Autore Topic: il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica  (Letto 364 volte)

Offline blasta1200x

  • Nuovo Utente
  • Post: 17
il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« il: 05 Dicembre 2018, 22:34:44 »
Ciao,
qualcuno ha rimontato il cilindro di un 250 a disco rotante?
A guardarlo mi sembra che non si riesca a serrare con una chiave dinamometrica i bulloni anteriori.
In questa foto si vede abbastanza come sono posizionati

http://s.sbito.it/images/56/561015837399119.jpg

Si deve usare una barra dinamometrica invece della solita chiave?

Offline Tizio.8020

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 5143
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #1 il: 05 Dicembre 2018, 22:52:36 »
Mah, forse è probabile che sia possibile che qualcuno qualche volta l'abbia fatto...

Impossibile usare una bussola , ci arrivi solo con una combinata o appunto una barra con forchetta.


Offline Gatto Silvestro53

  • Utente Assiduo
  • Post: 685
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #2 il: 05 Dicembre 2018, 23:04:03 »
Non è un serraggio critico come altri. Con un po' di pratica e buon senso ci puoi arrivare vicino, vicino ...
Maurizio

Offline RC_true

  • Esperto Consulente Bi4
  • Utente d'Elite
  • Post: 5391
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #3 il: 06 Dicembre 2018, 12:02:23 »
Ehhh già...hai messo in luce uno dei punti sul quale i progettisti Gilera hanno tirato un po’ via senza tener troppo conto di che attrezzatura fosse necessaria per fare correttamente l’operazione...il problema è che in Gilera c’era gente al montaggio prototipi che faceva miracoli e quindi i progettisti se ne approfittavano!
Dunque, se non ti fidi della tua mano (e i montatori dei prototipi ce l’avevano “dinamometrica” la mano....erano famose le scommesse fatte e quasi sempre vinte, di meccanici che tiravano a mano e noi ingegneri che controllavamo con la chiave dinamometrica....e al 99,999999% dei casi trovavi i serraggi perfettamente chiusi!!!) sei costretto ad usare una chiave dinamometrica che abbia gli inserti “a forchetta”...come questa:

[ I visitatori non possono visualizzare gli allegati ]

Il problema è che costa un botto ( anche due..se non la prendi in Cina!!); io ho aggirato questo fatto e la forchetta me la sono costruita: ho segato una chiave aperta ad un 30mm dalla testa e poi questo moncone l’ho saldato ad una bussola esagonale che uso con una classica chiave dinamomentrica, realizzandomi una “forchetta” artigianale.
Il problema è che poi la chiave la devi ritarare, perchè così facendo allunghi il braccio di leva ( in sostanza applichi una coppia di chiusura maggiore di quella che è impostata sulla chiave); nel mio caso io ho la fortuna di avere a disposizione una “bilancia dinamometrica” con cui periodicamente verifichiamo le chiavi dinamometriche di tutta la nostra officina prototipale...ma questo attrezzo non è così semplice da trovare (penso che nemmeno i meccanici più raffinati ce l’abbiano!!).
Però, facendo una misurazione precisa del centro della forchetta e del centro della boccola quadrata doive si inseriscono le bussole...e poi facendo una proporzione...riesci a determinare a che valore devi impostare la chiave per ottenere la coppia desiderata.

Se interessa metto le foto (quando e se ritroverò la forchetta artigianale che mi sono costruito) e poi vi dico esattamente come fare le misurazioni e le proporzioni!

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 8921
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #4 il: 06 Dicembre 2018, 12:32:05 »
Interessante.
A me interessa.
Della foto non c'è bisogno. Mi pare chiaro.
Ma la proporzione non mi dispiacerebbe.
Immagino che ci sia da prendere in considerazione la distanza dal centro del cricchetto al centro della "forchetta".

Ma... Non capisco una cosa: come fai a determinare la forza interessata dal cricchetto nella sua azione?
Non so se mi spiego.
Le dinamometriche a forchetta lavorano sullo snodo in cima al manico... noi in questo caso adattato avremmo uno snodo in più rappresentato dal cricchetto.

Forse mi sono incartato.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline RC_true

  • Esperto Consulente Bi4
  • Utente d'Elite
  • Post: 5391
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #5 il: 06 Dicembre 2018, 15:59:39 »

Interessante.
A me interessa.

Non ne dubitavo!


