Categoria Generale > Anabasi

Anabasi 300 2016 (27-28 febbraio)

(1/28) > >>

Filippo:
Visto che Ceccucci fa il "timido" ed ancora non si è pubblicizzato, ci penso io

O forse ritiene che nessuno del bi4 metta da parte le pantofole per indossare gli stivali (ed ha anche ragione, a dirla tutta)

http://www.motoclubumbria.com/anabasi-300-2/


--- Citazione ---Anàbasi 300 – Rally dell’Umbria
Notizie utili:

Un piccolo Rally dell’Umbria: circa 300 chilometri in totale in due giorni, per ritrovare pienamente il gusto della vera navigazione da rally, tramite un road-book come sempre curato al massimo ed “ai cento metri”. Questo amplifica al massimo il concetto di “navigazione” perché obbliga a concentrarsi su ogni singola nota, in pratica il divertimento e la soddisfazione sono tutti per il pilota, non per “la macchina”.

Se poi invece preferite accontentarvi semplicemente di due meravigliosi ed ampi giri a spasso per i luoghi più nascosti ed incantati dell’Umbria non ci sono problemi: sarà sufficiente accodarvi ad altri amici, anche se il consiglio è almeno di provarci, fosse anche con un semplicissimo portaRB ad avanzamento manuale e la strumentazione di serie della moto, dopo un attimo potrete accorgervi perché tutti i “navigatori” si divertono tanto e lo considerano un godimento imprescindibile. Forse sarebbe anche inutile sottolineare che non esiste scuola migliore per imparare.

Per ulteriori informazioni vi consigliamo di leggere le “Domande & Risposte”, al momento parcheggiate nell’area “Anàbasi Boòn” di questo stesso sito.

Non ci sono “strade di non ritorno”: se cambiate idea sulla moto, sul modo di partire (da soli o in gruppo) o tutto il resto non ci sono problemi. Non siamo in guerra, tutt’altro: siamo qui per cercare di rilassarci e divertirci, e ci servono alcuni dati per poterci organizzare meglio, tutto qui.

Quota di iscrizione: € 150,00 entro e non oltre il 19/02/2016; € 170,00 entro e non oltre il 19/02/2016 per non iscritti F.M.I. (assicurazione privata); € 300,00 dal 20/02/2016 alla partenza dell’evento

La base dell’Anàbasi 300 – Rally dell’Umbria sarà Piegaro, e più precisamente l’Hotel ristorante “da Elio” (www.daelio.it), via Osteria 81, Piegaro (PG).

Il punto di ritrovo fin dalla serata di venerdì 26 febbraio, quando si apriranno le Operazioni Preliminari di accoglienza sarà quindi l’Hotel ristorante da Elio, dove è anche prevista la cena di sabato 27 febbraio compresa nell’iscrizione.

Entrambe le tappe partiranno ed arriveranno all’Hotel ristorante da Elio che naturalmente prevede una convenzione per i partecipanti all’Anàbasi 300 – Rally dell’Umbria (e-mail info@daelio.it – tel. 075/835 80 05 – 835 80 17), appena di fronte al ristorante è prevista l’area parcheggio (gratuita) per eventuali camper.

L’autonomia richiesta è di almeno 75 Km. Si consiglia di premunirsi di banconote da 5 e 10 € (meglio del tipo vecchio per i 10 €) perché non tutti i distributori automatici accettano il bancomat.

A Piegaro al momento non c’è benzinaio (dicevano che avrebbe aperto per le feste natalizie…), ma lungo la SS Pievaiola ce ne sono molti fra l’altro a prezzi particolarmente ridotti, rispetto alla media nazionale. Molta attenzione al rispetto dei limiti di velocità per la presenza di vari autovelox.

Il percorso delle due giornate dell’Anàbasi 300 non va preso sottogamba: una media di 30 Km/h (6 ore per 180 Km) è consigliata. In particolare come in tutti i rally è buona norma “prendere il passo”, vale a dire non perdere tempo e fermarsi troppo spesso.

