Autore Topic: Relè su anabbaglianta  (Letto 397 volte)

Offline fabiofon

  • Nuovo Utente
  • Post: 7
Relè su anabbaglianta
« il: 05 Giugno 2020, 12:16:49 »
Ciao a tutti, ho notato che il Nordy, ma penso tutte le moto di quelle annate, ha alimentazione anabbagliante sotto interruttore. Per caso c'è qualche problema di surriscaldameto
dell' interruttore stesso?? E di conseguenza bruciamento di contatti o rotture della plastica??
Io avrei pensato di inserire un relè dato che bisognerebbe tenerlo sempre acceso...
O forse ci avete già pensato.. :ciao:
 

Offline DakoBox

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 2272
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #1 il: 05 Giugno 2020, 14:07:49 »
diciamo che male non fa visto che togli degli ampere da contatti trentennali.
a dire il vero a me quel che fa specie è il termistore che comanda le ventole il quale supporta direttamente il carico di due motori e relativi picchi  in partenza.
Ha tutta la mia stima  shock

si potrebbe adeguare l'impianto con una parte di "potenza" sotto relè e altra roba lasciarla direttamente comandata da pulsanti vari.
Anche a livello dimensioni ci sono relè piccoli e prestanti con attacchi faston
visitors can't see pics , please register or login


«Mi commuovono le minute sapienze che in ogni trapasso d'uomo si perdono.»  Jorge Luis Borges

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 4039
  • Sesso: Maschio
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #2 il: 05 Giugno 2020, 14:10:33 »
Che mi risulti, non ci sono problemi. Comunque è una idea valida.
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!

Offline fabiofon

  • Nuovo Utente
  • Post: 7
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #3 il: 05 Giugno 2020, 14:34:42 »
diciamo che male non fa visto che togli degli ampere da contatti trentennali.
a dire il vero a me quel che fa specie è il termistore che comanda le ventole il quale supporta direttamente il carico di due motori e relativi picchi  in partenza.
Ha tutta la mia stima  shock

si potrebbe adeguare l'impianto con una parte di "potenza" sotto relè e altra roba lasciarla direttamente comandata da pulsanti vari.
Anche a livello dimensioni ci sono relè piccoli e prestanti con attacchi faston

Mah, diciamo che le ventole non vanno sempre e i 2 motorini al max dovrebbero assorbire un 10A.. E poi se si dovesse bruciare il termostato ha un costo relativamente basso.
Comunque sè pò fà anca lì... :)

Offline DakoBox

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 2272
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #4 il: 05 Giugno 2020, 21:22:17 »
diciamo che male non fa visto che togli degli ampere da contatti trentennali.
a dire il vero a me quel che fa specie è il termistore che comanda le ventole il quale supporta direttamente il carico di due motori e relativi picchi  in partenza.
Ha tutta la mia stima  shock

si potrebbe adeguare l'impianto con una parte di "potenza" sotto relè e altra roba lasciarla direttamente comandata da pulsanti vari.
Anche a livello dimensioni ci sono relè piccoli e prestanti con attacchi faston

Mah, diciamo che le ventole non vanno sempre e i 2 motorini al max dovrebbero assorbire un 10A.. E poi se si dovesse bruciare il termostato ha un costo relativamente basso.
Comunque sè pò fà anca lì... :)

10 A in condizioni di normale utilizzo, poi ci metti lo spunto in partenza di due motorini (magari pure duretti) e gli ampére diventano 18-20 istantanei da zero per poi scemare.... la mia stima per il termistore va aumentando... :fuma: :fuma:

le lampadine, vecchie o nuove che siano ,almeno, "bevono" sempre la stessa corrente (al max c'è la variabile dell'uso continuato,per "esigenze" dettate dalla nuova normativa, ma è più a discapito del filamento che dell'interruttore
visitors can't see pics , please register or login


«Mi commuovono le minute sapienze che in ogni trapasso d'uomo si perdono.»  Jorge Luis Borges

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 2583
  • Sesso: Maschio
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #5 il: 05 Giugno 2020, 21:53:24 »
Si che sono obsolete ma veramente le ventole hanno tutti quegli ampere di assorbimento? 
Le ventole dove girano immerse nell'aria o nel budino??
Usa la TESTA, Luke...

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 4481
  • Sesso: Maschio
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #6 il: 06 Giugno 2020, 00:22:24 »
Oddio, 10 A a regime con 12 volt di tensione significa una ventola che assorbe 120 W, mi sembra un pelo eccessivo. Siete sicuri? A prescindere, come avete scritto, mettere dei relè per comandare fari od altre componenti con assorbimento di un certo tipo è un'idea saggia.
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline fabiofon

  • Nuovo Utente
  • Post: 7
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #7 il: 06 Giugno 2020, 07:47:22 »
Oddio, 10 A a regime con 12 volt di tensione significa una ventola che assorbe 120 W, mi sembra un pelo eccessivo. Siete sicuri? A prescindere, come avete scritto, mettere dei relè per comandare fari od altre componenti con assorbimento di un certo tipo è un'idea saggia.
Ho fatto una ricerca: le ventole montate su moto recenti da enduro che potrebbero assomigliare alle originali del Nordy, sono della Spal.
Hanno assorbimento nominale di 1,6A/1,8A con spunto di 5A. Poi ho notato che non vengono alimentate tramite relè.
 

Offline DakoBox

  • Global Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 2272
  • Sesso: Maschio
  • Siamo ugualmente nudi sotto gli abiti più diversi
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #8 il: 06 Giugno 2020, 10:46:15 »
precisini... leg
io seguivo il senso logico dell'affermazione di partenza in cui si diceva che le ventole assorbono 10A, da li ho precisato che in condizioni normali c'è da considerare lo spunto (che è quello che ammazza qualsiasi contatto sottodimensionato) chè normalmente è un 50% aggiuntivo all'assorbimento e che in caso, non infrequente, di motorino poco libero sale ulteriormente.

in ogni caso 5A su un motorino nuovo non sono pochi per un contatto puro
visitors can't see pics , please register or login


«Mi commuovono le minute sapienze che in ogni trapasso d'uomo si perdono.»  Jorge Luis Borges

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 2583
  • Sesso: Maschio
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #9 il: 06 Giugno 2020, 11:43:57 »
Queste ventole assorbono veramente, sono "beone" quelle che nuovo che ho preparato per la Special assorbono pochissimo, per la precisione 0.43 Ampere l'una.
Usa la TESTA, Luke...

Offline lucakilm

  • Utente Normale
  • Post: 476
  • Sesso: Maschio
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #10 il: 06 Giugno 2020, 19:36:46 »
Queste ventole assorbono veramente, sono "beone" quelle che nuovo che ho preparato per la Special assorbono pochissimo, per la precisione 0.43 Ampere l'una.

E che ventole sono? dicci dicci!

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 2583
  • Sesso: Maschio
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #11 il: 07 Giugno 2020, 15:35:01 »
Sono ventole che vanno un po' lavorate prima di essere utilizzate nel campo motociclistico ma nascono con molti punti favorevoli e (a mio avviso) solo uno negativo: valutando i pro e i contro ho deciso di utilizzarle.
I pro:
Sono molto più leggere delle originali
Hanno un rendimento notevolmente maggiore
Hanno un assorbimento di energia bassissimo, quindi non gravano sull'impianto elettrico
Sono senza spazzole senza manutenzione quindi durevoli
Sono molto silenziose (*anche troppo!)
Non vibrano
 
I contro:
L'unico punto a sfavore è che bisogna creargli un certo grado di resistenza all'acqua, diciamo che paragonandole al materiale elettrico per impianti terresti, bisognerebbe portarle alla pari di un IP 56.
 
Premetto che ventole nascono con telaio quadro ma utilizzo solamente due fori di fissaggio, quindi quelli che non utilizzo li ho eliminati per una questione più estetica che di peso.
I cavi di alimentazione sono stati inguainati con termorestringente nero,  sotto la targhetta con i dati di fabbrica c'è il circuito che ho isolato con  mastice siliconico nero per vetri automobilistico.
Resta solamente da limitare all'acqua lo spiraglio (1.5mm circa) che c'è tra la ventola e la parte fissa del telaio, per questo conto di realizzare una parte "fai da te" in alluminio o plastica, insomma una cosa Smart.
Usa la TESTA, Luke...

Offline lucakilm

  • Utente Normale
  • Post: 476
  • Sesso: Maschio
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #12 il: 07 Giugno 2020, 16:30:50 »
grazie GG! fine OT  :fuma:

Offline fabiofon

  • Nuovo Utente
  • Post: 7
Re:Relè su anabbaglianta
« Risposta #13 il: 07 Giugno 2020, 19:03:01 »
ATTENZIONE alle ventole da quadri elettrici. Anni indietro  le ho provate ad usare x moto da enduro, dopo qualche mese si sballavano e non andavano più. Probabilmente aspirando aria calda si dilatava
 l' alloggio della bronzina albero.  :ciao: