Autore Topic: Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?  (Letto 238 volte)

Offline Stapernazza

  • Nuovo Utente
  • Post: 68
Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« il: 06 Gennaio 2021, 15:27:42 »
Carissimi,
come da oggetto, vi chiedo, qualcuno ha mai montato pulegge degli alberi a camme regolabili sul nostro Bi4?
Una cosa così per capirci:

visitors can't see pics , please register or login


Se si, esistono già compatibili con qualche altro modello di auto/moto (es.: sono le pulegge della Fiat 131 tc)

Che vantaggio ne avete tratto?

La modifica avrebbe senso?  ....io ho la sensazione che tra difetti di fabbricazione, allungamento cinghia, abbassamento testa (io ho tolto 0,7mm per aumento RdC), la fasatura sia andata un po' a pallino. Oltre al fatto che la fasatura originale mi sembra un po' "severa" e prudente.... un po' più di incrocio non guasterebbe.. 

Grazie

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 14741
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #1 il: 06 Gennaio 2021, 15:39:12 »
Esistono e dedicate al bi4 .

qualcosa di più preciso possono dirtelo motorino e Gatto silvestro
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1388
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #2 il: 06 Gennaio 2021, 15:57:57 »
Con Motorino le abbiamo fatte molti anni fa. Fatti i piattelli in ergal, poi anodizzati e montati sulle pulegge originali lavorate. Non so quanto ne valga la pena però ...
Sulla Piuma che ho venduto ho trovato un segno a pennarello e la fase (di scarico? Anticipata? Ritardata? Non ricordo!) spostata di un dente.
Maurizio

Le foto sono in giro nel forum, ma se la trovo la rimetto.
M.

Eccola:

« Ultima modifica: 06 Gennaio 2021, 16:28:13 da Gatto Silvestro53 »
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 2935
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #3 il: 06 Gennaio 2021, 18:07:09 »
Hai già aumentato l’ Rc, perché non cerchi di ottimizzare altre parti che fanno schifo, come l’ airbox e lo scarico??
Usa la TESTA, Luke...

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 4199
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #4 il: 06 Gennaio 2021, 19:05:09 »
Con Motorino le abbiamo fatte molti anni fa. Fatti i piattelli in ergal, poi anodizzati e montati sulle pulegge originali lavorate. Non so quanto ne valga la pena però ...
Sulla Piuma che ho venduto ho trovato un segno a pennarello e la fase (di scarico? Anticipata? Ritardata? Non ricordo!) spostata di un dente.
Maurizio

Le foto sono in giro nel forum, ma se la trovo la rimetto.
M.

Eccola:
La mia domanda; perché non ne vale la pena? per mia esperienza e a sentir dire anche da altri, il problema di queste pulegge é lo sboccolamento della parte centrale in acciaio montato per interferenza. Il gioco ti crea il famoso ticchettio delle punterie e non c'é verso di toglierlo.
Sapendo anche che le pulegge sono di diverso tipo in base al modello di motore, ci sarebbe una soluzione che abbraccia il tutto?
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1388
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #5 il: 06 Gennaio 2021, 19:15:54 »
Non ne vale la pena per cercare il pelo nell'uovo nella fasatura. Un dente delle pulegge originali è già sufficiente.
Come dice giustamente Topogigi ci sono altri settori dove trovare miglioramenti sensibili.
Per il problema dello sboccolamento magari può essere utile, ma deve essere almeno in ergal altrimenti è peggio.
Maurizio
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline Stapernazza

  • Nuovo Utente
  • Post: 68
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #6 il: 06 Gennaio 2021, 20:42:35 »
Grazie a chi ha risposto.

......facciamo finta che io sia pirla (fatto poi non tanto distante dalla realtà) e lo voglia fare lo stesso, che consigli mi dareste?

Grazie


Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1388
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #7 il: 06 Gennaio 2021, 21:20:13 »
Non hai molte alternative, o fai come abbiamo fatto noi utilizzando le originali per la corona o te le fai rifare completamente da zero da chi fa ingranaggi in un materiale migliore dell'originale.
Maurizio
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline Stapernazza

  • Nuovo Utente
  • Post: 68
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #8 il: 06 Gennaio 2021, 21:37:08 »
....e come hai risolto per il materiale più duro che si innesta sull'albero? L'hai usato o hai montato l'albero a camme direttamente sull'alluminio/ergal?

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 4199
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #9 il: 06 Gennaio 2021, 21:42:39 »
Trovato i file di qualche anno fa:
Come si può vedere la parte a contatto con il perno e la chiavetta è in acciaio, il resto in lega.
Mi piace la soluzione della dima in modo da poter registrare le pulegge prima di montarle partendo da una base standard.
Mi lascia un po' perplesso il sistema di bloccaggio delle viti con lo scavo.
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 4199
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #10 il: 06 Gennaio 2021, 21:48:13 »
Una ultima cosa; per essere perfetta, la puleggia finita dovrebbe pesare come l'originale al grammo.
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1388
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #11 il: 06 Gennaio 2021, 22:05:44 »
....e come hai risolto per il materiale più duro che si innesta sull'albero? L'hai usato o hai montato l'albero a camme direttamente sull'alluminio/ergal?

Direttamente l'ergal sull'albero. E' durissimo. Il problema delle originali non è lì, ma sull'accoppiamento fra la boccola d'acciaio e la parte in lega leggera, da quanto ho capito.
M.
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline Stapernazza

  • Nuovo Utente
  • Post: 68
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #12 il: 06 Gennaio 2021, 22:10:03 »
Beh, c'è da dire che di studio ne hanno fatto.....

Però, sarà che sono l'ultimo arrivato, ma:
1) le pulegge sembrano composte da tre pezzi, quella calettata sull'albero, quella gialla che regola e la ghiera a 38 denti su cui va la cinghia..... mi sembra una inutile complicazione
2) Solo 4 viti di fissaggio, che potrai stringere quanto vuoi ma sembrano poche. Sia chiaro, in natura ne esistono anche con 3 ma sono prodotte da aziende che possono permettersi di fare test su test (su motori peraltro reperibili) e garantirle. Se invece sono prodotti "one off" meglio 5 o 6 e andare sul sicuro che se poi triti tutto hai voglia a trovare i ricambi
3) le 4 viti lavorano peraltro su un diametro molto più interno del consueto ergo sono sottoposte a maggior sforzo. Perché?

Non capisco poi il perché queste debbano necessariamente avere lo stesso peso delle originali..... ho letto del presunto maggior sforzo della cinghia ma se questo è il problema basta cambiarla ogni 5 o 6k Km e sei a posto..... tanto diciamocelo, non è che qui dentro c'è qualcuno che non tocca la moto per 10.000Km...... e tanto che cambi olio e filtri cambia anche la cinghia e sei ok.

Offline Topogigi

  • Utente d'Elite
  • Post: 2935
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #13 il: 06 Gennaio 2021, 22:33:25 »
Non capisco neppure io perché le pulegge debbano essere di peso uguale alle originali se invece sono più leggere non  è meglio?
Di fatto, continuo a non capire a cosa serva una modifica del genere quando ci sono molte altre parti dove si può ottenere un  miglioramento notevole con meno spesa e meno sbattimento. :cinema:
Usa la TESTA, Luke...

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 4199
  • Sesso: Maschio
Re:Qualcuno ha mai montato pulegge regolabili?
« Risposta #14 il: 06 Gennaio 2021, 23:24:35 »
Beh, c'è da dire che di studio ne hanno fatto.....

Però, sarà che sono l'ultimo arrivato, ma:
1) le pulegge sembrano composte da tre pezzi, quella calettata sull'albero, quella gialla che regola e la ghiera a 38 denti su cui va la cinghia..... mi sembra una inutile complicazione
2) Solo 4 viti di fissaggio, che potrai stringere quanto vuoi ma sembrano poche. Sia chiaro, in natura ne esistono anche con 3 ma sono prodotte da aziende che possono permettersi di fare test su test (su motori peraltro reperibili) e garantirle. Se invece sono prodotti "one off" meglio 5 o 6 e andare sul sicuro che se poi triti tutto hai voglia a trovare i ricambi
3) le 4 viti lavorano peraltro su un diametro molto più interno del consueto ergo sono sottoposte a maggior sforzo. Perché?

Non capisco poi il perché queste debbano necessariamente avere lo stesso peso delle originali..... ho letto del presunto maggior sforzo della cinghia ma se questo è il problema basta cambiarla ogni 5 o 6k Km e sei a posto..... tanto diciamocelo, non è che qui dentro c'è qualcuno che non tocca la moto per 10.000Km...... e tanto che cambi olio e filtri cambia anche la cinghia e sei ok.
Sono fatte da 2 pezzi non3. Logico che se sono piu' leggere sono migliori.
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!