Categoria Generale > Bar Interno 4-ruote

Quella volta che.......

(1/11) > >>

rv250ngr:
Ciao a tutti.
Mi frulla in testa un'idea: ognuno di noi (se gli va') potrebbe raccontare di quella volta che... legata al mondo moto ma anche no.
Spero che l'idea piaccia a qualcuno, invece se fosse già stata fatta in passato... ditemelo.
Io inizio raccontando di quella volta che... nel 1990 sono andato sulla sierra nevada in spagna (pico della veleta 3300 e rotti metri) con l'ngr250 durante un viaggio in portogallo. La sera prima avevo dormito a granada, quindi al mattino ho lasciato la citta per "scalare" la sierra nevada, fino ai 1800-1900 metri tutto bene, poi il gilera ha iniziato a perdere grinta progressivamente fino a farmi temere di dover rinunciare, gli ultimi 500-600 metri li ho percorsi in PRIMA col motore che sembrava affogare.
Finalmente sono arrivato alla piazzetta sulla cima (all'epoca si poteva ancora andare, purtroppo credo che adesso la strada sia chiusa al traffico normale) e la mia gioia era incontenibile... fino a quando 3 secondi dopo ho realizzato che sulla piazzetta c'erano due olandesi in BICICLETTA con tanto di sacco a pelo ecc...
ecc... loro a pedali e io a motore quasi tornavo indietro.
                                        Spero che vi sia piaciuta
                                                  Ciao a tutti

RC_true:
Bella storia, RV!

certo che a 3300 metri, con un due tempi...non puoi aspettarti di andare su come una lippa!!

Mi sà che negli ultimi 7/800 metri salivano più veloci gli Olandesi...che comunque dovevano avere dei bei polmoni!

Eclips:
Quella volta che....
Appena diplomato ero assolutamente convinto che i miei genitori avrebbero per forza dovuto farmi un "regalone", spargo la voce tra i miei amici ed "esce" fuori che l' amico del cugino di un mio amico  ::) aveva fermo in garage un RC '89 CHE NON USAVA PIU', eccolo pensai il mio regalo, l' indomani mattina andammo con questo mio amico a vederla. Si presentò ai nostri occhi tutta piena di polvere con uno "splendido" Arrow che spuntava dal fianchetto, "buttata" in un angolino del garage, per controllare i km feci scorrere il mio pollice sul plexi del tachimetro per togliere la polvere, segnava poco piu' di diecimila km, bene, "partiamola", dissi all' amico mio, Spingi  :Bastard inside: !!! (non ero ancora al corrente dei rischi e delle problematiche del possente Bi-4), dopo vari tentativi e bestemmie del mio amico  :SMBastard inside: partì, seppur a singhiozzo ma era partita e camminava!!!
OK, manca benzina, andiamola a fare dal benzinaio li vicino, che di tutto punto mi disse: L' hai presa al Museo?!!!  [evil]

Tornai dal proprietario e gli dissi è "splendida", lui si vanta di quando bastonava le altre moto etc. e mi disse: fai una cosa, provala meglio, portala a casa e tienila, così la fai controllare dal meccanico, ed io, certo tanto son sicuro che la prendo... (ancora non sapevo cosa mi aspettava al rientro a casa).
La porto dal mecca e mi disse: ma sei fissato con ste Gilera, non vedi che è un catorcio???!!!  [mad]
Niente... la portai in garage, fiero ed orgoioso la feci vedere a mio padre che perentoriamente mi disse: RIPORTALA INDIETRO!!!  [sad] [sad] [sad]

Ecco un sogno infranto!!!  [bicchiereVino]

CFASD:
Io la mia già la scrissi:
http://www.gilera-bi4.it/public/forum/index.php?topic=2893.msg29835#msg29835

Ma ne ho altre!

rv250ngr:

--- Citazione da: CFASD - 29 Gennaio 2013, 14:45:31 ---http://www.gilera-bi4.it/public/forum/index.php?topic=2893.msg29835#msg29835
Ma ne ho altre!

--- Termina citazione ---
Ottima,attendo le altre.
P.S.  e io che pensavo di essere l'unico sfigato, che per farmi grande agli occhi della mia compagna,nella certezza di avere un premio (sex) migliore del solito,ho deciso di attraversare a nuoto un piccolo lago(giacopiane) che si trova nella mia zona.
Premetto che ci sono svariati chilometri di sterrato per raggiungere il suddetto lago,a memoria dai 6 agli 8-9,e giunti in cima non ce' nulla tranne una piccola costruzione dell'enel.
Ha dimenticavo ero con la macchina di mio fratello il quale era in viaggio di nozze (con la mia macchina)
Tornando al punto:attraverso il lago a nuoto coi calzoncini da bagno e chiavi in tasca,arrivo sponda opposta e ritorno senza chiavi.
A quel punto,lei non me la da',all'epoca il cellulare era un sogno,l'abitazione piu' vicina era alla fine dello sterrato,e dulcis in fundo il doppione della chiave era in viaggio di nozze con mio fratello.
Siamo stati salvati da un operaio enel che fortunosamente faceva un'ispezione alla piccola costruzione e ci ha permesso di telefonare:mio padre non c'era quindi ho contattato mio zio che non conosceva la stada...siamo tornati alle 23.00(le chiavi le ho perse alle 16.00) e la macchina e' rimasta li' fino al rientro di mio fratello 3 settimane dopo...

PER ECLIPS:io la mia seconda ngr la ho comprata e tenuta nascosta a mio padre quasi un anno pur essendo maggiorenne ed economicamente indipendente.....

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa