Autore Topic: Picco e le forche rovesce  (Letto 745 volte)

Offline alex67

  • Utente Assiduo
  • Post: 576
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #15 il: 26 Settembre 2019, 08:29:15 »
a dire il vero io voglio partire da una Dakota 500 ... e farla ".. alla mia maniera.."
Insomma .. voglio farmi un giocattolo del tipo "vorrei ma non posso" .. ormai a 74 anni non ho più il fisico per fare il saltafoss regolarista...
In questi giorni dovrei riuscire ad incontrarmi con un possibile venditore di una Dakota 500 inutilizzata da anni.
A seconda delle condizioni che sarà deciderò se restaurarla o taroccarla come falsa dakariana.

Complimenti! Alla faccia del bicarbonato di sodio ...Chi parla così ed ha questo entusiasmo nel cuore  e le ali ai piedi non può avere 74 anni...ha un fuoco vivo ed attivo e porta con se lo spirito giovane del sognatore che non invecchia mai!
Con stima e rispetto! :up: :ciao:
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo

Offline Muntagnin

  • Utente Normale
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #16 il: 26 Settembre 2019, 11:52:07 »
..................
ma anche le ruote a quanto vedo
Nella foto non si vede .. ma sopra alle forche cè sul ponte una Thema Ferrari in fase di restauro ... e sul banco un motore della stessa .. o meglio di due motori ne abbiamo fatto uno ..
mai mulà

Offline Muntagnin

  • Utente Normale
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #17 il: 26 Settembre 2019, 12:06:14 »

Complimenti! Alla faccia del bicarbonato di sodio ...Chi parla così ed ha questo entusiasmo nel cuore  e le ali ai piedi non può avere 74 anni...ha un fuoco vivo ed attivo e porta con se lo spirito giovane del sognatore che non invecchia mai!
Con stima e rispetto! :up: :ciao:

Ti ringrazio .. in effetti la mia nipotina dice che ha non un nonno, ma un teenager attempato ... sua madre invece dice che sono proprio suonato ..
Comunque già ho la Corsaro 1200 che è una moto assurda ... mi manca una Saltafoss e sono a posto .. Credo che si chiami "demenza senile"

visitors can't see pics , please register or login
mai mulà

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 4483
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #18 il: 26 Settembre 2019, 12:53:45 »
Ollallà, thema Ferrari, che serie?
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 10300
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #19 il: 26 Settembre 2019, 13:08:39 »
la corsaro? come va? la componentistica? affidabile?

invece , scusami, ma la 8.32 non mi ha mai entusiasmato come idea.
Anche se in qualche modo, alla fiat (nb  leg ) ci avevano visto lungo e in qualche modo pure precorso i tempi.
« Ultima modifica: 26 Settembre 2019, 13:10:19 da federosso »
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline liba

  • Utente d'Elite
  • Post: 3785
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #20 il: 26 Settembre 2019, 13:30:06 »
se ben ricordo, il passaggio alle forche rovesciato fu dettato (esclusivamente) dalla moda del momento.

passare da una kajaba tradizionale stracollaudata nelle gare desertiche credo sia stata una scelta difficile e comunque da "tarare" e migliorare nel tempo dopo, che più non c'era per le scelta aziendali di ritiro.

la forca comunque era quella che montava anche il kawasaki 500 cross di quegli anni, chiaramente con le modifiche doverosamente fatte per il montaggio sul proto 750.


se già non l'ha fatto, Romolo sicuramente sarà più preciso di me.
volentieri vi racconto le mie esperienze, ma non sono mai oro colato. Per cui se volete, ascoltate provate e copiate, ma se poi non va bene.. non voglio nè responsabilità nè giudizi gratuiti. a vostro rischio e pericolo. Vi avevo avvisato

Offline RENATO

  • Utente d'Elite
  • Post: 1433
  • Sesso: Maschio
  • il concessionario KTM mi chiede ma xchè ...
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #21 il: 26 Settembre 2019, 13:34:59 »
comunque va ricordato che il telaio del 750 era più rigido del precedente e la scelta delle forche rovesciate andava in questa direzione. Ricordo che Romolo ne aveva già parlato in altri post.
« Ultima modifica: 27 Settembre 2019, 08:21:49 da RENATO »

Offline Muntagnin

  • Utente Normale
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #22 il: 26 Settembre 2019, 13:41:24 »
Che serie? .. non lo sò .. te lo dico domani .. io mi son occupato del motore .. uno dei motori aveva una biella uscita dal carter ... e l'altro una bancata cob le valvole piegate.
domani faccio qualche foto.

Il Corsaro (mon amour).. devo dire che meccanicamente è perfetto .. tutti i ricambi si trovano. ma solo tramite i concessionari ufficiali.
personalmente ho cambiato il cruscotto completo 430€ ivato e la ruota libera dell'avviamento 210. Per curiosità devo dire chi il motorino di avviamento è lo stesso dell Honda 600CBR
Dove invece bisogna metterci le mani è l'impianto elettrico mal pensato e realizzato peggio con materiali sottodimensionati.
Per farla breve il regolatore di tensione ,, che notoriamente è una stufa ... lo hanno montato DENTRO il codone, quindi ben protetto dall'acqua ma senza il minimo di aria di raffreddamento .. io lo spostato al'esterno sotto il parafango. ( combinazione anche loro lo hanno messo nella stessa posizione sul Corsaro nuovo).
Altro problema è sempre sui cavi che arrivano dallo statore .. entrano in uno spinotto a tre poli e da lì vanno al regolatore .. bene,, anzi male .. lo spinotto fonde e son guai. Eliminato lo spinotto e saldato i tre cavi .. amen
Ogni tanto la centralina impazzisce ed il motore non parte .. dà qualche colpo ma niente più .. il rimedio è semplice .. staccare la batteria .. andare a prendere il caffè .. ricollegare e vrooomm. Comunque capita solo se si lascia per molto il Corsaro senza metterlo in moto.
Per il resto è un ferro da guerra .. non ci sono pulsanti magici che tagliano la potenza .. tutto polso.
A proposito dell'accelleratore .. in Morini hanno avuto una pensata/furbata notevole .. in pratica la rotazione della manetta è variabile .. alle piccole rotazioni corrisponde una lenta azione sui cavi .. mentre da 3/4 in poi l'accelleratore diventa rapidissimo.

Scusate se mi sono dilungato sul MORO ... sperò di avere le stesse soddisfazioni dall'OSSO appena diventerà una GILERA
« Ultima modifica: 26 Settembre 2019, 13:48:27 da Muntagnin »
mai mulà

Offline Muntagnin

  • Utente Normale
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #23 il: 26 Settembre 2019, 13:43:56 »
.............................
la forca comunque era quella che montava anche il kawasaki 500 cross di quegli anni, chiaramente con le modifiche doverosamente fatte per il montaggio sul proto 750.


se già non l'ha fatto, Romolo sicuramente sarà più preciso di me.

Le mie forche arrivano da una Kawasaki 250 2T Cross .......
« Ultima modifica: 26 Settembre 2019, 13:49:01 da Muntagnin »
mai mulà

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 5394
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GILERA GSA uber alles
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #24 il: 26 Settembre 2019, 21:20:29 »
Big a quanto pare il cambio di stagione ti fa benissimo, sei carico a pallettoni!!!  :ballo: :up:

moto=0
sono in grave astinenza visto che è ormai un anno che non ci vado... non mi resta che fare il pirla sul forum

Offline Muntagnin

  • Utente Normale
  • Post: 423
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #25 il: 26 Settembre 2019, 22:22:50 »

... non mi resta che fare il pirla sul forum

da quel che ho capito .. la compagnia è buona .... :beer:
mai mulà

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 2585
  • Sesso: Maschio
Re:Picco e le forche rovesce
« Risposta #26 il: 31 Ottobre 2019, 17:20:57 »
Non ti preoccupare Big siamo come la Fenice, l'animale mitologia che preferisco... e ricorda: più lunga è l'attesa, più grande è la goduria!
Usa la TESTA, Luke...