Autore Topic: Special su base Nordwest 560 by Topogigi.  (Letto 41631 volte)

Offline FabioZompa

  • Nuovo Utente
  • Post: 205
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #555 il: 03 Novembre 2021, 08:40:45 »
Un' altra foto.

Gran bel lavoro, come sempre, bravo Gigi! :up:

Come ti dicevo al telefono, per le mia poca capacitá di realizzazioni meccaniche ex novo, io ripiegheró su una soluzione ammortizzatore piú semplice senza serbatoio ma, piú moderna e funzionale dell'originale, con regolazione rebound oltre al precarico molla... Oppure vedo se trovo un serbatoio separato per un wp come il tuo del primo test e relativa modifica... tutto ancora da valutare :boh:
(Nel frattempo devo proseguire con il ripristino del primo nordwest, con pompa h2o HPP by Topogigi, cinghia, sostituzione nuovo volano/statore, nuova catena e pignone da 15, corona da 43, pulizia carburatori dell'orto... Pian piano riprende vita :walker:)
“I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve”
(Stirling Moss)

Offline RENATO

  • Utente d'Elite
  • Post: 1730
  • Sesso: Maschio
  • il concessionario KTM mi chiede ma xchè ...
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #556 il: 03 Novembre 2021, 10:45:30 »
Ragazzi passare da 4 a 5 litri vi assicuro che nel caso ns fa la differenza e questo lo ricordo dal periodo dei motorally dove molti montavano la cassa maggiorata dell'R e dento di mettevano la batteria piccola (7 o 9 ah)... per loro stessa ammissione andava di più senza la batteria dentro, sembra strano e ricordo anche loro lo ammettevano, ma il polmone dell'air-box maggiore inizia a dare benefici evidentemente da un certo quoziente in poi. Torno sull'esempio dell'air-box dell'aero che ho pure, non avete idea quanto sia efficiente e quanto il motore ne benefici. Sembra un altro motore, la ruota posteriore tacchettata ai medi addirittura slitta su asfalto nelle aperture massime, mai sentita una cosa del genere sugli altri bi4. Ma concordo con Filippo, dell'argomento se ne parla da anni in altre sedi. Io infatti per rispondere a Topo e i suoi aggiornamenti del nordy, ho in mente altri scenari per questa moto, con benzina dietro al posto dell'air box e quest'ultimo davanti al posto del serbatoio... stile monocilindriche bmw degli ultimi tempi.

Online federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 11942
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #557 il: 03 Novembre 2021, 12:22:24 »
però forse diventa necessaria una pompa benzina?

...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline Topo gigi

  • Utente Assiduo
  • Post: 707
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #558 il: 03 Novembre 2021, 13:12:58 »
Per le prestazioni, migliorano con l'airbox grande ma se volete mantenere lo scarico originale è una modifica che non porta a nulla, lo ripeto un altra volta, lo scarico originale è un mix di cappellate:
 il materiale è ”ferraccio”, i diametri dei condotti sono piccoli e di lunghezza differente, era fatto così per poter mantenere i costi.

Online federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 11942
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #559 il: 03 Novembre 2021, 13:42:29 »
Ma tu...farai uno scarico special. Giusto?
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline alex67

  • Utente d'Elite
  • Post: 1049
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #560 il: 03 Novembre 2021, 15:01:02 »
Su che tipo di scarico sei orientato? Un fatto in casa o uno di produzione? Magari omologato credo .... [rolleyes] [huh]
Attendo con curiosità degna di un primate del Borneo! :fiufiu: :ciao:
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo

Offline duc27

  • Utente d'Elite
  • Post: 5739
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #561 il: 03 Novembre 2021, 15:45:01 »
Per le prestazioni, migliorano con l'airbox grande ma se volete mantenere lo scarico originale è una modifica che non porta a nulla, lo ripeto un altra volta, lo scarico originale è un mix di cappellate:
 il materiale è ”ferraccio”, i diametri dei condotti sono piccoli e di lunghezza differente, era fatto così per poter mantenere i costi.
ecco si...certo. Forse lo avrai già visto, ma tempo fa Dakobox postò il disegno di un particolare silenziatore per i 600 che manteneva solo il "guscio" esterno originale ma dentro era rivisto alla grande e francamente molto convincente. Io non l'ho mai provato ma lui si e diceva che andava molto meglio e che il rumore emesso era accettabile. Siccome di lui mi fido parecchio, conoscendolo, appena arrivo al punto lo farò anche per la mia R...non so è un'idea...vedi tu!

Concordo anch'io che il sistema di respiro del motore debba essere "accordato in aspirazione e scarico, però Luigi è pur vero che facendo due conti semplici tra le due unità la carenza più grossa per quel motore sta nel volume dell'air box, che davvero è esiguo, e sebbene l'apertura delle "farfalle" dei due carburatori non è sincrona (simultanea) la vena disponibile di aria in cassa è poca  ed ancor peggio stratificata poichè lo scarico la scalda parecchio da un lato...opposto all'apertura meccanica della farfalla. Un gran brutto air box francamente...

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 15313
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #562 il: 03 Novembre 2021, 16:31:08 »
del resto la r91 con lo scarico originale va già decisamente meglio del cobra quindi....
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline Topo gigi

  • Utente Assiduo
  • Post: 707
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #563 il: 03 Novembre 2021, 18:58:26 »
@alex67
Lo scarico omologato lo terrò per far ciò che occorre, le revisioni.
Farò due scarichi singoli, simmetrici suo due lati, con un silenziatore e Db su ciascun ramo.
 In primis amo le cose funzionali ma non voglio essere un fastidio per gli altri, (e per me) ormai chi ha più di "anta” e gira su strada sturando i timpani ai passanti lo trovo patetico, benvenga il sound, no al rumore.
Come la vedo io: ralizzare una Special non è come realizzare un progetto per una gara, quindi un'occhio alle prestazioni uno all'estetica e... rispetto per tutti.
Oltretutto, penso sia Tafazziano girare su strada con una Special è border line per sua natura se poi fa il rumore di un aereo al decollo...

Offline FabioZompa

  • Nuovo Utente
  • Post: 205
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #564 il: 03 Novembre 2021, 21:13:16 »
@alex67
Lo scarico omologato lo terrò per far ciò che occorre, le revisioni.
Farò due scarichi singoli, simmetrici suo due lati, con un silenziatore e Db su ciascun ramo.
 In primis amo le cose funzionali ma non voglio essere un fastidio per gli altri, (e per me) ormai chi ha più di "anta” e gira su strada sturando i timpani ai passanti lo trovo patetico, benvenga il sound, no al rumore.
Come la vedo io: ralizzare una Special non è come realizzare un progetto per una gara, quindi un'occhio alle prestazioni uno all'estetica e... rispetto per tutti.
Oltretutto, penso sia Tafazziano girare su strada con una Special è border line per sua natura se poi fa il rumore di un aereo al decollo...

Concordo in tutto Gigi! So bene come puó tuonare il bi-4 vitaminizzato e aperto di scarico e aspirazione, sia del mio ex supermono che del mio NW n.1
Qui da me quest'estate, appena mi spostavo verso il trentino trovavo le pattuglie munite di fonometro, fortuna che sulla mia kawa simil-turismo ho lo scarico originale, che va benone per il suo scopo e giro sereno!

Anch'io, come giá ti dicevo, per i due nordwest ho i due scarichi originali (uno dei quali recuperato dal grande Valvola e l'altro conservato dal mio NW n.1 del 93 ) pronti per le occasioni piú "istituzionali" :hihi: ...E il mio bazooka artigianale in carbonio, che hai visto, lo sto civilizzando con nuova lana fonoassorbente e db-killer...
Idem per l'altro scarico ovale aftermarket, trovato giá sul NW2. Quindi appena gireró con i nordwest, a primavera, saranno civilmente muniti di db-killer... Estraibili solo in caso di occasioni ludiche, lontano dalla civiltá :hihi:
“I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve”
(Stirling Moss)

Offline Topo gigi

  • Utente Assiduo
  • Post: 707
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #565 il: 03 Novembre 2021, 22:42:04 »
Probabilmente in Trentino con la Nordy non ci arriverò mai e visto che esistono a tale livello, non me ne dispiace più di tanto.  :fuma:
Bravo Fabio, hai toccato un tasto poco battuto ma altrettanto importante, per aver un mezzo funzionale che esprime un sound civile, bisognerebbe sostituire il materiale fonoassorbente, invece spesso non dedichiamo mai del tempo per la sua manutenzione.
I materiali fonoassorbenti si consumano a causa delle onde di pressione e del calore, vanno rimpiazzati periodicamente... non ogni decina d'anni! :rotolol: :rotolol:
Invece il mio pensiero corre al rumore di aspirazione che costituisce una bella fetta del sound globale della Nordy, a tal punto vorrei sapere qualche ricetta per cercare di attenuarlo.

Avevo in mente due tipologie di soluzione, che hanno un fondamento ma potrebbero risultare dei paliativi, presentare di rimpetto alla bocca di aspirazione delle stecche distanziate "tipo persiana" per spezzare le  pulsazioni, oppure sempre frontalmente incollare una superficie  fonoassorbente ”tipo sala di incisione” costituita da gommapiuma a piccole cuspidi.

Offline alex67

  • Utente d'Elite
  • Post: 1049
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #566 il: 04 Novembre 2021, 08:58:17 »
Grazie delle dritte :ok:
Personalmente anche se controcorrente ho sempre avuto cura di tenere il rumore sotto controllo con operazioni di controllo e manutenzione dello scarico e non solo ...
Sotto questo punto di vista il Laser pro-duro è un ottimo scarico con un sound si esaltante ma cvilissimo ed è infatti omologato con tanto di certificazione e non richiede carburazioni speciali. :moto :ok:
La manutezione richiesta c'è ma non è assolutamente un peso.
Lo scarico originale che montava la mia XRT fu sostituito tre volte in tutto prima di passare a questo.
Una volta ho cambiato anche i collettori per cui alla fine mi reputo fortunato.
Da evidenziare solo una cosa che non so se sia comune anche agli altri modelli Gilera: il materiale degli scarichi originali -silenziatori in primis- non era proprio un Allelujia...... [undecided]
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo

Offline duc27

  • Utente d'Elite
  • Post: 5739
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #567 il: 04 Novembre 2021, 09:49:15 »
io conosco solo i gruppi scarico della Cobra e della R '93 in termini di durata, e per ambedue ho percorso molti km senza problemi...beh in realtà con la Cobra prima di venderla ne aveva fatti solamente 38500 di km, però la mia attuale R somma qualcosa come 92000 km all'attivo senza modificare lo scarico e senza sostituirlo. Non so se una parte dei problemi magari è direttamente correlata allo scarso utilizzo della moto quindi con depositi di condensa acidosa a mangiarsi il tutto, ma sulle mie due cucciole nessun problema di questo tipo. Sulla qualità del materiale invece non so che dire, nel senso che non so se sia migliore o peggiore di altri scarichi originali, può essere benissimo però ricordo che la mia Yama FZS 600 il terminale andò in mille pezzi prima dei 30000 km percorsi e sostituirlo fu allora un salasso molto...importante!

Offline FabioZompa

  • Nuovo Utente
  • Post: 205
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #568 il: 04 Novembre 2021, 09:55:32 »
Probabilmente in Trentino con la Nordy non ci arriverò mai e visto che esistono a tale livello, non me ne dispiace più di tanto.  :fuma:
Bravo Fabio, hai toccato un tasto poco battuto ma altrettanto importante, per aver un mezzo funzionale che esprime un sound civile, bisognerebbe sostituire il materiale fonoassorbente, invece spesso non dedichiamo mai del tempo per la sua manutenzione.
I materiali fonoassorbenti si consumano a causa delle onde di pressione e del calore, vanno rimpiazzati periodicamente... non ogni decina d'anni! :rotolol: :rotolol:
Invece il mio pensiero corre al rumore di aspirazione che costituisce una bella fetta del sound globale della Nordy, a tal punto vorrei sapere qualche ricetta per cercare di attenuarlo.

Avevo in mente due tipologie di soluzione, che hanno un fondamento ma potrebbero risultare dei paliativi, presentare di rimpetto alla bocca di aspirazione delle stecche distanziate "tipo persiana" per spezzare le  pulsazioni, oppure sempre frontalmente incollare una superficie  fonoassorbente ”tipo sala di incisione” costituita da gommapiuma a piccole cuspidi.

Ecco, perfetto, sulla mia devo mettere delle belle persiane che, con i tromboncini corti dei dell'orto, si aprono e chiudono come se fossero comandate da una raffinata domotica [CFASD]  :rotolol:
...Scherzi a parte, per la tua scatola airbox potrebbe anche funzionare.

Quella di mio figlio ha il motore stock, quindi air-box originale ho giá testato e basta il db-killer sullo scarico ovale o sul bazooka carbonio :falice:
Sulla mia piú pompata, invece, i tromboncini respirano "alle larghe", racchiusi solo da paratie di carbonio nelle V del telaio, quindi, dovrei mettere per bene qualcosa di fonoassorbente a ricoprire l'interno sui lati freschi e poi qualcosa di termoresistente dal lato scarico (ma dovrei avere giá tutto in garage)

“I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve”
(Stirling Moss)

Offline FabioZompa

  • Nuovo Utente
  • Post: 205
  • Sesso: Maschio
Re:Special su base Nordwest 560 by Topogigi.
« Risposta #569 il: 04 Novembre 2021, 10:08:06 »
Grazie delle dritte :ok:
Personalmente anche se controcorrente ho sempre avuto cura di tenere il rumore sotto controllo con operazioni di controllo e manutenzione dello scarico e non solo ...
Sotto questo punto di vista il Laser pro-duro è un ottimo scarico con un sound si esaltante ma cvilissimo ed è infatti omologato con tanto di certificazione e non richiede carburazioni speciali. :moto :ok:
La manutezione richiesta c'è ma non è assolutamente un peso.
Lo scarico originale che montava la mia XRT fu sostituito tre volte in tutto prima di passare a questo.
Una volta ho cambiato anche i collettori per cui alla fine mi reputo fortunato.
Da evidenziare solo una cosa che non so se sia comune anche agli altri modelli Gilera: il materiale degli scarichi originali -silenziatori in primis- non era proprio un Allelujia...... [undecided]

Eh sulla mia con testa lavorata, leggermente decompressa, due dell'orto sintonizzati ad hoc dal mio preparatore e signor meccanico (ormai in pensione), devo stare attento alla carburazione per altri scarichi, infatti, quando montavo l'originale per essere civile, pativa un po'... Con lo scarico tondo in carbonio leggermente silenziato andava a bomba ma tra aspirazione e scarico :music1: ... i timpani... :fiufiu:
“I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve”
(Stirling Moss)