Sempre riguardo il percorso, sono previste molte varianti più facili ed anche possibilità di taglio drastico di parte del giro, per facilitare/favorire la presenza di chi se la voglia prendere un pochino più comoda. Come siamo soliti dire, “non siamo in guerra, siamo qui per divertirci e questo non significa necessariamente sfinirsi”.

I ristori/merenda saranno uno verso la fine del giro di sabato, ed uno all’arrivo di quello di domenica. In pratica possono fare da pranzo, sia pure leggermente ritardato.

Pneumatici: specialistici da enduro (enduro competizione), decisamente sconsigliati gli enduro “stradali”, fossero anche i più “fuoristradistici” come MT21, T63 o simili. Molta parte del percorso è pietrosa, quindi, se non le mousse, sono caldamente consigliate almeno le camere d’aria ad alto spessore ed una pressione di almeno 1,1/1,3 atm.: a sgonfiare si fa sempre in tempo.

 Accompagnatrici/accompagnatori: iscrizione di 40 € che comprende cena, maglietta, gadget e merende/ristori.
--- Termina citazione ---

Andrea Righini:
 :clap: :clap:

Spero proprio di esserci , dopo un 2015 senza Anàbasi ne sento il bisogno

PS

Forum sbagliato ........... la 300 con DR350 e la Boòn con dr BIG ( se lo riesco a mettere insieme , troppa roba da fare  )  :))

Grande il Ceccucci  !!!!!!!!

Phil Hip Poh:
Non è tanto questione di essere timidi, è che stiamo aspettando un paio di risposte importanti, e fino ad allora (questa settimana? Speriamo!) mi sembra inutile "dare il via"...
Al momento di sicuro sicuro c'è la data e la questione della nuova strumentazione che volendo si può noleggiare, il resto è ancora all'80%.

A presto, e grazie a Filippo (quello "vero"  :ok: )

:ciao:
Filippo (quell'altro)

RC_true:
Ed io ci sarò......immmacabbbbile!!!!!!!!!!!!

Adesso forza con gli altri!

Io penso che accetterò una Yamaha nel gruppo...una a caso!

Ovvio che l' Andrea, qualsiasi "Giallona" dovesse portare...sarà dei nostril!

L'Anabasi 300 è per fuoristradisti "navigati"...è dura il giusto ma è di una bellezza unica: se il tempo dovesse poi non essere clemente come l'anno passato...diventerebbe per fuoristradisti "tosti"!

Svelando una piccola anteprima..io ci sarò con la Friggy "maggiorata"....a brevissimo i dettagli dell'ultimo "biscottone" (avrei volute dire polpettone...ma il termine mi sembra quello più "trendy" ultimamente!!)che stò preparando; sicuramente a corto di messa a punto...ma ce la dovrei fare!

rc.rAle:

--- Citazione da: RC_true - 09 Novembre 2015, 18:37:08 ---Ed io ci sarò......immmacabbbbile!!!!!!!!!!!!

Adesso forza con gli altri!

Io penso che accetterò una Yamaha nel gruppo...una a caso!

Ovvio che l' Andrea, qualsiasi "Giallona" dovesse portare...sarà dei nostril!

L'Anabasi 300 è per fuoristradisti "navigati"...è dura il giusto ma è di una bellezza unica: se il tempo dovesse poi non essere clemente come l'anno passato...diventerebbe per fuoristradisti "tosti"!

Svelando una piccola anteprima..io ci sarò con la Friggy "maggiorata"....a brevissimo i dettagli dell'ultimo "biscottone" (avrei volute dire polpettone...ma il termine mi sembra quello più "trendy" ultimamente!!)che stò preparando; sicuramente a corto di messa a punto...ma ce la dovrei fare!

--- Termina citazione ---
Grazie....pensavi a me?!?!? :fuma: :fuma: :fuma:

Comunque io dovrei esserci. Devo solo comprare uno strumento (tachimetro/contaKM) per la blu che ne è sprovvista.
Credo che verranno con me un paio di miei colleghi di lavoro.

Dai Romolo dicci del biscotto.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa