del problema che aveva avuto il Liba nella via del sale nel 2014... possibile?
Sicchè avevo già acquistato una batteria al litio ma non avevo il coraggio di montarla !!!
Secondo voi la posso mettere su così o devo caricarla prima?
Ho collegato il tester e mi segnala già sui 13,4.
Non sapevano che fosse impossibile e dunque lo fecero!

Offline liba

  • Utente d'Elite
  • Post: 2819
  • Sesso: Maschio
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #11 il: 03 Novembre 2018, 23:48:55 »
Grazie a tutti, in effetti avevo qualche dubbio a riguardo perché avevo letto proprio del problema che aveva avuto il Liba nella via del sale nel 2014... possibile?
Sicchè avevo già acquistato una batteria al litio ma non avevo il coraggio di montarla !!!
Secondo voi la posso mettere su così o devo caricarla prima?
Ho collegato il tester e mi segnala già sui 13,4.

accennavo giusto a quel caso.. non ti preoccupare mettila su!  13,4.. è pronta da montare, è a posto anche come carica.

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente Assiduo
  • Post: 611
  • Sesso: Maschio
Re:Nuove batterie al litio LiFePo4
« Risposta #12 il: 04 Novembre 2018, 00:23:52 »
Non per fare polemica con nessuno, anzi grazie per averci provato, ma la confusione e le imprecisioni regnano ancora sovrane nel settore.
Per anni abbiamo comprato le batterie di ricambio al piombo cercando di avere lo stesso amperaggio dell'originale o superiore. C'è sempre stato scritto all'esterno. Questo succedeva nelle auto.
Nelle moto non ricordo, andavo col campione. Oggi abbiamo sigle che sembrano di fantasia (hanno un ben preciso significato per il costruttore della batteria e della moto), che non ci fanno mai capire la reale "capacità" della batteria.
Facendo un banale esempio, la batteria della foto che ho messo sopra con la sigla MM-ION-11 stampata all'esterno, ha in realtà il codice Marelli MMYT14L che va a sostituire alcuni codici Yuasa fra cui il YTX14AHL-BS che ha una capacità di 12,6 Ah. Come fa un povero cristiano a capire cosa deve comprare se nelle schede Marelli non c'è scritta la capacità di quello che sta scegliendo?
Senza parlare della prima cosa che in questo caso dice il venditore nella descrizione del prodotto alla voce tipologia: "Batteria ai polimeri di Litio LiFePo4", quando invece è una batteria agli ioni di litio, ben diversa come tecnologia, formato e prezzo. Magneti Marelli non fa batterie Litio-Polimero ("polimeri di litio" è una bestemmia ...).
Concludendo mi sono fatto l'idea che noi, volendo aggiornare la tecnologia della batteria sulla nostra moto, dobbiamo solo cercare la corrispondenza fra la vecchia e la nuova, mentre se siamo all'oscuro della capacità primitiva o vogliamo un "upgrade" di amperaggio o ancora delle dimensioni esterne diverse (magari più piccola), dobbiamo verificare prima la reale capacità di una delle sigle Yuasa che fanno al caso nostro (amperaggio, posizione degli elettrodi e dimensioni) e poi cercare la comparazione ufficiale con le "Litio-Ion".
Non è una cosa immediata, ma con un po' di pazienza può funzionare ...
Maurizio

P.S.:
Quest'intervento può sembrare un OT, ma mi auguro tornerà utile a qualcuno.
M.