Autore Topic: Lubrificazione canotto di sterzo ed eventuale smontaggio  (Letto 647 volte)

Offline fabrizio venturi

  • Nuovo Utente
  • Post: 132
  • Sesso: Maschio
Un saluto a tutti, avrei alcune domande da porre:
Con cosa pulisco e lubrifico il canotto di sterzo
Eventualmente come si smonta
Quanto deve essere tirata la ghiera
Ho notato un certo indurimento dello sterzo, niente dì che ma fastidioso
🐱

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 11795
  • Sesso: Maschio
Re:Lubrificazione canotto di sterzo ed eventuale smontaggio
« Risposta #1 il: 20 Giugno 2021, 19:54:47 »
Se sei a smontare consiglio di affrontare il cambio cuscinetti.

Da quanto li hai su?
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline fabrizio venturi

  • Nuovo Utente
  • Post: 132
  • Sesso: Maschio
Re:Lubrificazione canotto di sterzo ed eventuale smontaggio
« Risposta #2 il: 20 Giugno 2021, 21:07:11 »
oramai sono cinque anni che ho alla moto li ho trovati li...
🐱

Offline Matte

  • Utente d'Elite
  • Post: 6346
  • Sesso: Maschio
  • Tiratore scelto Stron.o
Re:Lubrificazione canotto di sterzo ed eventuale smontaggio
« Risposta #3 il: 20 Giugno 2021, 21:43:07 »
Per pulire dal vecchio grasso e sporcizia in generale va bene anche un vecchio pennello ed un pò di benzina. Per ingrassare, va più che bene un grasso generico da cuscinetti (ma niente vieta che tu ne hai uno più "esoterico"). Per smontare le due piastre devi sfilare le forcelle, togliere il manubrio, togliere il dado superiore e poi le ghiere inferiori (sotto la piastra). Come ha scritto Fede, già che ci sei controlla l'usura dei cuscinetti, sia le sfere che le piste, visto che sei lì a fare il lavoro meglio smontare una volta sola. La ghiera va serrata finché il gruppo sterza fluido da una parte all'altra ma al tempo stesso non presenta giochi, assiali o radiali. Quando hai trovato il valore corretto, devi fare un ulteriore piccolo scatto per preserrare (i cuscinetti devono lavorare preserrati).
Ciao
Paolo
Perché sono qui? Gilera KZ 125

Offline yumax

  • Utente d'Elite
  • Post: 3145
  • Sesso: Maschio
  • lu le dur ma mi moli no!!
Re:Lubrificazione canotto di sterzo ed eventuale smontaggio
« Risposta #4 il: 26 Giugno 2021, 12:18:43 »
Un saluto a tutti, avrei alcune domande da porre:
Con cosa pulisco e lubrifico il canotto di sterzo
Eventualmente come si smonta
Quanto deve essere tirata la ghiera
Ho notato un certo indurimento dello sterzo, niente dì che ma fastidioso
questi cuscinetti conici si cambiano molto di rado, sicuramente vale la pena di cambiarli se:

hai preso una sbachettata dello sterzo
hai fatto molta strada con polvere molto fine o sei di una zona marina
lavi la moto spesso con idrogetto e sopratutto dopo aver fatto bagni di fango
fai tanta strada asfaltata a grande velocità e in presenza di grandi vibrazioni.
stai smontando tutta la moto e vuoi verniciarla o restaurarla da capo a piedi.

in pratica quando mettendo la moto in piedi su superfici liscia (piastrelle gress box) e girando lo sterzo a dx o sx si nota una puntatura o un indurimento e successivamente un allentamento che ne denunciano un avvallamento di un punto della pista del cuscinetto.

Prima di procedere il consiglio è di utilizzare un pulitore tipo WD o sbloccante Svitol e, dopo aver smontata la piastra superiore e svitate le ghiere del caso, e a pezzo pulito ingrassare con grasso per cuscinetti specifico che si trova in vendita a 3/7 € a tubetto, alcuni usano grasso di vaselina per cuscinetti ma lascio la parola a chi ne sa sei più.

Cambiare i cuscinetti prima è un lavoro semplice per i superiori complicato per gli inferiori ma spesso "inutile" se non hai un poblema di cui sopra.

comunque é solo un opinione mia.

Offline biker_zyx

  • Utente Assiduo
  • Post: 576
  • Gilera semper impera!
Re:Lubrificazione canotto di sterzo ed eventuale smontaggio
« Risposta #5 il: 26 Giugno 2021, 12:41:17 »
Prova a dare una bella spennellata di petrolio lampante e soffiata con compressore sulle parti, anche a più riprese (a volte son presenti parapolvere in gomma che patiscono altre sostanze).
Solleva poi la moto su cavalletto/sollevatore con l'avantreno che ruoti libero e poi vedi come va e "ascolta" con l'orecchio come lavorano i cuscinetti.
Se poi non vedi miglioramenti e prferisci vederne l'effettivo stato interno smonta il tutto come ti han suggerito.
Vedi anche un po tu in base all'uso, se prevalentemente stradale o polverosi sterrati...

Offline bigbore

  • Utente d'Elite
  • Post: 6378
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA: what else
Re:Lubrificazione canotto di sterzo ed eventuale smontaggio
« Risposta #6 il: 26 Giugno 2021, 22:29:20 »
oramai sono cinque anni che ho alla moto li ho trovati li...
capace che sono quelli di origine. Non dovrebbero esserci particolari ragioni di usura se erano ben regolati e, a meno di incidenti o uso pesante in off-road. Dopo 30anni se nessuno ha messo mano, è facile che il grasso di assemblaggio messo a suo tempo sia indurito dagli anni e dalla polvere pertanto l'unica è smontare, lavare, reingrassare e rimontare.
Ovvio che mentre smonti dai un occhio alle piste e rulli per verificarne lo stato, certo che per quello che costerebbe sostituirli (50 neuri la coppia) e smontare per smontare, tanto varrebbe via i vecchi e su i nuovi..... che così la passi ai nipoti con lo sterzo messo a nuovo  :cheesy:
"Ecci alcuni che altro che transito di cibo e aumentatori di sterco chiamar si debbono, perché per loro alcuna virtù in opere si mette; perché di loro altro che pieni e destri non resta”.

Offline fabrizio venturi

  • Nuovo Utente
  • Post: 132
  • Sesso: Maschio
Re:Lubrificazione canotto di sterzo ed eventuale smontaggio
« Risposta #7 il: 27 Giugno 2021, 17:56:56 »
Per ora ho deciso di non smontare il canotto, ho spruzzato all’Interno parecchio wd40 poi aria compressa ed infine olio per cuscinetti in quantità e allentato d un niente la ghiera, ora sembra filare tutto liscio senza rumori e cigolii quest’inverno darò un occhiata approfondita. Cavolo, ora gira i tornanti che è un piacere.
Grazie a tutti....
🐱