Autore Topic: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO  (Letto 6668 volte)

Dylan

  • Visitatore
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #30 il: 04 Settembre 2006, 09:31:43 »
, non ho una moto "capacitiva" a disposizione per cui sono costretto a fidarmi degli schemi, almeno fino a prova contraria.

 leg leg INDUTTIVA Gattovaselina, INDUTTIVA... leg leg  :hihi: ;) ;) ;) :hihi:

 :beer: :beer:

LampsDylan

gattovaselina

  • Visitatore
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #31 il: 04 Settembre 2006, 13:10:32 »
..... corretto il post, a proposito se a qualcuno servissero gli ormai celeberrimi componenti incriminati e ha difficoltà a trovarli nella sua zona, sono a disposizione, per evitare che qualche imbecille pensi male diciamo che li regalo fino ad esaurimento scorte (degli elettrolitici, di diodi ne ho qualche migliaio....), a meno che qualcuno non mi richieda 100 pezzi.....

Offline |--LuMeN--|

  • Fondatore Bi4
  • Utente Normale
  • Post: 436
  • Sesso: Maschio
  • Italian SuperMotard
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #32 il: 04 Settembre 2006, 19:05:33 »
Buono a sapersi, quindi è possibile che ci siano modelli induttivi senza condensatore.

Il modello 350 è solo CAPACITIVO e non ha il limitatore di giri.

PUOI FREGARE UNA PERSONA TUTTE LE VOLTE, O TUTTE LE PERSONE UNA VOLTA, MA NON TUTTE LE PERSONE TUTTE LE VOLTE!

Dylan

  • Visitatore
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #33 il: 04 Settembre 2006, 22:17:12 »

Il modello 350 è solo CAPACITIVO e non ha il limitatore di giri.



 sgrunt sgrunt sgrunt ..il mio Dak350 e' giustamente capacitivo ma HA il limitatore  :ko: :ko:

LampsDylan

gattovaselina

  • Visitatore
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #34 il: 04 Settembre 2006, 22:26:54 »
Credo che Lumen parlasse delle NW, i Dakota 350 e 500 come pure le XRT avevano il limitatore di giri esterno.

Offline |--LuMeN--|

  • Fondatore Bi4
  • Utente Normale
  • Post: 436
  • Sesso: Maschio
  • Italian SuperMotard
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #35 il: 05 Settembre 2006, 08:12:48 »
sisi mi riferivo al nordy 350!
Daniele
PUOI FREGARE UNA PERSONA TUTTE LE VOLTE, O TUTTE LE PERSONE UNA VOLTA, MA NON TUTTE LE PERSONE TUTTE LE VOLTE!

Dylan

  • Visitatore
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #36 il: 15 Maggio 2007, 00:22:16 »
Allora, a 8 mesi dall'ultimo post di questo topic, dopo averlo riletto, ancora una volta dobbiamo inginocchiarci al Gattovaselina..

Proprio stasera mentre provavo per la prima volta a fare avviamento (..dopo 10 minuti a pensare perche' non faceva la scintilla, ho poi premuto RUN sul manubrio   [scemo]:hihi: :ko: :ko: [scemo] ) ho sgamato dentro la guaina che collega la presa della centralina (600 induttivo) al condensatore il famoso diodo.

E' un semplicissimo diodo nel termorestringente e poi inguainato con altri 3 fili.
Il diodo e' sul piu'(filo rosso) come si vede dallo schema.
Se mai andaste a cercarlo non e' sul filo lungo che porta fino al condensatore (lo schema inganna) ma nella porzione di filo tra le due prese in plastica.

LampsDylan

gaecola

  • Visitatore
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #37 il: 15 Maggio 2007, 10:06:28 »
Aggiungo la mia: Nordwest 350, condensatore (e diodo, presumibilmente presente nel termorestringente) -PRESENTI- .   E fissati con un apposito supporto in plastica ad una vite del filtro aria, in posizione sottosella.

Nordwest 600, XRT350: -NON PRESENTI-

Visto che si dice che la Nordwest 350 era soltanto ed inderogabilmente capacitiva, ne risulta che tra le tre, l'unica induttiva e' la Nordwest 600 (che non ce l'ha).

Ho effettuato l'upgrade (!)  ;D della Nordwest 350 --> 600 , e quindi non ho piu' a portata di mano la treccia del 350 ... verso cosa andava collegato, questo oggetto?   Ho letto in precedenti post che andava sulla centralina (e che staccandolo la moto non va), e' vero?  E quindi non e' una cosa solo dell'avviamento?  (pulsante - rele' - motore - etc.) ??!? :o

(insomma, mi sto chiedendo se puo' essere utile montarla su un Nordwest 600 induttivo, gia' con la frizione sull'avviamento, etc. etc. etc.)
« Ultima modifica: 15 Maggio 2007, 10:08:38 da gaecola »

Dylan

  • Visitatore
Re: DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #38 il: 15 Maggio 2007, 20:00:29 »
Per Gaecola.
Non entro nel merito se o non esiste il 350 induttivo perche' non lo so. Il mio 350 e' capacitivo.

Il Nordwest600 esiste sia capacitivo sia induttivo.
Se come dici il Nordwest600 e' induttivo e non ha il condensatore forse e' del 92 o piu' vecchio. Se non sbaglio il condensatore lo montano dal 93 in poi..

Il condensatore con diodo e' ponticellato sul positivo e sul negativo in ingresso alla centralina. 
Sul fatto che la moto va o non va con o senza condensatore devo aggiungere una cosa. Quando avevo affermato nei post precedenti che con il mio cavo (il condensatore era stato perso) la candela non scintillava mentre con il cavo della moto di CrisRc (con condensatore) era ok non mi ero reso conto che il mio cavo, oltre ad essere senza condensatore, era interrotto (ho appunto scovato il diodo con una gambetta corrosa e tranciata dall'ossido..quindi la centralina non veniva alimentata).

Rimando quindi a prova fatta ma a questo punto penso proprio che ,come diceva il prof.Gattovaselina in un post precedente, la moto debba partire ANCHE se il condensatore viene mozzato.

LampsDylan

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 9542
  • Sesso: Maschio
Re: SENSORE ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #39 il: 16 Agosto 2017, 09:02:57 »
...
Mi spiego meglio.
Se anzicchè dare un colpo secco sulla pedivella e far compiere l'intera corsa alla stessa, procedo per gradi, ossia muovo la pedivella di 10 cm e rilascio, poi di altri 10 cm e rilascio...arrivato al PMS il motorino elettrico in automatico è come se gira per un secondo e riporta il motore subito dopo il PMS e la pedivella in posivione iniziale, in modo che poi parte a primo colpo.

Funziona cos anche a Voi??
Mi riferisco soprattutto ai possessori dei motori 94.

Premetto che il mio motore  e sil sistema di avviamento sia a pedale che elettrico funzionano perfettamente.
Per questo quando ho letto "Sensore anticontraccolpo" ho subito pensato si riferisse a questo.
...

Non so se lumen ancora legge,
ad un caso qualcuno può spiegarci meglio cosa intendesse e da cosa potrebbe dipendere?

Possibile che il motorino d'avviamento entri in funzione per spostare la posizione dell'albero motore?
A me nel mio piccolo, pare un po' strano.
Ma forse ho pure capito male.
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline em10044

  • Nuovo Utente
  • Post: 41
  • Sesso: Maschio
Re:DISPOSITIVO ANTICONTRACCOLPO
« Risposta #40 il: 07 Ottobre 2019, 15:38:39 »
Ciao,
scusate se ritorno su questo topic.
Potreste indicarmi il valore del diodo?

Saluti e grazie
Ivan