Autore Topic: Piloti della domenica  (Letto 1862 volte)

Offline milo

  • Utente d'Elite
  • Post: 1948
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #30 il: 01 Luglio 2020, 11:28:39 »
eh caro Fede, ti ricordi nel topic della tua scivolata col Ninja cosa mi hai risposto quando ti ho chiesto come era successo? :fuma:


Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 10467
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #31 il: 01 Luglio 2020, 14:25:13 »
no, ricordami
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 10467
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #32 il: 01 Luglio 2020, 14:33:44 »
eh caro Fede, ti ricordi nel topic della tua scivolata col Ninja cosa mi hai risposto quando ti ho chiesto come era successo? :fuma:

Sono andato a ricercare:

Ma sei scivolato o ti sono venuti addosso? :nopanic:
...

...

Come è successo?
Niente, cambio di andatura repentino... allungo, curva, allungo, distrazione... e non sono riuscito a frenare per impostare una curva a sinistra. Ho preso l'erba ma ero comunque troppo veloce e non sono riuscito a tenerla...
...

E quindi?

Ricorda che già diversi post sopra avevo scritto:

Io non avevo risposto perché non potevo alzare il braccio.
Però condivido il pensiero di bigbore.
Non lo avevo espresso perché fa parte di quei concetti della serie "tutti possono dirti di stare nei limiti". Salvo poi, per molti, superarli.

in collegamento a questo post:

Chi non ha mai drizzato una curva in vita sua (anche col Vespino 50), alzi il braccio ...

C'è nessuno ...? :fiufiu:

Ovviamente, rischiare di farlo ad ogni uscita, è un'altra cosa ...
M.
« Ultima modifica: 01 Luglio 2020, 14:45:57 da federosso »
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Online Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 2697
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #33 il: 01 Luglio 2020, 14:38:30 »
Tralasciando il mio conosciuto  fastidio per coloro che pur non avendo mai avuto grande esperienza motociclistica utilizzano lo sputerone con patenze da Gp ad ogni semaforo con aria di sfida, (da qui nasce
 la Mia antipatia per il TMaxista perdonatemi è un mio limite non ci posso fare nilla!)  questo è il mio parere:

Ie leggi da rispettare esistono, i limiti di velocità ci sono e ben chiari, siamo nell'anno 2020...  non mi pare più giustificabile l'ignoranza, di chi che sia!

 Se sei ignorante e sbagli paghi, come chi è consapevole di usare la strada come fosse una pista, senza se e senza ma.

La rotazione del polso DEVE ESSERE collegata all'attivita SANA del cervello: non è meno colposo l'atteggiamento dell'ingnavo rispetto a quello di coloro che vanno a fare i pazzi su i passi, è solo un'altra sfaccettatura della mancanza di rispetto per gli altri.

A parer mio l' ignavo è doppiamente colpevole perché spesso non avendo alcuna protezione non ha rispetto neppure per se stesso o per i suoi cari.

Mia sorella è stata investita all'uscita di un locale, sulle strisce assieme ad una sua amica da un ragazzetto 17enne che le ha centrate in pieno con uno sputerino mastruzzato.

Il fenomeno dopo un  accelerazione fulmine ha staccato sul bagnato e ha perso l'anteriore travolgendole poi è scappato a piedi: il risultato è stato di una frattura cranica e l'altra ragazza una multifrattura del massiccio facciale.

Insomma un casino che si è risolto ma con evidenti strascichi,  tra cui la perdita del senso del gusto riacquistato solo parzialmente.


Usa la TESTA, Luke...

Offline Andrea Righini

  • Utente Assiduo
  • Post: 528
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #34 il: 01 Luglio 2020, 15:06:12 »
Dispiace del quasi contatto della Signora Mototopo con il pirla ma c'è un però .
Mototopo non ha sbagliato nulla a parte la scelta del percorso , in certe giornate certe strade vanno evitate , Lo so bene io che mi son trovato in contromano un cretino con una R6 in una curva da 120 km/h zona Livergnano sulla SS65 dieci anni fa , ne avevo 48 erano TRENTA ANNI che mi divertivo in Raticosa /Futa / Giogo / Muraglione /Calla ecc e quello str***o mi ha fatto decidere che è meglio vivere ,

Per il cretino non c'è cura è un dogma .

Il mio meccanico e grande amico quando a 16 anni ho cominciato a stargli dietro con le motorette in Raticosa mi ha detto :

la linea di mezzo è un muro di là non ci si va , se fai queste stronzate con noi non giri , capito ?

Mi ha salvato la vita
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto !!

.... la frase non è mia , l'ho adottata

Offline Mototopo

  • Nuovo Utente
  • Post: 69
Re:Piloti della domenica
« Risposta #35 il: 01 Luglio 2020, 15:35:49 »
Andrea capisco che per il cretino non c'è cura, ma perché non posso andare dove mi pare? Non sono io quello che sbaglia, non è corretto limitare la propria libertà perché ci sono questi irrispettosi sulle strade.
E poi, non dimentichiamo che per tutti gli altri utenti della strada, noi siamo un pericolo esattamente come i cretini, perché la grande maggioranza del popolo della strada associa il motociclista, anche il passeggiatore al cretino.
E fra un po', oltre ai problemi di sicurezza, ci ritroveremo con limitazioni di ogni tipo per tutti, in alcuni stati ci stanno già pensando.

Offline Andrea Righini

  • Utente Assiduo
  • Post: 528
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #36 il: 01 Luglio 2020, 15:48:28 »
Mototopo non hai sbagliato sei andato in un posto sbagliato , non ce la puoi fare a combattere contro i pirla !

