Autore Topic: win10 + linux su ssd  (Letto 133 volte)

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 13772
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
win10 + linux su ssd
« il: 01 Dicembre 2018, 17:45:48 »
Mi sono deciso a dare una "svegliata" al mio pc ed ho comprato una ssd da 240gb e altri 8gb di ram (oltre ai 4 esistenti)

Piuttosto che clonare la vecchia installazione sul nuovo disco preferisco farne una ex-novo ed affiancare una distro linux (tanto per rinfrescarmi la mente su quest'ambiente).

Gradirei consigli su come distribuire le partizioni in maniera ottimale tral la ssd da 240gb ed il disco fisso da 1Tb

Se non avete consigli prima o poi vi dirò come ho fatto  :ciao:
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 8921
  • Sesso: Maschio
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #1 il: 01 Dicembre 2018, 18:44:37 »
Beh il passaggio da un tradizionale ad un SSD da un punto di vista di prestazione/risposta ė un raffrescamento incredibile. A suo tempo solo con questa modifica ringiovani un portatilino stravecchio.

A livello di partizioni su Linux non so dirti.
Ma con win 7 a lavoro fino a un po' di tempo fa lo avevo installato su SSD da 120-140 gb (Non ricordo con precisione) e ci tenevo anche tutti i programmi installati.
Avanzava spazio per archiviazione rapide giornaliere.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline DakoBox

  • Utente d'Elite
  • Post: 2016
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #2 il: 02 Dicembre 2018, 15:47:58 »
home di linux integrata o separata al S.O.?

Io che sono smanettone preferisco la seconda così quando installo S.O. nuovi mi ritrovo i dati e impostazioni senza transumanze varie
 ogni scelta ha pregi e difetti.

Comunque installare linux è decisamente meno impegnativo di Win: prima di farlo è consigliabile un bel defrag di Win e poi con una distro live (ultimamente trovo insuperabile Mint) si lavorano in libertà i dischi tramite l'app GParted che è uno strumento potentissimo per variare e creare formattazioni, spazi ecc
Da li fai le varie partizioni necessarie (Ext4,swap, eventuale home ecc) e dopo lanci l'installazione.
In sede di install ti chiederà nuovamente dove mettere il S.O., la Swap ecc che tu indicherai, ti chiederà se utilizzare codec e software di terze parti non open e rispondi di si, altre cosine e in men che non si dica avrai Linux affiancato a quel cesso di WIN.
poi lo usi, prima smadonnando un po' in quanto Windows rincoglionisce parecchio l'utente (e di questo se ne rende conto solo quando nota che, mentre prima usava una calcolatrice credendola un dono divino, ora usa un Dono divino con la pretesa di usare una calcolatrice) e tornerai spesso su WIN per usare quei programmi " che solo windows ha", poi, sempre più spesso, preso dal morbo curioso di capire starai con TUX 
visitors can't see pics , please register or login
visitors can't see pics , please register or login


«Nella riservatezza c'è sicurezza, ma non attrazione. Non si può amare una persona riservata.» J.Austen

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 13772
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #3 il: 02 Dicembre 2018, 17:15:40 »
Dako, Tux fa parte di me da molto tempo. ci siamo incontrati negli anni 90 (slackware...... :sipazz: ) e più volte ci siamo abbandonati e ritrovati  :cheesy:

La mia richiesta era sopratutto a quali partizioni fare sulla ssd.

Avendo un ritaglio di tempo intanto ho staccato il disco rigido, montato l'SSD e reinstallato win10. Ho lasciato 50gb liberi per una distro linux. Nel mentre mi è arrivata anche la ram.

Adesso il pc è una scheggia.

Adesso la domanda è: le partizioni linux le faccio tutte nella ssd o alcune le metto nel disco rigido
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline DakoBox

  • Utente d'Elite
  • Post: 2016
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #4 il: 02 Dicembre 2018, 17:51:06 »
non avevo capito, scusa  [asino[

non vedo per quale motivo "spezzettare" le partizioni linux su due o più dischi...
al max per questioni di sicurezza si può pensare alla home , che contiene i dati utente, in un altro drive fisico per evitare che in caso di failure del disco di sistema i dati vengano persi: ma chi ci dice che debba saltare proprio il disco di / e non quello /home? (la legge di Murphy applicata all'informatica non ti ha insegnato nulla in questi anni?)
A quel punto meglio andare su un bel RAID che fa azione di mirroring di tutto il contenuto della /home su un disco dedicato in tempo reale.

comunque sono curioso di sentire chi ne mastica sicuramente più del sottoscritto per vedere se ci sono vantaggi nel fare lo spezzatino
visitors can't see pics , please register or login
visitors can't see pics , please register or login


«Nella riservatezza c'è sicurezza, ma non attrazione. Non si può amare una persona riservata.» J.Austen

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 13772
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #5 il: 02 Dicembre 2018, 17:53:59 »
Il discorso era relativo a prestazioni-salvaguardia della ssd.

di sicuro metterò una partizione sul disco rigido per alcuni programmi win (giochi per i pargoli) particolarmente corposi
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline DakoBox

  • Utente d'Elite
  • Post: 2016
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #6 il: 02 Dicembre 2018, 17:56:20 »
Quando conosci Slackware, conosci Linux… quando conosci Red Hat, conosci solo Red Hat.

...roba per cazzuti informatici...
visitors can't see pics , please register or login
visitors can't see pics , please register or login


«Nella riservatezza c'è sicurezza, ma non attrazione. Non si può amare una persona riservata.» J.Austen

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 13772
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #7 il: 02 Dicembre 2018, 17:57:46 »
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2018, 18:46:10 da Filippo »
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline Mike58

  • Nuovo Utente
  • Post: 29
  • Sesso: Maschio
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #8 il: 02 Dicembre 2018, 18:18:03 »
Dako, Tux fa parte di me da molto tempo. ci siamo incontrati negli anni 90 (slackware...... :sipazz: ) e più volte ci siamo abbandonati e ritrovati  :cheesy:

La mia richiesta era sopratutto a quali partizioni fare sulla ssd.

Avendo un ritaglio di tempo intanto ho staccato il disco rigido, montato l'SSD e reinstallato win10. Ho lasciato 50gb liberi per una distro linux. Nel mentre mi è arrivata anche la ram.

Adesso il pc è una scheggia.

Adesso la domanda è: le partizioni linux le faccio tutte nella ssd o alcune le metto nel disco rigido


Io butterei tutto sulla SSD, tanto si può lavorare con dei link che puntano al 1TB per le cose più voluminose?
(Le mie opinioni sono un po' datate visto che è qualche tempo che non ci gioco)



Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 8921
  • Sesso: Maschio
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #9 il: 02 Dicembre 2018, 21:20:10 »
Unica cosa che aggiungo a quanto avevo detto in precedenza riguarda la vita di scritture possibili che ė più corta per gli SSD. Almeno fino a un paio di anni fa.

Quindi, forte delle maggiori prestazioni eviterei le applicazioni di deframmentazione su quell'unità.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Online bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 4448
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #10 il: 03 Dicembre 2018, 11:21:34 »
sistemisticamente parlando, sebbene 12Gb di RAM rendano relativamente superflua la cosa, la partizione /SWAP la metterei sul SSD (rischiando di abbreviarne la vita utile).
Impiegando software particolari come Natron o GIMP, ci sono tangibili vantaggi prestazionali creando partizioni dedicate dove i software applicativi vanno ad appoggiare file e/o creare/accedere librerie di funzioni.
Per bannare pegaso_grigio dal forum non servono particolari configurazioni del file system ne credo che devi mantenere un database enorme, pertanto, i vantaggi che potresti percepire in termini di reattività del sistema li ottieni in virtù dell'uso di un SSD piuttosto di particolari distribuzioni tra MHD e SSD.

Se non hai già fatto tutto prendi in considerazione l'adozione di un "disco" NVme che facendo a meno del bus SATA ottieni un consistentissimo incremento di banda e velocita di trasferimento dati 3-5 volte superiori.
Scheda PCIexp con zoccolo NVMe e disco NVMe.... unica possibile difficolta è legato al BIOS della mainboard che potrebbe non riconoscere come "bootable" un disco NVMe.
visitors can't see pics , please register or login

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 13772
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #11 il: 03 Dicembre 2018, 12:46:28 »
Come spieghi tu, non devo fare partire i missili. voglio solo un sistema più reattivo.

ed è bastata la reinstallazione fresca di win10 sulla ssd a fare la differenza (anche senza l'aggiunta di ram).

Linux è uno sfizio che mi voglio passare; per ora lo affianco, poi si vedrà.

Per ora installo tutto su ssd, dopo averre ripulito per bene il disco fisso vedrò di spostare la swap (al massimo)
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 13772
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #12 il: 07 Dicembre 2018, 12:19:13 »
Fatto

Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline DakoBox

  • Utente d'Elite
  • Post: 2016
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:win10 + linux su ssd
« Risposta #13 il: 07 Dicembre 2018, 16:09:37 »
 [CFASD]

"Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate"

tradotto

Piccolo | Grande
visitors can't see pics , please register or login
visitors can't see pics , please register or login


«Nella riservatezza c'è sicurezza, ma non attrazione. Non si può amare una persona riservata.» J.Austen