Autore Topic: presentazione più problemone epico  (Letto 440 volte)

Offline vespagrt

  • Nuovo Utente
  • Post: 5
presentazione più problemone epico
« il: 23 Febbraio 2021, 14:06:26 »
ciao piacere dario, vespaGRT nel mondo viaggi in vespa, ho 33 anni e ho aggiunto alla collezione un rc 600 del 94 nera e gialla...sono di Rovigo...vi copio il testo dell'annuncio che ho messo ovunque sperando di ricevere qualche notizia.

--INFORMAZIONI IMPORTANTI rc1994--
è lungo ma leggete per capire un problema burocratico.

ciao a tutti, chiedo espressamente a chi ha gilera rc 600 anno 1994.
stamattina son andato al pra per fare il passaggio di propiretà ed è uscito un casino infinito e risolto per metà. spiego la questione;
Al momento di eseguire il passaggio nell inserimento telaio, non c'era verso dai dati ce ci fosse la moto nel 1994, e mi dava omologazione conformità telaio 1990, di conseguenza risultava moto storica e anzichè 100€ classici ho pagato la tassa storica in più, ok nessun problema. Moto secondo il pra "storica" quindi ho il diritto del bollo ridotto. MA, eccolo qua..anno immatricolazione 94 da libretto e si calcola i suoi 90€ di bollo...e qua c'è l'inghippo da risolvere.

1- essendo da database storica doveva automaticamente essere esente, invece da 1994 lo paga pieno
2- se ho pagato come base il passaggio storico, sennò da pc non faceva procedere col passaggio, perchè mi da il bollo pieno????

già è una tassa illegale ed inutile,in più ho DIRITTO all'esenzione e invece lo pago?

settimana prima su subito mi ha incuriosito un annuncio della stessa moto mia stesso colore e stesso anno di un ragazzo di reggio emilia, dove aveva menzionato na cosa a riguardo..l'avevo chiamato e dopo 1 ora al telefono mi spiega sta cosa..mai sentita prima..mi dice che hanno rilasciato sul libretto suo un tagliandino col discorso telaio 1990 e lui era esente da bollo.

stamattina ecco per magia tutta la trafila che ha avuto lui!!! Chiedo all'ufficio all'impiegata se i dati che aveva lei fossero come quelli della motorizzazione civile, e mi risponde " è la motorizzazione che mi fornisce i dati del mezzo e mi da sto ""problema"" ecco bene. lei stessa mi dice di andare la e chiedere informazioni a riguardo.

Da database PRA la moto è storica, 31 anni ( anche se immatricolata nel 94)

uscendo mi fermo in un agenzia pratiche e chiedo anche a loro, mi dicono che il bollo è da pagare e sono 90€, spiego il problema e mi dicono anche loro di andare in motorizzazione.

Mi reco alla motorizzazione per finire sta cosa, spiego allo sportello il disguido e dopo avere 3 operatori per me, aver chiesto ai piani alti, mi dicono che non sanno cosa fare, la moto risulta in regola dal 1994, e che addirittura a loro la conformità telaio è dell'89 ma non possono dare fogli o tagliandini...sempre meglio,  spiego e dimostro che il passaggio lo da tassativamente come moto storica, sennò non esiste, e loro non sanno cosa fare, mi invitato a chiedere alla regione o mandare una mail a un indirizzo.

morale della favola:

io, secondo anche il caso identico all'altro ragazzo col medesimo mezzo, avendo fatto il passaggio come mezzo storico ( obbligato) ho il DIRITTO di avere il bollo ridotto e il risarcimento dell'anno precedente al vecchio porpietario. Di questa cosa adesso vado fino infondo, le cose sono due secondo me

o pago i 3 bolli (270€) x 3 anni ma la moto è storica a prescindere e io mi avvalgo dei miei diritti.
o rilasciano qualcosa che certifichi la storicità del mezzo nonostante l'immatricolazione
qualcuno ha avuto a che fare con una cosa del genere?? lo avrò comunque quando venderò il mezzo la stessa cosa. chi e come avete fatto??? sapete indicarmi una procedura anche se mi sto informando io. GRAZIE

Offline Tizio.8020

  • Utente d'Elite
  • Post: 6316
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #1 il: 23 Febbraio 2021, 14:56:47 »
A prescindere da tutto. NON PAGARE UN CACCHIO.

La moto paga la "Tassa di Proprietà" dal 1° al 30° anno "a decorrere da quello di prima immatricolazione" , ma in realtà si tratta di "anno di costruzione".
Quando si immatricola una moto nuova, si fanno per convenienza coincidere le due cose, ma sono 2 cose molto diverse.
SE fai un Passaggio di proprietà capita spesso che nei nuovi libretti non appaia la scritta "prima immatricolazione".
Per fortuna esiste la possibilità di risalire dal numero di telaio al modello di moto e quindi all'anno di costruzione.
Nel caso di Gilera intesa come fabbrica, abbiamo funzionare pubblici doppiamente idioti, perchè la Fabbrica venne chiusa a novembre 1993.
Sfido chiunque a dimostrare che esistono moto Gilera di normale serie prodotte dopo novembr e1993.

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 10711
  • Sesso: Maschio
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #2 il: 23 Febbraio 2021, 16:10:41 »
Ho letto molto velocemente e mi intendo poco di queste faccende (aspettiamo Apelle o Abagnol quando leggeranno) ... ma

...
Sfido chiunque a dimostrare che esistono moto Gilera di normale serie prodotte dopo novembr e1993.

a malincuore devo far presente che in Italia (spesso in tutto il mondo) è il malcapitato a dover dimostrare qualcosa ai burocrati e non il contrario.  :fiufiu:
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6363
  • Sesso: Maschio
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #3 il: 23 Febbraio 2021, 16:11:21 »
Allora, c'è solo una strada da percorrere, ed è quella di farsi rilasciare da Piaggio il Certificato di Origine.

https://service.piaggiogroup.com/Vintage/richdetail.asp?L=IT&B=Piaggio


"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 5061
  • Sesso: Maschio
  • Tiratore scelto Stron.o
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #4 il: 23 Febbraio 2021, 16:17:50 »
Io mi limito a darti il benvenuto qua dentro :ita . Per il resto, seguo ed imparo anche io qualcosa di nuovo..... :walker:
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline Tizio.8020

  • Utente d'Elite
  • Post: 6316
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #5 il: 23 Febbraio 2021, 16:20:16 »
Ho letto molto velocemente e mi intendo poco di queste faccende (aspettiamo Apelle o Abagnol quando leggeranno) ... ma

...
Sfido chiunque a dimostrare che esistono moto Gilera di normale serie prodotte dopo novembr e1993.

a malincuore devo far presente che in Italia (spesso in tutto il mondo) è il malcapitato a dover dimostrare qualcosa ai burocrati e non il contrario.  :fiufiu:

Non funziona così.
Io se non sono dovuti,  NON pago.
Mandami: solleciti, lettere di messa in mora, Cartelle Esattoriali, etc etc etc.
quando arrivi alla fine, basta dimostrare che la richiesta non era dovuta e sei a posto.
Non solo non paghi, ma chi te li ha richiesti, sapendo che non dovevi darglieli, rischia di essere condannato per "lite temeraria".
Non cambia un cacchio che tu sia Comune, Regione, Stato etc.
Finora io sto avendo ragione...

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6363
  • Sesso: Maschio
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #6 il: 23 Febbraio 2021, 16:24:25 »
Ho letto molto velocemente e mi intendo poco di queste faccende (aspettiamo Apelle o Abagnol quando leggeranno) ... ma

...
Sfido chiunque a dimostrare che esistono moto Gilera di normale serie prodotte dopo novembr e1993.

a malincuore devo far presente che in Italia (spesso in tutto il mondo) è il malcapitato a dover dimostrare qualcosa ai burocrati e non il contrario.  :fiufiu:

Non funziona così.
Io se non sono dovuti,  NON pago.
Mandami: solleciti, lettere di messa in mora, Cartelle Esattoriali, etc etc etc.
quando arrivi alla fine, basta dimostrare che la richiesta non era dovuta e sei a posto.
Non solo non paghi, ma chi te li ha richiesti, sapendo che non dovevi darglieli, rischia di essere condannato per "lite temeraria".
Non cambia un cacchio che tu sia Comune, Regione, Stato etc.
Finora io sto avendo ragione...
Eh, non so come tu faccia.
Se ti chiedono di pagare e non paghi, ti mandano la cartella esattoriale.
E se non ti sta bene, fai ricorso ma intanto la cartella devi pagarla.

Come ho dovuto fare io, che poi ho vinto in tre gradi differenti ma sono stato cmq lasciato in balia del vento, e nessuno mi ha riuso un bel niente (colpa anche mia che non ci sono stato molto dietro, dopo l'utltimo responso a mio favore da parte della Corte Costituzionale, ma vabbè, avevo altri problemi più pressanti).
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6363
  • Sesso: Maschio
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #7 il: 23 Febbraio 2021, 16:39:39 »
Resta comuqnue il fatto che NON ESISTE che tu debba pagare i 3 bolli dal 90 al 93, perché quelli realmente non erano dovuti, la data di immatricolazione parla chiaro.

Quei tre bolli, MAI NELLA VITA.

Quelli interi fino al 2024 invece, sono assolutamente non dovuti anch'essi, ma lì purtroppo, come osservato da Fede, ci si scontra con il paraculismo dell'impiegato medio che, da perfetto ignorante, non si prende "responsabilità" e scarica il barile dove e come appena trova.
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6363
  • Sesso: Maschio
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #8 il: 23 Febbraio 2021, 16:46:54 »
Cmq, eccoti i riferimenti normativi da sbattere in faccia all'impiegato medio:

http://www.aci.it/i-servizi/guide-utili/guida-al-bollo-auto/riferimenti-normativi/articolo-63.html
(prime due righe dell'articolo 1)





P.s.: non dovrebbe essere Vespa GTR?  :smiley:
« Ultima modifica: 23 Febbraio 2021, 18:04:44 da Apelle »
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6363
  • Sesso: Maschio
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #9 il: 23 Febbraio 2021, 16:51:37 »
Allora, c'è solo una strada da percorrere, ed è quella di farsi rilasciare da Piaggio il Certificato di Origine.

https://service.piaggiogroup.com/Vintage/richdetail.asp?L=IT&B=Piaggio

Che poi, se già la cosa è ufficializzata dal fatto che ti hanno fatto pagare il Passaggio di Proprietà come veicolo storico, non dovrebbe essere nemmeno necessaria la spesa assurda che Piaggio pretende per emettere il C.O.
Ma torniamo ai muri di gomma.
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 10711
  • Sesso: Maschio
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #10 il: 23 Febbraio 2021, 17:06:13 »
Ho letto molto velocemente e mi intendo poco di queste faccende (aspettiamo Apelle o Abagnol quando leggeranno) ... ma

...
Sfido chiunque a dimostrare che esistono moto Gilera di normale serie prodotte dopo novembr e1993.

a malincuore devo far presente che in Italia (spesso in tutto il mondo) è il malcapitato a dover dimostrare qualcosa ai burocrati e non il contrario.  :fiufiu:

Non funziona così.
...
quando arrivi alla fine, basta dimostrare che la richiesta non era dovuta e sei a posto.
...

Tizio, a parte che tra le mie righe forse c'era una mal espressa ironia.
Ma tu stesso confermi quello che dicevo.
Come vedi nel testo da te scritto che evidenzio dici esattamente quello che stavo dicendo io.  :up:

Nel tuo primo post in qualche modo intendevi dire che "loro" ("chiunque", "loro" che chiedono soldi) devono dimostrare che esistono moto prodotte dopo novembre 1993 , Giusto?
E io ho ironizzato dicendo che siamo "noi" a doverlo dimostrare ... e tu nel tuo ultimo post infatti dici che alla fine basta dimostrare ("noi") che siamo nella ragione.

Ma ripeto, la mia era una battuta per ironizzare su certe complicazioni
« Ultima modifica: 23 Febbraio 2021, 17:07:51 da federosso »
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 4356
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #11 il: 23 Febbraio 2021, 18:35:56 »
Ciao benvenuto, ti ho già risposto su Facebook
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto


La cura per ogni cosa è l'acqua salata!  Il sudore, le lacrime o il mare.


A piedi cammino, con l' auto viaggio, con la moto sogno.

Offline vespagrt

  • Nuovo Utente
  • Post: 5
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #12 il: 23 Febbraio 2021, 18:59:25 »
AGGIORNAMENTO ODIERNO

oggi pomeriggio a riguardo questo problema, e come avete capito, al pra inserendo numero telaio della moto e mettendo 1994 la moto non esiste, ma solo mettendo data di conformità omologazione 1990, della serie o così o NON si fa il passaggio. la moto è automaticamente storica, e di conseguenza avente diritto all'esenzione e riduzione.

ho chiamato la regione veneto, dato che sta roba del bollo è loro, mi hanno dato il numero verde bolli regione, 840 848484 e spiegato il problema, ora mi hanno dato una mail dove amndare il reclamo con tutti i dati e sistemare in qualche modo la cosa. Stiamo a vedere cosa dicono, di certo spero di andare fino infondo a sta cosa. 270e di bolli dei restanti 3 anni mi stanno un po tanto sul c...o.

Offline Tizio.8020

  • Utente d'Elite
  • Post: 6316
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #13 il: 23 Febbraio 2021, 21:26:29 »
Ho letto molto velocemente e mi intendo poco di queste faccende (aspettiamo Apelle o Abagnol quando leggeranno) ... ma

...
Sfido chiunque a dimostrare che esistono moto Gilera di normale serie prodotte dopo novembr e1993.

a malincuore devo far presente che in Italia (spesso in tutto il mondo) è il malcapitato a dover dimostrare qualcosa ai burocrati e non il contrario.  :fiufiu:

Non funziona così.
Io se non sono dovuti,  NON pago.
Mandami: solleciti, lettere di messa in mora, Cartelle Esattoriali, etc etc etc.
quando arrivi alla fine, basta dimostrare che la richiesta non era dovuta e sei a posto.
Non solo non paghi, ma chi te li ha richiesti, sapendo che non dovevi darglieli, rischia di essere condannato per "lite temeraria".
Non cambia un cacchio che tu sia Comune, Regione, Stato etc.
Finora io sto avendo ragione...
Eh, non so come tu faccia.
Se ti chiedono di pagare e non paghi, ti mandano la cartella esattoriale.
E se non ti sta bene, fai ricorso ma intanto la cartella devi pagarla.

Come ho dovuto fare io, che poi ho vinto in tre gradi differenti ma sono stato cmq lasciato in balia del vento, e nessuno mi ha riuso un bel niente (colpa anche mia che non ci sono stato molto dietro, dopo l'utltimo responso a mio favore da parte della Corte Costituzionale, ma vabbè, avevo altri problemi più pressanti).


Eh no:

"la cartella devi pagarla."

Cosa succede se non la pago?

Quello che è successo  a me: dopo anni che non ci guardi, apri un vecchio indirizzo PEC e scopri che, anni prima, ti hanno mandato diverse "Ingiunzioni di Pagamento" per somme mai mai dovute.
Dato che io non ne sapevo nulla, dopo alcuni mesi hanno continuato mandando anche "Avvisi di Pignoramento" etc etc per svariati veicoli.
La maggior parte acquistati già rotti ed incompleti taaanti anni fa, uno addirittura fermo dal 2005 con carrozzeria sfondata dalla ruggine ed una siepe che nel frattempo gli è cresciuta attorno!!!
Orbene, secondo "lo Stato", io dovevo "entro dieci giorni" portare i suddetti veicoli, completi, funzionanti e con tutta la Documentazione relativa" al locale "Deposito Giudiziario", per essere venduti all'Asta.
Me l'immagino proprio, la scena dell'Asta!!
Quanto offrite per un camper devastato del 1984, fermo dal 2005 con sopra alghe , muschio e piante cresciute dentro?
 A parte che solo con un elicottero si potrebbe sollevarlo...

 Essendo già già passati svariati mesi, mi consultai con il solito Avvocato.
Risposta (tradotta dal burocratese) : "Fottitene. Non possono farti assolutamente NULLA".

Pare che , SE non ti presenti spontaneamente con i veicoli... la cosa decada da sè.
Nessuno ha interesse a spendere ulteriore denaro per far trascrivere al PRA il pignoramento (peccato...), specialmente se il veicolo in questione non vale una beata minchia!!!!

Non possono toccarti case ed immobili vari, non possono toccarti lo stipendio, etc etc etc.
Ho smesso di sommarli, i vari "Decreti Ingiuntivi", da quando un Giudice mi ha spiegato come funziona.
Ho ragione?
Me ne fotto di tutto il resto.


Offline Apelle

  • Moderator
  • Utente d'Elite
  • Post: 6363
  • Sesso: Maschio
Re:presentazione più problemone epico
« Risposta #14 il: 24 Febbraio 2021, 00:33:51 »
Ok, capito, ma a parte che ci andrei molto cauto con il considerare questa "proceduralità creativa" come sempre e comunque funzionante, dato che dipende molto dai singoli giudici e agenzie delle imposte locali e dalla loro maggiore o minore avidità, non sono sicuro di questo:

Non possono toccarti case ed immobili vari
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"