Autore Topic: Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.  (Letto 222 volte)

Offline RENATO

  • Utente d'Elite
  • Post: 1762
  • Sesso: Maschio
  • il concessionario KTM mi chiede ma xchè ...
Re:Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.
« Risposta #15 il: 16 Marzo 2023, 01:19:56 »
dovrei avere da qualche parte le pulegge modificate ed asolate del povero motorino. Gran bel lavoro, partiva da una unità originale con inserto fatto fare da lui ad hoc asolato ed imbullonato in modo da variare i gradi di apertura della distribuzione ed avere differenti temperamenti a seconda dell'utilizzo del mezzo.

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 6816
  • Sesso: Maschio
  • Tiratore scelto Stron.o
Re:Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.
« Risposta #16 il: 16 Marzo 2023, 12:40:09 »
La puleggia monoblocco, in acciaio ovviamente, si portava dietro pregi e difetti: resistenza, sì, ma peso e costi di lavorazione/produzione.
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline siplitaro

  • Utente d'Elite
  • Post: 2589
  • Sesso: Maschio
Re:Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.
« Risposta #17 il: 16 Marzo 2023, 12:42:00 »
dovrei avere da qualche parte le pulegge modificate ed asolate del povero motorino. Gran bel lavoro, partiva da una unità originale con inserto fatto fare da lui ad hoc asolato ed imbullonato in modo da variare i gradi di apertura della distribuzione ed avere differenti temperamenti a seconda dell'utilizzo del mezzo.
Motorino un grande,  che peccato..
meglio 1 giorno su un Gilera che 100 sotto.....

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 4840
  • Sesso: Maschio
Re:Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.
« Risposta #18 il: 16 Marzo 2023, 20:26:32 »
Sperando che possa essere utile a qualcuno inserisco alcune foto di uno studio fatto già da alcuni mesi.
Sono due progetti-soluzioni totalmente diversi tra loro passatomi dal sommo Liba per approfondire il tema.
A voi i commenti vari. :ok:
« Ultima modifica: 16 Marzo 2023, 20:32:38 da DAKOBG »
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 6462
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA: what else
Re:Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.
« Risposta #19 il: 16 Marzo 2023, 22:02:22 »
essi! quando sono stato li a mettere le mani in quel motore, levata la cinghia quella puleggia faceva "effetto maracas" ad agitarla... Le crepe nelle razze poi è stato un momento mistico  :rotolol:
Daiiii Aldo, dicci la verità, un po' ti rode?!?
Una cosa del genere poteva succedere solo a Tu, invece....  [CFASD] [CFASD] [CFASD]
nonono! nessuna invidia, semmai riconosco al bellini i suoi meriti.
In effetti si trova già a un buon livello di sfiga ma il big.... o meglio la sfiga del big, è a un livello di gran lunga superiore. Come dire: tra dilettante e professionista ne corre....
prima di tutto la puleggia non si sarebbe limitata a sboccolarsi un pochino, sarebbe esplosa in quattro-cinque pezzi rompendo il carter di plastica e la cartella di alluminio. Una di queste parti avrebbe rotto il serbatoio con copiosa fuoriuscita di benzina terminando la sua corsa in zona big scrotale.
Contemporaneamente un altro pezzo della puleggia avrebbe sfondato la batteria e tranciato un cavo elettrico producendo consistenti scintille che avrebbero immediatamente incendiato la benzina che nel frattempo aveva abbondantemente irrorato il big.
Ecco!, questa è una sfiga di livello professionale.
Non vi dico del livello da competizione
"Ecci alcuni che altro che transito di cibo e aumentatori di sterco chiamar si debbono, perché per loro alcuna virtù in opere si mette; perché di loro altro che pieni e destri non resta”.

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 6462
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA: what else
Re:Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.
« Risposta #20 il: 16 Marzo 2023, 22:10:56 »
Sperando che possa essere utile a qualcuno inserisco alcune foto di uno studio fatto già da alcuni mesi.
Sono due progetti-soluzioni totalmente diversi tra loro passatomi dal sommo Liba per approfondire il tema.
A voi i commenti vari. :ok:


Quello che so è che occorre verificare bene la frequenza di risonanza della puleggia che così appesantita scenderà in zone pericolose. Poi (sempre teoria) si dovrebbe concentrare la massa il più possibile alla periferia onde ottenere un effetto volanico che smorzi le consistenti variazioni di coppia resistente dovute alle cuspidi delle camme.
Ma sono prontissimo a sentire pareri più autorevoli
"Ecci alcuni che altro che transito di cibo e aumentatori di sterco chiamar si debbono, perché per loro alcuna virtù in opere si mette; perché di loro altro che pieni e destri non resta”.

Offline Topo gigi

  • Utente Autorevole
  • Post: 778
  • Sesso: Maschio
Re:Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.
« Risposta #21 il: 16 Marzo 2023, 22:30:42 »
essi! quando sono stato li a mettere le mani in quel motore, levata la cinghia quella puleggia faceva "effetto maracas" ad agitarla... Le crepe nelle razze poi è stato un momento mistico  :rotolol:
Daiiii Aldo, dicci la verità, un po' ti rode?!?
Una cosa del genere poteva succedere solo a Tu, invece....  [CFASD] [CFASD] [CFASD]
nonono! nessuna invidia, semmai riconosco al bellini i suoi meriti.
In effetti si trova già a un buon livello di sfiga ma il big.... o meglio la sfiga del big, è a un livello di gran lunga superiore. Come dire: tra dilettante e professionista ne corre....
prima di tutto la puleggia non si sarebbe limitata a sboccolarsi un pochino, sarebbe esplosa in quattro-cinque pezzi rompendo il carter di plastica e la cartella di alluminio. Una di queste parti avrebbe rotto il serbatoio con copiosa fuoriuscita di benzina terminando la sua corsa in zona big scrotale.
Contemporaneamente un altro pezzo della puleggia avrebbe sfondato la batteria e tranciato un cavo elettrico producendo consistenti scintille che avrebbero immediatamente incendiato la benzina che nel frattempo aveva abbondantemente irrorato il big.
Ecco!, questa è una sfiga di livello professionale.
Non vi dico del livello da competizione
:rotolol: :rotolol: :rotolol:

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 6816
  • Sesso: Maschio
  • Tiratore scelto Stron.o
Re:Il ticchettio della puleggia di distribuzione. Fine di un dubbio.
« Risposta #22 il: 17 Marzo 2023, 00:04:34 »
Big, hai descritto praticamente l'incidente del Concorde applicato ad un Bi-4...
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125