Forse mi sono incartato.

Magari solo un pochino!!!!

Ma usiamo uno schemino che tutto diventa più semplice!

[ I visitatori non possono visualizzare gli allegati ]

Il fatto che ci sia il cricchetto non ci influenza...in realtà quando applichiamo la forza il clicchetto è bloccato, quindi è come se non ci fosse!

Allora, quando noi applichiamo una forza, la chiave scatta ad una coppia che è data dal prodotto della forza F stessa e della distanza tra il centro della impugnatura e il centro “di scatto”; questa distanza io non l’ho messa nello schema..perchè non ce ne frega niente!!
Infatti la chiave è tarata per indicare una coppia che è data dal prodotto di F e di A, che è la distanza dal centro impugnatura al centro del cricchetto...che corrisponde al centro della vite quando usiamo una bussola fissata sul cricchetto.
Ma se io metto una forchetta, infulcrata sul cricchetto, quando applico la stessa forza di prima..la coppia applicata sarà maggiore...perchè maggiore è il suo braccio (B).

A questo punto se io voglio dare una certa coppia T, io devo impostare sulla chiave la coppia Ts (che sta per Torque Set...fammi fare un poco lo sborone!!!) che vale:

Ts = T x A/B

Che sarà quindi più piccola.......semplice no?

Gia’ che ci siamo...che tanto lo so che prima o poi me lo chiederai....ti faccio vedere anche la BILANCIA TORSIOMETRICA, che serve per calibrare/verificare le chiavi dinamometrica:

[ I visitatori non possono visualizzare gli allegati ]

Ne abbiamo due, per due campi di misura.....se qualcuno ha un dubbio sulla sua chiave dinamomentrica...mandatemela ed io ve la verifico!!!!

« Ultima modifica: 06 Dicembre 2018, 16:01:15 da RC_true »

Offline DakoBox

  • Utente d'Elite
  • Post: 2016
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #6 il: 06 Dicembre 2018, 16:52:47 »
roba da U.C.C.S. (Ufficio Complicazione Cose Semplici  [CFASD])

anche io molti anni fa per tirare la testa dei Pantah ho fatto una "prolunga" ad occhiello per la dinamometrica che si fissa sul quadro della bussola della stessa , quindi senza smontare il cricchetto, ed ho tarato il tiraggio stringendo un dado di pari misura ma "comodo" ai kg richiesti e poi, montato l'attrezzo, per via sperimentale partendo da molti kg in meno sulla regolazione della chiave andando su fino a che prima del click della Dyno si presentasse un micromovimento a tirare del dado: quella è la posizione "copiata".

Sai, non essendo inge, bisogna inge..gnarsi!
visitors can't see pics , please register or login
visitors can't see pics , please register or login


«Nella riservatezza c'è sicurezza, ma non attrazione. Non si può amare una persona riservata.» J.Austen

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 8921
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #7 il: 06 Dicembre 2018, 16:57:52 »
GRAZIE!

a primavera mi compro un set di chiavi combinate cinesi e bussole e mi attrezzo con gli adattori.  :fuma:

in effetti le mie sono anni che le ho (cinesette) e una verifica sarebbe utile... ma già ti rompo le scatole con l'altra  [embarassed] "faccenda"... questa me la riservo per il futuro quando avrai smaltito il rompimento che ti sto già dando.  :rotolol: :rotolol:

ma quel coso... ci poi misurare pure la coppia di un motore?!  [huh]  [CFASD]
vedo che è marchiato yamaha.  [huh]

scherzo, scherzo...
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 8921
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #8 il: 06 Dicembre 2018, 16:59:23 »
roba da U.C.C.S. (Ufficio Complicazione Cose Semplici  [CFASD])

anche io molti anni fa per tirare la testa dei Pantah ho fatto una "prolunga" ad occhiello per la dinamometrica che si fissa sul quadro della bussola della stessa , quindi senza smontare il cricchetto, ed ho tarato il tiraggio stringendo un dado di pari misura ma "comodo" ai kg richiesti e poi, montato l'attrezzo, per via sperimentale partendo da molti kg in meno sulla regolazione della chiave andando su fino a che prima del click della Dyno si presentasse un micromovimento a tirare del dado: quella è la posizione "copiata".

Sai, non essendo inge, bisogna inge..gnarsi!

però mica si smonterebbe il cricchetto con il lavoro proposto dall'ing.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline DakoBox

  • Utente d'Elite
  • Post: 2016
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #9 il: 06 Dicembre 2018, 17:41:04 »
roba da U.C.C.S. (Ufficio Complicazione Cose Semplici  [CFASD])

anche io molti anni fa per tirare la testa dei Pantah ho fatto una "prolunga" ad occhiello per la dinamometrica che si fissa sul quadro della bussola della stessa , quindi senza smontare il cricchetto, ed ho tarato il tiraggio stringendo un dado di pari misura ma "comodo" ai kg richiesti e poi, montato l'attrezzo, per via sperimentale partendo da molti kg in meno sulla regolazione della chiave andando su fino a che prima del click della Dyno si presentasse un micromovimento a tirare del dado: quella è la posizione "copiata".

Sai, non essendo inge, bisogna inge..gnarsi!

però mica si smonterebbe il cricchetto con il lavoro proposto dall'ing.
no, io mi riferivo al kit da Lui proposto poco prima
visitors can't see pics , please register or login
visitors can't see pics , please register or login


«Nella riservatezza c'è sicurezza, ma non attrazione. Non si può amare una persona riservata.» J.Austen

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 8921
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #10 il: 06 Dicembre 2018, 17:47:44 »
ah, ok, scusa. credevo al post successivo.  :up:
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline siplitaro

  • Utente d'Elite
  • Post: 2135
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #11 il: 06 Dicembre 2018, 18:06:03 »
secondo me il Tracer di Fede è passato in qualche modo sotto quei macchinari... leg
meglio 1 giorno su un Gilera che 100 sotto.....

Offline RC_true

  • Esperto Consulente Bi4
  • Utente d'Elite
  • Post: 5391
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #12 il: 06 Dicembre 2018, 19:07:30 »
roba da U.C.C.S. (Ufficio Complicazione Cose Semplici  [CFASD])

Behhhhh...ma sai ...stiamo facendo dell'Accademia! Ho già premesso che fare una foto della forchetta artigianale che mi sono fatto non sarà cosa semplice....con cosa credi che abbia chiuso il motore della Friggy recentemente?.....a mano!!!

anche io molti anni fa per tirare la testa dei Pantah ho fatto una "prolunga" ad occhiello per la dinamometrica che si fissa sul quadro della bussola della stessa , quindi senza smontare il cricchetto, ed ho tarato il tiraggio stringendo un dado di pari misura ma "comodo" ai kg richiesti e poi, montato l'attrezzo, per via sperimentale partendo da molti kg in meno sulla regolazione della chiave andando su fino a che prima del click della Dyno si presentasse un micromovimento a tirare del dado: quella è la posizione "copiata".

Aghhhhhhh....Arghhhhhhh....Blua rppppp....non mi dire: ti sei fidato della mano? Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa aaaa!!

Da te mi sarei aspettato una prova fatta con il pesino appeso ad un punto ed il suo braccio misurato micrometricamente, che potesse confermare l'esatta coppia di scatto...tale poi da ricalcolare il valore con la formuletta succitata...che chiamare formula è pomposo assai!!!



Sai, non essendo inge, bisogna inge..gnarsi!


Ben alter ingegnate hai fatto!!!!

Offline RC_true

  • Esperto Consulente Bi4
  • Utente d'Elite
  • Post: 5391
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #13 il: 06 Dicembre 2018, 19:12:40 »

ma quel coso... ci poi misurare pure la coppia di un motore?!  [huh]  [CFASD]


Ehmmm...se ci si adattasse una frizione...si potrebbe fare...ma si misurerebbe solo la coppia massima: come vedi I valori massimi misurabili lo consentirebbero!



vedo che è marchiato yamaha.  [huh]


Ahhh...beh, quelle sono le targhette di inventario...qui abbiamo inventariato tutto...manca poco che ci "labellino" anche il materiale di consumo, tipo le penne!! Però, se mi serve una penna, devo firmare un elenco di magazzino con data e ora di ritiro...!!!!

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 2836
  • Sesso: Maschio
Re:il clindro 250 NGR / rally e la chiave dinamometrica
« Risposta #14 il: 06 Dicembre 2018, 19:22:08 »
E ringrazia che non hanno inventariato anche voi esseri umani, con tanto di barcode dedicato :fuma: :rotolol: :rotolol:
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125