Autore Topic: XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio  (Letto 725 volte)

Offline alex67

  • Utente Autorevole
  • Post: 942
  • Sesso: Maschio
Amici del forum ,
Che la zona in cui mi trovo -spero ancora per poco- sia una landa desolata cui persino la Desolazione dello Jundland popolato dai Sabbipodi a confronto è un luogo ameno, lo avevo ben compreso ma le stranezze dei locali sono clamorose...
Allora l'altro pomeriggio -era mercoledì 16 giugno- stavo rientrando a casa e mi trovavo vicino alla moto. Ero in un parcheggio all'aperto perchè quello al chiuso del tribunale di qui (Dario Argento potrebbe comodamente girarci un film dei suoi) fa venire i brividi in una giornata agostana.
Stavo indossando il casco quando un tizio non meglio definito dice ad alta volce " Bellissima!"
Io continuo (ai matti è sempre meglio dare ragione e non mostrarsi colpiti) infilo i guanti (estivi) e sto per mettere in moto quando questo ancora dice (a chi?) "Ma quanto va?" ioresto impassibile finchè non mi tocca sulla spalla e chiede in modo adeguatamente gentile (tipo Sabbipode) "E' nuova? Quanto l'ha pagata?Quanto consuma?" ed ancora una sfilza di domande sempre senza attendere una singola risposta da parte mia.....
Riesco a dire che non è nuova , che va curata ed amata come qualsiasi altra cosa che si vuol conservare bene.
Metto in moto e mi allontano.....
So che molti amici del forum dicono che la XRT 600 non ha avuto una notevole diffusione di mercato ma assistere a certe scene ed esserne -malgrado tutto-anche involontario protagonista è allucinante.
Un pensiero mi è sorto spontaneo : La legge 180 del 1978 ne ha fatti felici tanti......
Posso confermare che in tutte le altre realtà peninsulari non ho mai vissuto episodi simili : se qualcuno fa un complimento è sempre bene accetto ed anzi inorgoglisce ma queste cose qui sono roba da chiodi e pure storti e rugginosi!
Pazzesco!
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 15017
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #1 il: 18 Giugno 2021, 15:40:01 »
Bah, hai solo trovato un esaltato appassionato un po' troppo estroverso.  Finché fa queste domande sulla moto e non su tua moglie vai tranquillo :moto
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 4614
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #2 il: 18 Giugno 2021, 15:51:31 »
Bah, hai solo trovato un esaltato appassionato un po' troppo estroverso.  Finché fa queste domande sulla moto e non su tua moglie vai tranquillo :moto

 
Già perchè rispondere a domande tipo "a quanto va" "è nuova" e "quanto consuma" , sulla moglie rischieresti un incidente diplomatico possibile causa di divorzio... :rotolol: :rotolol: :rotolol: :rotolol: :rotolol: :rotolol: :rotolol: :rotolol:
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto


La cura per ogni cosa è l'acqua salata!  Il sudore, le lacrime o il mare.


A piedi cammino, con l' auto viaggio, con la moto sogno.

Offline alex67

  • Utente Autorevole
  • Post: 942
  • Sesso: Maschio
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #3 il: 18 Giugno 2021, 16:46:15 »
 Non corro questi rischi ....Sono sigle da sempre e non prevedo simili esperienze nella mia vita.....
 :fuma:
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 5880
  • Sesso: Maschio
  • Tiratore scelto Stron.o
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #4 il: 18 Giugno 2021, 23:38:45 »
Sarà mica lo stesso che tempo addietro la fotografava :fuma: :rotolol: ?
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline alex67

  • Utente Autorevole
  • Post: 942
  • Sesso: Maschio
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #5 il: 19 Giugno 2021, 07:58:28 »
Sarà mica lo stesso che tempo addietro la fotografava :fuma: :rotolol: ?

No è questa la cosa che mi preoccupa infatti ....un'altro  :nopanic:
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo

Offline Albee253

  • Nuovo Utente
  • Post: 82
  • Sesso: Maschio
  • Skype: VC
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #6 il: 19 Giugno 2021, 09:06:36 »
A volte capita.
Evidentemente di gente "particolare" ce n'è un po' dappertutto.
Un po' di settimane fa stavo parcheggiando il DR350 per entrare in un negozio e mentre attaccavo il casco al lucchetto un ragazzo mi ha visto da dentro il negozio ed è uscito per venirmi a fare un sacco di domande (aspettando anche le risposte però), perchè appassionato di queste moto tuttofare (ormai definirle enduro è un po' forzato pensando a cosa sono le enduro attuali che pesano un terzo in meno e hanno il doppio dei CV) che sono più vecchie di lui e che per certi modelli magari nemmeno ha mai visto di persona. E alla fine, dato che mi piace parlare di moto quasi come andarci siam stati fuori a chiecchierarne per oltre un'ora...
Il più delle volte sono comunque quelli che magari all'epoca erano bambini o poco più e hanno in mente l'immagine del tal modello, magari del vicino o dello zio e rivedendone una in giro gli riaffiora il ricordo e se ne escono fuori queste scenette estemporanee.
Io stesso ad esempio ho memoria di un tale che abitava al mio paese e nei primissimi anni 80 aveva un KTM250 da cross con cui attraversava il paese (allora "si poteva"...) e andava a scorrazzare sugli argini del torrente Elvo facendo vibrare tutti i vetri delle finestre e impennando in tutte le marce. Nell'immaginario di bambino quella moto mi è rimasta impressa e ho poi ricostruito "studiando" che fosse una MC250 '81 ma solo per il fatto che la passione per le moto da fuoristrada ha prevalso su quella per le stradali o per le auto o altro, altrimenti ne avrei ancora solo la conoscenza legata a quel ricordo e magari vedendone una farei le stesse domande (sicuramente aspettando le risposte.... che molto meno sicuramente immagino esaustive e soprattutto corrette.....).
2014 KTM Duke690
2006 Honda CR250
1991 Suzuki DR350S

Offline alex67

  • Utente Autorevole
  • Post: 942
  • Sesso: Maschio
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #7 il: 19 Giugno 2021, 16:18:25 »
A volte capita.
Evidentemente di gente "particolare" ce n'è un po' dappertutto.
Un po' di settimane fa stavo parcheggiando il DR350 per entrare in un negozio e mentre attaccavo il casco al lucchetto un ragazzo mi ha visto da dentro il negozio ed è uscito per venirmi a fare un sacco di domande (aspettando anche le risposte però), perchè appassionato di queste moto tuttofare (ormai definirle enduro è un po' forzato pensando a cosa sono le enduro attuali che pesano un terzo in meno e hanno il doppio dei CV) che sono più vecchie di lui e che per certi modelli magari nemmeno ha mai visto di persona. E alla fine, dato che mi piace parlare di moto quasi come andarci siam stati fuori a chiecchierarne per oltre un'ora...
Il più delle volte sono comunque quelli che magari all'epoca erano bambini o poco più e hanno in mente l'immagine del tal modello, magari del vicino o dello zio e rivedendone una in giro gli riaffiora il ricordo e se ne escono fuori queste scenette estemporanee.
Io stesso ad esempio ho memoria di un tale che abitava al mio paese e nei primissimi anni 80 aveva un KTM250 da cross con cui attraversava il paese (allora "si poteva"...) e andava a scorrazzare sugli argini del torrente Elvo facendo vibrare tutti i vetri delle finestre e impennando in tutte le marce. Nell'immaginario di bambino quella moto mi è rimasta impressa e ho poi ricostruito "studiando" che fosse una MC250 '81 ma solo per il fatto che la passione per le moto da fuoristrada ha prevalso su quella per le stradali o per le auto o altro, altrimenti ne avrei ancora solo la conoscenza legata a quel ricordo e magari vedendone una farei le stesse domande (sicuramente aspettando le risposte.... che molto meno sicuramente immagino esaustive e soprattutto corrette.....).

Concordo in toto.
Però ci sono modi e modi di agire.Il caso da te descritto è di un'altra dinamica ed un altro modo di porsi.
Trasparente,sereno e decisamente coinvolgente e non compulsivo e sconnesso come quello che è capitato a me.
La gente qui è parecchio strana e decisamente molto poco propensa al dialogo.
Se saluti qualcuno nel modo sbagliato questo va su tutte le furie e fanno davvero paura.
A volte poi non devi neppure salutarli perchè si sentono offesi dal fatto che un "taliano" ,come chiamano loro chi non è di queste parti, ha osato rivolgere la parola ....
Altro che medioevo.
A me piace parlare ma ci devono essere i presupposti seri per farlo.
L'entusiasmo è sempre positivo ma questo non lo era proprio ....
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 5880
  • Sesso: Maschio
  • Tiratore scelto Stron.o
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #8 il: 19 Giugno 2021, 23:14:52 »
Sarà mica lo stesso che tempo addietro la fotografava :fuma: :rotolol: ?

No è questa la cosa che mi preoccupa infatti ....un'altro  :nopanic:
Allora capace è il fratello (si fa per sdrammatizzare)..... [CFASD] [CFASD]
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline alex67

  • Utente Autorevole
  • Post: 942
  • Sesso: Maschio
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #9 il: 20 Giugno 2021, 15:28:42 »
Certamente la scelta di sdrammatizzare è sempre la migliore ma che gente....che aria e che clima strano che si avverte.....
pare, ogni tanto , di stare in un mix fra Dodge City e Deadwood ....il tutto aggiornato ai tempi nostri ...In pratica Gotham se vogliamo essere pignoletti da un'idea del posto. Per la cronaca vanno riferiti degli elementi non secondari :
Qui è morta una campionessa di tiro con la carabina e le indagini sono arenate da tempo ....Qui operava sino ad oltre il 1954 (pare sibno al 1956) una banda(???) Nota come la macchina nera . Una Volkswagen Typ 230 a gas di colore nero e pare senza alcuna targa....Compiva scorrerie al di qua ed al di là del confine in stile arancia meccanica....con scopi mai chiariti .
Qui ci sono state una serie di strane vicende mai chiarite anche legate a crimini particolari come uccisioni di prelati,militari e civili .....
Eppure pare che non accada mai niente perchè la stampa non si occupa a fondo di queste cose in questa zona che pare davvero una zona d'ombra....
Per le moto poi c'è una chicca ...Un discreto team che operava in SBK doveva -pare- entrare in MOTOGP  con una propria moto e con Garry McCoy come prima guida ma poi di colpo silentium e nulla di più....
Quindi......... [rolleyes]
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo

Offline Apelle

  • Utente d'Elite
  • Post: 6527
  • Sesso: Maschio
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #10 il: 20 Giugno 2021, 17:32:29 »
Belìn Alex, hai detto proprio bene, "una zona d'ombra".

Il Friuli, ma soprattutto Trieste, sembra quasi assurgere alla (a)dignità del Molise, cioé la inesistenza virtuale.
Chi mai sente parlare del Friuli? l'ultimo ad avere attirato l'attenzione su questa regione deve essre stato Elio, nel coro gospel finale di Super Giovane.
E insomma, parliamo di un bel po' di anni fa...  [CFASD]

Deve essere per questo che in quel territorio allignano oscuri personaggi e ancor più temibili figure (diverso da *figuri*: intendo proprio *figure umane*, individui dalla doppia faccia, come ad esempio gli inquietanti Caramba di qualche tempo fa che ti MINACCIARONO pur di farsi un giro sul tuo XRT...

Ci starebbe un bello sceneggiato cupo-poliziesco dal sapore vintage, una sorta di seconda stagione di "Lungo il fiume, sull'acqua", trasposta geograficamente da Londra a Trieste e ri-titolata "Lungo il Carso, sul Timavo"

 :ita :ita :ita
"dicono che quelli con gli occhi azzurri hanno la testa piena d'acqua... pensa quelli con gli occhi marroni"

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 5880
  • Sesso: Maschio
  • Tiratore scelto Stron.o
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #11 il: 20 Giugno 2021, 21:45:59 »
Però va detto che tutte le terre di frontiera hanno sempre un non so che di ambiguo/misterioso, e magari al tempo stesso affascinante.
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline pegaso_grigio

  • Utente d'Elite
  • Post: 4614
  • Sesso: Maschio
  • Skype: DAKOTA 500
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #12 il: 20 Giugno 2021, 22:53:28 »
Però va detto che tutte le terre di frontiera hanno sempre un non so che di ambiguo/misterioso, e magari al tempo stesso affascinante.

Oh Pisano... l'Italia è tutta terra di frontiera chi confina con la terra e chi col mare ma pochi son così particolari... [CFASD] [CFASD] [CFASD] [CFASD] [CFASD] [CFASD]
A volte la "macchina" del tempo.... è soltanto una moto


La cura per ogni cosa è l'acqua salata!  Il sudore, le lacrime o il mare.


A piedi cammino, con l' auto viaggio, con la moto sogno.

Offline Filippo

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 15017
  • Sesso: Maschio
  • Skype: filippo.rc
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #13 il: 20 Giugno 2021, 23:01:48 »
Io :ita
Fidatevi di ciò che scrivo, non è farina del mio sacco. O me l'hanno suggerito oppure l'ho visto scritto da qualche parte visitors can't see pics , please register or login

Offline alex67

  • Utente Autorevole
  • Post: 942
  • Sesso: Maschio
Re:XRT 600 oggetto sconosciuto .....e forse dell'oscuro desiderio
« Risposta #14 il: 21 Giugno 2021, 08:49:57 »
Caro Apelle ...Qui dopo la Porta Rossa , il ragazzo invisibile dovrebbero girarci "Resident Evil la nuova frontiera" .....Oppure "Carso Oscuro" o ancora "La terra di Mordor dove l'ombra cupa scende" ...
In ogni caso meglio evitare i contatti con i locali senza misure di tutela personale adeguate...Se li conosci li eviti e se li eviti non corri ruschi .... :idea:
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo