Autore Topic: ripristino motore ngr  (Letto 23972 volte)

Offline niccolò

  • Utente Normale
  • Post: 294
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #390 il: 29 Maggio 2020, 14:44:40 »
non si può dire che ti manca l'iniziativa, ricavare un inserto per farti la testata come vuoi non è da tutti. Vedremo alla fine se si potrà parlare ancora di "ripristino" o di "motore NGR v. 2.0"

Ma dove l'hai trovato un pezzo di rame come quello?
trovo che sia molto divertente ed interessante prendere un oggetto e reinterpretarlo al massimo della sua energia potenziale: fra l'altro è una cosa che sta venendo sempre più di moda, è quello che chiamano restomod.

il pezzo di barra di rame l'ho comprato da un'azienda che commercia metalli qui vicino, se hai necessità ti giro il contatto

Offline clatorel

  • Nuovo Utente
  • Post: 121
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #391 il: 29 Maggio 2020, 15:06:28 »
Bravo Niccolò e bello pure il profilo che darai alla cupola... ma perchè la scelta del rame come materiale? ...nessuno oggi giorno punta sul rame, un motivo ci sarà...

Offline niccolò

  • Utente Normale
  • Post: 294
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #392 il: 29 Maggio 2020, 15:31:34 »
il rame l'ho sempre visto usare per realizzare la banda squish, quindi testate con squish in rame e camera di scoppio in alluminio, cosa che potrebbe avere un senso perchè in tal modo si ha massima dissipazione del calore nella banda di squish e si mantiene maggiormente il calore nella camera di scoppio. unica eccezione che io ricordi erano le testate della adige che avevano un inserto in rame integrale. non ne ho mai avuta in mano una quindi non mi è dato sapere se il rame fosse solo superficiale o arrivasse fino dall'altra parte a contatto con l'acqua. volendo provare a far funzionare il motore con un Rc particolarmente alto ho voluto provare la soluzione con il rame

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1410
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #393 il: 29 Maggio 2020, 16:27:12 »
Beh, le guarnizioni testa-cilndro in rame ricotto ("morbido") si facevano e ancora oggi c'è chi le usa, ma le cupole delle teste mi sembra fossero in bronzo ... come del resto le sedi valvole sui 4T. Non so se la Adige fosse in rame, forse una qualche lega (infatti scrivono "Bimetal Head", non "Copper Head") simile al bronzo ...

La spiegazione di Wikipedia sullo squish punta molto sulla turbolenza dei gas in camera di scoppio, ma se è vero che è una condizione ricercata sul 4T, nel 2T non è così importante perché anche senza squish ce n'è più che a sufficienza! La ricerca semmai è per le velocità di accensione e propagazione della fiamma. La carica periferica che, ad accensione già innescata (ricordiamoci che per l'anticipo, la scintilla scocca prima che il pistone arrivi al PMS), non è stata ancora raggiunta dal fronte di fiamma, viene spinta quasi totalmente e violentemente verso di esso dallo squish, partecipando alla combustione rapidamente e centralmente proprio nel momento di minor volume della camera di scoppio. Inoltre, quando il pistone comincia a scendere, la zona periferica, che cresce di volume, beneficerà di una miscela aria-combustibile molto più magra (tanto spazio, e solo il poco combustibile che non è stato "schiacciato" verso il centro) che sarà molto più veloce a bruciare. Il vantaggio quindi è la velocità di combustione, non la turbolenza, che come abbiamo detto è già presente in abbondanza. In conclusione si avrà una PME più elevata e meno temperatura da smaltire con il sistema di raffreddamento del cilindro.
Sui 4T lo squish permette lo stesso risultato, ma risolvendo un problema diverso ...
Se ho scritto cavolate, correggete :).
Maurizio
« Ultima modifica: 29 Maggio 2020, 17:09:05 da Gatto Silvestro53 »
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline clatorel

  • Nuovo Utente
  • Post: 121
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #394 il: 29 Maggio 2020, 16:46:41 »
...difatti Niccolò mi sà che stai confondendo il rame col bronzo... e comunque le dilatazioni termiche del rame sicuramente saranno diverse da quelle dell'alluminio, non vorrei avessi problemi e rotture...

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 5204
  • Sesso: Maschio
  • Tiratore scelto Stron.o
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #395 il: 29 Maggio 2020, 17:00:37 »
Le teste Adige di cui parla Niccolò erano le famose bimetalhead che Adige faceva per le 125 più diffuse dell'epoca, tra cui per dire le honda ns/nsr. Avevano appunto la testa vera e propria in rame, come ha fatto Niccolò per il motore ngr. Il kit completo prevedeva anche lamelle specifiche e candela con elettrodo di rame, mi pare.
« Ultima modifica: 29 Maggio 2020, 17:03:12 da Matte »
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1410
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #396 il: 29 Maggio 2020, 17:10:44 »
Le teste Adige di cui parla Niccolò erano le famose bimetalhead che Adige faceva per le 125 più diffuse dell'epoca, tra cui per dire le honda ns/nsr. Avevano appunto la testa vera e propria in rame, come ha fatto Niccolò per il motore ngr. Il kit completo prevedeva anche lamelle specifiche e candela con elettrodo di rame, mi pare.

Da nessuna parte la Adige ha nominato mai il termine "rame" ...! Almeno, io non ci sono riuscito a trovare niente di stampato ...
M.
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline niccolò

  • Utente Normale
  • Post: 294
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #397 il: 29 Maggio 2020, 17:48:48 »
questa cosa delle cupole fatte in bronzo per resistere alle detonazioni l'ho sentita più volte ma in verità non mi ha mai convinto visto che il bronzo ha una conduzione termica molto inferiore all'alluminio e per la detonazione che dire, tanto comunque è in alluminio il pistone...
per quanto riguarda la differenza di dilatazione termica è senza dubbio diversa ma il coefficiente si calcola per gradi di temperatura moltiplicato metri e viste le ridotte dimensioni del pezzo, calcoli alla mano si tratta di frazioni di millimetro quindi spero non ci siano problemi.

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1410
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #398 il: 29 Maggio 2020, 17:57:27 »
No problemi non ne puoi avere, tanto la testa è in pezzo unico e la tenuta all'acqua la fanno gli o-ring. Il resto diventa un semplice coperchio.
M.
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline clatorel

  • Nuovo Utente
  • Post: 121
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #399 il: 29 Maggio 2020, 18:36:22 »
...attenzione alla definizione "semplice coperchio"... e "frazioni di millimetri"... nei punti di contatto fra i 2 materiali i problemi potrebbero insorgere a mio avviso... poi valutate voi  :smiley:

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1410
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #400 il: 29 Maggio 2020, 18:45:55 »
...attenzione alla definizione "semplice coperchio"... e "frazioni di millimetri"... nei punti di contatto fra i 2 materiali i problemi potrebbero insorgere a mio avviso... poi valutate voi  :smiley:

L'unico punto di contatto obbligato fra testa e coperchio sono i sei pianetti dove "tirano" i prigionieri.
M.
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Online Tizio.8020

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6346
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #401 il: 29 Maggio 2020, 20:10:37 »
Le teste Adige di cui parla Niccolò erano le famose bimetalhead che Adige faceva per le 125 più diffuse dell'epoca, tra cui per dire le honda ns/nsr. Avevano appunto la testa vera e propria in rame, come ha fatto Niccolò per il motore ngr. Il kit completo prevedeva anche lamelle specifiche e candela con elettrodo di rame, mi pare.

Da nessuna parte la Adige ha nominato mai il termine "rame" ...! Almeno, io non ci sono riuscito a trovare niente di stampato ...
M.

Che l'inserto fosse rame puro non ci sono dubbi: ne ho alcune, e sono talmente tenere che si rigano con nulla.
Qualunque lega di bronzo è moolto più dura di così!
Il termine "BiMetal" fa riferimento all'accoppiamento tra la lega leggera della testa ed il rame della cupola.

Offline niccolò

  • Utente Normale
  • Post: 294
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #402 il: 29 Maggio 2020, 21:17:02 »
...attenzione alla definizione "semplice coperchio"... e "frazioni di millimetri"... nei punti di contatto fra i 2 materiali i problemi potrebbero insorgere a mio avviso... poi valutate voi  :smiley:

L'unico punto di contatto obbligato fra testa e coperchio sono i sei pianetti dove "tirano" i prigionieri.
M.

infatti quando ho deciso di fare questo lavoro avrei potuto optare per due soluzioni: fare la testata in un pezzo unico tipo rotax in modo che i prigionieri vadano a serrare il blocchetto di rame e il resto sia solo un coperchio oppure fare un inserto contenente solo la camera di scoppio che si incastrasse preciso nella testata originale, in pratica solo una camera di scoppio intercambiabile. la prima opzione è più complicata però ho deciso di percorrere questa strada proprio per il fatto che usando due materiali diversi c'è il problema del diverso coefficiente di dilatazione anche se la differenza è minima(rame 0,000017 contro alluminio 0,000023 x grado x metri). con la soluzione della testata integrale si crea un punto di contatto vincolante in corrispondenza dei prigionieri come ha scritto Maurizio perchè un unico dado schiaccia sul cilindro sia il pezzo di rame che il coperchio in alluminio ma non credo che la differenza di dilatazione dei due materiali in quel punto crei un problema. il tutto si risolve nel fatto che avendo  il rame minor dilatazione probabilmente andrà a tirare meno il prigioniero ma non credo che mi darà problemi. la differenza rispetto a prima in quel punto è che ci sarà un o-ring fra cilindro e testa e uno fra testa e coperchio

Offline niccolò

  • Utente Normale
  • Post: 294
  • Sesso: Maschio
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #403 il: 29 Maggio 2020, 21:25:29 »
Le teste Adige di cui parla Niccolò erano le famose bimetalhead che Adige faceva per le 125 più diffuse dell'epoca, tra cui per dire le honda ns/nsr. Avevano appunto la testa vera e propria in rame, come ha fatto Niccolò per il motore ngr. Il kit completo prevedeva anche lamelle specifiche e candela con elettrodo di rame, mi pare.

Da nessuna parte la Adige ha nominato mai il termine "rame" ...! Almeno, io non ci sono riuscito a trovare niente di stampato ...
M.



Che l'inserto fosse rame puro non ci sono dubbi: ne ho alcune, e sono talmente tenere che si rigano con nulla.
Qualunque lega di bronzo è moolto più dura di così!
Il termine "BiMetal" fa riferimento all'accoppiamento tra la lega leggera della testa ed il rame della cupola.

sarebbe interessante sapere se il rame è solo riportato in superficie o la camera di scoppio è un pezzo di rame unico che arriva fino al refrigerante. infatti il rame ha una capacità più o meno doppia di trasmettere calore rispetto all'alluminio quindi se nella testa adige il rame è solo riportato superficialmente come quando si fanno le bande di squish ma dietro c'è l'alluminio allora la trasmissione di calore sarà elevata per qualche millimetro di spessore del rame e poi tornerà ad essere quella dell'alluminio, se invece è tutto rame allora avrà massima trasmissione del calore. mi piacerebbe sapere quale fosse rispetto all'originale l'incremento del Rc che la adige aveva previsto perchè se il Rc rimane lo stesso della testa in alluminio forse il motore potrebbe anche andare meno visto che si sottrae energia dalla camera di scoppio sotto forma di più calore dissipato, se invece a fronte della maggior efficienza nello smaltimento del calore si aumenta il Rc allora si dovrebbe senza dubbio apprezzare l'aumento di coppia
« Ultima modifica: 29 Maggio 2020, 21:29:16 da niccolò »

Online Tizio.8020

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6346
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:ripristino motore ngr
« Risposta #404 il: 29 Maggio 2020, 21:40:39 »
No no: l'inserto in rame è bello grosso e pesante, la testa pesa molto più di quella originale!
All'epoca sulle riviste mostrarono i "grezzi" che venivano inseriti in sede di fusione della testa, erano inserti belli spessi.
Io il dubbio ce l'ho sulla testa per Gilera 125, mi pare che la compressione sia uguale alll'originale, le prestazioni cambiano quasi per nulla.

Sulla Honda NS 125 invece mi ricordo che cambiava parecchio , il miglioramente era avvertibile.