Autore Topic: regolatore di tensione  (Letto 271 volte)

Offline supermaxie

  • Utente d'Elite
  • Post: 1608
  • Sesso: Maschio
regolatore di tensione
« il: 10 Ottobre 2019, 17:01:16 »
buongiorno a tutti, allora non appena presi il nordwest capacitivo feci rigenerare lo statore(ma poi avevo l'impianto elettrico tagliato e unito alle meglio ed il vecchio proprietario che secondo me si vendette la moto per disperazione), cambiai anche il regolatore di tensione, da allora ho sempre notato che la tensione ai capi della batteria è circa tra i 13,5 ed i 14,5 volt ,tanto è che spesso la batteria mi butta acido. Il regolatore di tensione nuovo che comprai all'epoca marca SGR si è rovinato e l'ho sostituito con quello di serie usato che avevo messo da parte a suo tempo.
Come mai il regolatore SGR si è rovinato? può essere stato danneggiato dallo statore rigenerato che da troppa energia? Oppure i ricambi aftermarket fanno cosi pena che durano davvero poco?
Diciamo che quello della SGR è durato circa 7 anni con un kilometraggio di circa 8000 km, ora sono due anni che giro con quello originale che era montato sulla mia moto.
Chissà perchè capitano tutte a me

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 3679
  • Sesso: Maschio
Re:regolatore di tensione
« Risposta #1 il: 11 Ottobre 2019, 00:47:25 »
A motore acceso una tensione fino ai 14,5 volt circa è normale (una batteria in piena efficienza a vuoto sta sui 12,7 volt). Sul discorso SGR, ci sarebbe da capire cosa si è rotto e perché, potrebbe essere stato difettoso in partenza oppure "poco buono" di suo. Riguardo l'alternatore, per vedere se sputa fuori i volt giusti andrebbero prese le fasi due a due e verificare i volt in uscita se sono come da specifiche.
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline supermaxie

  • Utente d'Elite
  • Post: 1608
  • Sesso: Maschio
Re:regolatore di tensione
« Risposta #2 il: 11 Ottobre 2019, 20:03:42 »
A motore acceso una tensione fino ai 14,5 volt circa è normale (una batteria in piena efficienza a vuoto sta sui 12,7 volt). Sul discorso SGR, ci sarebbe da capire cosa si è rotto e perché, potrebbe essere stato difettoso in partenza oppure "poco buono" di suo. Riguardo l'alternatore, per vedere se sputa fuori i volt giusti andrebbero prese le fasi due a due e verificare i volt in uscita se sono come da specifiche.

uhm c'era una guida una volta su come fare, se l'hai a portata di mano ti sarei grato se ma la giri, vorrei capire un pò perchè la tutte le batterie che ho usato mi buttavano sempre acido, quelle standard rabboccavo di tanto in tanto, la motobatt che monto invece è sigillata non posso rabboccare l'acido....però a luci accese e ventole per troppo tempo in funzione(ad esempio se le ventole di accendono per 3/4 volte di seguito ripetutamente e rimangono accese per un pò) tipo fermo nel traffico con 40° dopo un pò va sotto stress e la moto tende a spegnersi, poi però parte senza problemi.
Chissà perchè capitano tutte a me

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 3679
  • Sesso: Maschio
Re:regolatore di tensione
« Risposta #3 il: 11 Ottobre 2019, 22:45:20 »
Mi spiace ma la guida non la ho, vediamo se passa qualcuno che sa dove "trovarla" :laugh: . Se la batteria va sotto stress (in certi casi comunque può essere normale, se la richiesta di energia è maggiore di quanta ne entra nella batteria, diventa lei il serbatoio da cui prelevare) conviene vedere appunto se le fasi dell'alternatore "fasano".
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125