Non lo sei  :ciao:
Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi.
L'enduro non è uno sport di contatto, è uno sport di collisione... il ballo è un sport di contatto !!

.... la frase non è mia , l'ho adottata

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 10467
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #37 il: 01 Luglio 2020, 16:09:04 »
Andrea capisco che per il cretino non c'è cura, ma perché non posso andare dove mi pare? Non sono io quello che sbaglia, non è corretto limitare la propria libertà perché ci sono questi irrispettosi sulle strade.
E poi, non dimentichiamo che per tutti gli altri utenti della strada, noi siamo un pericolo esattamente come i cretini, perché la grande maggioranza del popolo della strada associa il motociclista, anche il passeggiatore al cretino.
E fra un po', oltre ai problemi di sicurezza, ci ritroveremo con limitazioni di ogni tipo per tutti, in alcuni stati ci stanno già pensando.

concordo.


...

la linea di mezzo è un muro di là non ci si va , se fai queste stronzate con noi non giri , capito ?
...

una regola che vige nei gruppi un po' più *coscienziosi*, qualcuno mi permetterà il termine, anche dalle mie parti (che poi in gran parte sono quelle di cui parlate anche voi).
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline Mototopo

  • Nuovo Utente
  • Post: 69
Re:Piloti della domenica
« Risposta #38 il: 01 Luglio 2020, 18:45:55 »
Giusto oggi vedo questo video su moto.it a proposito di decerebrati:
https://youtu.be/ZpGtBk4pE2E

Offline Tizio.8020

  • Utente d'Elite
  • Post: 6093
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:Piloti della domenica
« Risposta #39 il: 01 Luglio 2020, 19:11:26 »
Ecco.
Questo è uno dei motivi per cui mesi la mia Nordwest in "conto vendita" dopo meno di due anni.
Meglio andare per boschi che rischiare di scontrarsi con idioti del genere.
Sarò cattivo , ma non mi fan nessuna pena.
Mi dispiace per i suoi genitori, quello sì.
Ma non esiste che per un coglone debbano rimetterci altri, incolpevoli.

 La stessa cosa succedeva ad usicre in gruppo in fuoristrada.
 Io facevo di tutto per avere moto "in regola" con Revisione, assicurazione,  luci funzionanti, frecce, scarico "civile" etc.
Poi qualcuno del gruppo invitava uno o due amici "selvaggi", e rischiavi tu per lui.
Nessun problema.
SE si presenta gente con la moto senza targa/luci/assicurazione etc, io vado in giro da solo.
 L'ho fatto più di una volta, senza nessun problema.

Offline milo

  • Utente d'Elite
  • Post: 1948
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #40 il: 01 Luglio 2020, 19:13:37 »
era mica verde per caso? :rotolol:
« Ultima modifica: 01 Luglio 2020, 19:17:37 da milo »

Offline Mototopo

  • Nuovo Utente
  • Post: 69
Re:Piloti della domenica
« Risposta #41 il: 01 Luglio 2020, 19:16:25 »
Si prima era verde, poi é diventata verde e grigio asfalto  :azz:

Offline milo

  • Utente d'Elite
  • Post: 1948
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #42 il: 01 Luglio 2020, 19:18:17 »
Ecco.
Questo è uno dei motivi per cui mesi la mia Nordwest in "conto vendita" dopo meno di due anni.
Meglio andare per boschi che rischiare di scontrarsi con idioti del genere.
Sarò cattivo , ma non mi fan nessuna pena.
Mi dispiace per i suoi genitori, quello sì.
Ma non esiste che per un coglone debbano rimetterci altri, incolpevoli.

 La stessa cosa succedeva ad usicre in gruppo in fuoristrada.
 Io facevo di tutto per avere moto "in regola" con Revisione, assicurazione,  luci funzionanti, frecce, scarico "civile" etc.
Poi qualcuno del gruppo invitava uno o due amici "selvaggi", e rischiavi tu per lui.
Nessun problema.
SE si presenta gente con la moto senza targa/luci/assicurazione etc, io vado in giro da solo.
 L'ho fatto più di una volta, senza nessun problema.

giustissimo Tizio!!!

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 4209
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:Piloti della domenica
« Risposta #43 il: 01 Luglio 2020, 19:39:05 »
Ecco.
Questo è uno dei motivi per cui mesi la mia Nordwest in "conto vendita" dopo meno di due anni.
Meglio andare per boschi che rischiare di scontrarsi con idioti del genere.
Sarò cattivo , ma non mi fan nessuna pena.
Mi dispiace per i suoi genitori, quello sì.
Ma non esiste che per un coglone debbano rimetterci altri, incolpevoli.

 La stessa cosa succedeva ad usicre in gruppo in fuoristrada.
 Io facevo di tutto per avere moto "in regola" con Revisione, assicurazione,  luci funzionanti, frecce, scarico "civile" etc.
Poi qualcuno del gruppo invitava uno o due amici "selvaggi", e rischiavi tu per lui.
Nessun problema.
SE si presenta gente con la moto senza targa/luci/assicurazione etc, io vado in giro da solo.
 L'ho fatto più di una volta, senza nessun problema.

Un idiota potenziale assassino in meno sulla terra, nessuna pietà, se decidi di suicidarti amen, ma per strada c'è altra gente che non cerca la morte per cui trova un bel muro, guarda che non arrivi nessuno, apri tutta la manetta e schiantati da solo.
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto

Offline Stefano B.

  • Nuovo Utente
  • Post: 138
  • Sesso: Maschio
Re:Piloti della domenica
« Risposta #44 il: 01 Luglio 2020, 19:49:46 »
Ecco la cura:


[ I visitatori non possono visualizzare gli allegati ]

   [CFASD]