Autore Topic: Dischi freno in ghisa: aumentiamo la nostra sicurezza.  (Letto 321 volte)

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 1638
  • Sesso: Maschio
Dischi freno in ghisa: aumentiamo la nostra sicurezza.
« il: 20 Novembre 2018, 21:52:58 »
Ciao a tutti!
Apro questo Topic per non inquinarne altri che parlano dei nostri dischi in ghisa, che ho sempre amato perché penso insuperabili nella modulabilita. 
 Premetto che non voglio creare nessun allarmismo al riguardo ma parlando con meccanici vari e preparatori mi è capitato di sentir raccontare con una certa frequenza della possibile rottura di alcuni dischi in ghisa; rotture non dovute all'utilizzo smodato o alla totale mancanza di manutenzione.
Per fortuna non mi è mai capitato di subire un problema del genere ho visto solo una pista in ghisa spaccata direi in maniera anomala, rispetto a rotture già viste su piste in acciaio tutte riconducibili ad un usura esagerata.
Ero curioso di sapere se qualcuno del forum ha mai avuto esperienze simili e se esiste una casistica al riguardo.
Sembra che la rottura in un disco in ghisa parta con micro cricche che si formano tra i forellini sulla pista.
 Per evitare il problema il rimedio rapido ed efficace sarebbe ripassare i forellini ambo i lati a mano con una grossa punta da foratura (10mm) per acciaio in modo da svasarli leggermente.
Per quanto mi riguarda, la sicurezza dei motociclisti viene sempre al primo posto!! Se la cosa ha un riscontro oggettivo  spero di averne contribuito l'azzeramento!!
Ciao dal Topo.
Usa la TESTA, Luke...

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente Autorevole
  • Post: 833
  • Sesso: Maschio
Re:Dischi freno in ghisa: aumentiamo la nostra sicurezza.
« Risposta #1 il: 20 Novembre 2018, 22:27:51 »
I forellini "devono" avere lo spigolo vivo per ravvivare le pasticche; svasarli vuol dire forse scongiurare cricche (rarissime), ma garantirsi una frenata decisamente peggiore, alla faccia della sicurezza ...
Ma chi te lo ha detto? Se è il caso, cambia meccanico  :rotolol:.
Maurizio

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 1638
  • Sesso: Maschio
Re:Dischi freno in ghisa: aumentiamo la nostra sicurezza.
« Risposta #2 il: 20 Novembre 2018, 22:55:40 »
Non si dice il peccatore, un meccanico noto in zona Carrara.
 Al riguardo io avevo provato il lavoro. Peggioramenti sensibili no, non ne ho riscontrati. Si tratta di svasare 1mm max sul foro. Mi rendo conto che così l'effetto ravvivante sulla pasticca diminuisce , anche se dubito dell' efficacia dei forellini da 4mm.
Usa la TESTA, Luke...

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 4627
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
Re:Dischi freno in ghisa: aumentiamo la nostra sicurezza.
« Risposta #3 il: 21 Novembre 2018, 10:43:58 »
nella mia lunga e onorata carriera di motociclista mi è capitato due volte di trovarmi con un disco freno criccato.
Uno anteriore e uno posteriore.
Uno anteriore del ducati paso 750
Uno posteriore del BMW K100

Il paso, giù dal mottarone a vita persa che quel giorno mi sentivo Falappa che doveva sorpassare Fogarty (assen 92);  in effetti credo di averlo strapazzato un pochetto quell'impianto.... però.... diamine.

Il K100 invece, a tradimento. Se lo ritrovo quel disco nel monte della rusca, lo fotografo e ve lo faccio vedere

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 1638
  • Sesso: Maschio
Re:Dischi freno in ghisa: aumentiamo la nostra sicurezza.
« Risposta #4 il: 21 Novembre 2018, 18:07:55 »
Allora la BMW ha il vizietto!!  Mi torna alla mente del K100 dell'amico Francesco: anche lui strapazzava la moto giù per il Bracco. Viene in carrozzeria e mi dice che la moto non frena più bene, controllo e oltre ad una perdita per trafilaggio da una pinza anteriore e pasticche alla frutta, pulendo i dischi (in acciaio) trovo tre cricche che partivano dai forellini, ho consigliato di sostituirli immediatamente.
Usa la TESTA, Luke...

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 3111
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:Dischi freno in ghisa: aumentiamo la nostra sicurezza.
« Risposta #5 il: 21 Novembre 2018, 22:30:35 »


Il paso, giù dal mottarone a vita persa che quel giorno mi sentivo Falappa che doveva sorpassare Fogarty (assen 92);  in effetti credo di averlo strapazzato un pochetto quell'impianto.... però.... diamine.


http://youmedia.fanpage.it/video/ad/UuucZ-SwYI0vXw5R

Eccolo il bigbore.... :fiufiu: :fiufiu: :fiufiu: :fiufiu:
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto