Autore Topic: maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558  (Letto 1685 volte)

Offline liba

  • Utente d'Elite
  • Post: 4472
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #15 il: 14 Dicembre 2021, 19:32:58 »
Non le trovo digitalizzate, forse sono cartacee nello scatolone dei kit avanzati. Potrebbe averle lo stesso Liba nella scatola del kit che immagino abbia avuto a suo tempo direttamente da Motorino.
Maurizio

purtroppo non le ho avute da Giancarlo (*), con lui avevo comunque parlato per una lavorazione della testata, dato che avrei montato le valvole quelle del kit.. ma non abbiamo fatto in tempo - purtroppo - ad approfondire....
poi la testata l'ho fatta fare in rettifica senza svasatura, ma montando le valvole snelle... è tutto pronto ma non ho il motore "fresco" da mettere sotto... ma arriva.. arriva...

comunque dovrei avere qualcosa di scritto nello scatole dei miracoli bianellati...

sarà mia cura cercare in settimana

(*) fu un cambio lavori/manodopera e ricambi su di una special
« Ultima modifica: 14 Dicembre 2021, 19:36:52 da liba »
volentieri vi racconto le mie esperienze, ma non sono mai oro colato. Per cui se volete, ascoltate provate e copiate, ma se poi non va bene.. non voglio nè responsabilità nè giudizi gratuiti. a vostro rischio e pericolo. Vi avevo avvisato

Offline liba

  • Utente d'Elite
  • Post: 4472
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #16 il: 14 Dicembre 2021, 19:46:16 »
parlando con MicioSilvestro mi sono convinto che anche la sola lavorazione del cilindro assieme al nuovo pistone, dia grande soddisfazione ai tiri ai bassi con un notevole aumento di coppia.
e non è poco!!!

di per sè non penso che ci siano costi enormi da affrontare - se ci si dovesse mettere nell'ordine di idee - per rifare qualche kit "base" (soldi anticipati)

le marmitte performanti le abbiamo, la cassa filtro maggiorata è pronta, sul carburatore ci sto lavorando...

basterebbe che risorgesse Federiko per una centralina con qualche cavallo in più...e lui è uno che la fa di certo ( se non questa citata,   quella di Pietro GLMDC che da tempo la sta provando sulla R)

sto sognando... è Natale...  lo so lo so... ma Pietro mi ha promesso che passa prima di fine anno, così mi faccio spiegare per bene l'elettronica nuova.
volentieri vi racconto le mie esperienze, ma non sono mai oro colato. Per cui se volete, ascoltate provate e copiate, ma se poi non va bene.. non voglio nè responsabilità nè giudizi gratuiti. a vostro rischio e pericolo. Vi avevo avvisato

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 4615
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #17 il: 14 Dicembre 2021, 21:18:18 »
https://www.youtube.com/watch?v=1QMJ0QN7RbE&t=1234s

Forse qualcuno di voi l'ho a già visto, peccato che parla in tedesco, ma è uno spettacolo quello che fa.
Invito tutti a seguirlo, le immagini sono abbastanza esplicative.
 :ok:
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!

Offline poropino

  • Nuovo Utente
  • Post: 194
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #18 il: 15 Dicembre 2021, 21:21:25 »
che spettacolo!!! questo è un chirurgo nella sua sala operatoria

Offline federosso

  • Utente d'Elite
  • Post: 11716
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #19 il: 15 Dicembre 2021, 21:41:50 »
Bello, capisco poco...ma bello
...Infatti quando poi guidi una moto "tua" ti sembra sempre di essere riuscito a migliorare le cose che non ti piacevano, e anche se...non è così, si gusta più serenamente la guida! eggià... (Duc27)

Offline DAKOBG

  • Administrator
  • Utente d'Elite
  • Post: 4615
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #20 il: 08 Gennaio 2022, 22:46:39 »
Bello, capisco poco...ma bello

Secondo me, riassumendo, ha maggiorato la cubatura cambiando il pistone e alesando il cilindro.
Fasce nuove e poi fa il test per misurare la cubatura finale. Si riesce a leggere 604,67 cc.
« Ultima modifica: 08 Gennaio 2022, 22:50:16 da DAKOBG »
1-0
GUAI CHI PER IL FUTURO NON TIENE IL PASSATO PRESENTE!

Offline supermaxie

  • Utente d'Elite
  • Post: 1840
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #21 il: 22 Febbraio 2022, 21:47:02 »
Bello, capisco poco...ma bello

Secondo me, riassumendo, ha maggiorato la cubatura cambiando il pistone e alesando il cilindro.
Fasce nuove e poi fa il test per misurare la cubatura finale. Si riesce a leggere 604,67 cc.

da 558 a 604,67 non è poco, ma non si rischia di creare danni ad albero camme  e/o creare crepe nel blocco per le elevate vibrazioni che potrebbero esserci?
Chissà perchè capitano tutte a me

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1575
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #22 il: 22 Febbraio 2022, 23:16:55 »
Come è facile da capire leggendo i miei precedenti interventi nelle varie discussioni su questo argomento specifico, si riesce ad avere un pistone maggiorato con lo stesso peso dell'originale, quindi il dubbio sulle vibrazioni non ha più significato.
Piuttosto, nel caso del cilindro alesato per arrivare a 604,67, avrei il timore che lo spessore della canna originale (la parte che si infila nel carter motore) diventi piuttosto esiguo. Per questo motivo, con l'amico Motorino decidemmo di fare la canna in ghisa di diametro esterno maggiore sfruttando al 100% lo spazio nella sede originale del carter.

Cosa centra l'albero a camme con l'aumento della cilindrata?
M.
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline supermaxie

  • Utente d'Elite
  • Post: 1840
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #23 il: 04 Aprile 2022, 22:43:30 »
Come è facile da capire leggendo i miei precedenti interventi nelle varie discussioni su questo argomento specifico, si riesce ad avere un pistone maggiorato con lo stesso peso dell'originale, quindi il dubbio sulle vibrazioni non ha più significato.
Piuttosto, nel caso del cilindro alesato per arrivare a 604,67, avrei il timore che lo spessore della canna originale (la parte che si infila nel carter motore) diventi piuttosto esiguo. Per questo motivo, con l'amico Motorino decidemmo di fare la canna in ghisa di diametro esterno maggiore sfruttando al 100% lo spazio nella sede originale del carter.

Cosa centra l'albero a camme con l'aumento della cilindrata?
M.

che nella modifica in vendita mi sembra fosse necessaria una modifica all'albero motore.
Chissà perchè capitano tutte a me

Offline supermaxie

  • Utente d'Elite
  • Post: 1840
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #24 il: 04 Aprile 2022, 22:49:45 »
Come è facile da capire leggendo i miei precedenti interventi nelle varie discussioni su questo argomento specifico, si riesce ad avere un pistone maggiorato con lo stesso peso dell'originale, quindi il dubbio sulle vibrazioni non ha più significato.
Piuttosto, nel caso del cilindro alesato per arrivare a 604,67, avrei il timore che lo spessore della canna originale (la parte che si infila nel carter motore) diventi piuttosto esiguo. Per questo motivo, con l'amico Motorino decidemmo di fare la canna in ghisa di diametro esterno maggiore sfruttando al 100% lo spazio nella sede originale del carter.

Cosa centra l'albero a camme con l'aumento della cilindrata?
M.

secondo me il cilindro in ghisa non arriverebbe mai alle prestazioni/durata di uno in alluminio.
Chissà perchè capitano tutte a me

Offline Topo gigi

  • Utente Assiduo
  • Post: 501
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #25 il: 04 Aprile 2022, 23:36:46 »
Come è facile da capire leggendo i miei precedenti interventi nelle varie discussioni su questo argomento specifico, si riesce ad avere un pistone maggiorato con lo stesso peso dell'originale, quindi il dubbio sulle vibrazioni non ha più significato.
Piuttosto, nel caso del cilindro alesato per arrivare a 604,67, avrei il timore che lo spessore della canna originale (la parte che si infila nel carter motore) diventi piuttosto esiguo. Per questo motivo, con l'amico Motorino decidemmo di fare la canna in ghisa di diametro esterno maggiore sfruttando al 100% lo spazio nella sede originale del carter.

Cosa centra l'albero a camme con l'aumento della cilindrata?
M.

secondo me il cilindro in ghisa non arriverebbe mai alle prestazioni/durata di uno in alluminio.
Tralasciando i gusti personali, tra vari colli di bottiglia che possiamo analizzare nel Bi4, la diatriba tra la durevolezza di due tipologie di cilindri è una quisquilia che non macina.

Offline Gatto Silvestro53

  • Utente d'Elite
  • Post: 1575
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #26 il: 05 Aprile 2022, 00:46:19 »
Relativamente a questo Kit, sto pensando di rimetterne insieme 4 o 5 unità.
Sto facendo i conti per fissare un prezzo "onesto".
A breve qualche notizia, buona spero.

Rispondendo infine a supermaxie, e giusto per dovere di cronaca, mi piace ricordare che ad una domanda specifica, il Responsabile della Squadra Corse MV Agusta, un certo Arturo Magni (R.I.P.) rispose che sulla 500 di Agostini avevano provato anche il Nikasil senza trovare vantaggi e quindi sono tornati indietro aggiungendo che per loro era più sicuro avere "4 robuste colonne di ghisa" nel loro blocco cilindri. E' la stessa considerazione che facemmo Giancarlo e io quando ideammo questo kit, parlandone anche con la Pistal Racing (che ci fece i pistoni) e con l'ing. Mariani (che di Supermono ne masticava parecchio).
Maurizio
Un 50ino non diventa perfetto quando non hai altro da aggiungere, ma solo quando non hai più niente da togliere ...
(Libero adattamento da Antoine de Saint-Exupéry)

Offline liba

  • Utente d'Elite
  • Post: 4472
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #27 il: 05 Aprile 2022, 08:49:59 »
grazie !
volentieri vi racconto le mie esperienze, ma non sono mai oro colato. Per cui se volete, ascoltate provate e copiate, ma se poi non va bene.. non voglio nè responsabilità nè giudizi gratuiti. a vostro rischio e pericolo. Vi avevo avvisato

Offline Tizio.8020

  • Utente d'Elite
  • Post: 6756
  • Sesso: Maschio
  • Skype: GSA manco morto
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #28 il: 05 Aprile 2022, 10:42:09 »
Relativamente a questo Kit, sto pensando di rimetterne insieme 4 o 5 unità.
Sto facendo i conti per fissare un prezzo "onesto".
A breve qualche notizia, buona spero.

Rispondendo infine a supermaxie, e giusto per dovere di cronaca, mi piace ricordare che ad una domanda specifica, il Responsabile della Squadra Corse MV Agusta, un certo Arturo Magni (R.I.P.) rispose che sulla 500 di Agostini avevano provato anche il Nikasil senza trovare vantaggi e quindi sono tornati indietro aggiungendo che per loro era più sicuro avere "4 robuste colonne di ghisa" nel loro blocco cilindri. E' la stessa considerazione che facemmo Giancarlo e io quando ideammo questo kit, parlandone anche con la Pistal Racing (che ci fece i pistoni) e con l'ing. Mariani (che di Supermono ne masticava parecchio).
Maurizio


Premetto che io sui 4 tempi preferisco le canne in ghisa riportate , ma Magni parlava degli anni '60...la tecnologia non era mica quella di adesso.
 I primi freni a disco che provarono loro frenavano la metà se non meno dei freni a tamburo che avevano!
 Stessa cosa succedeva con tante cose, le 2 tempi in quel periodo andavano la metà...ma bastò aspettare pochi anni per vedere sparire le MV4 tempi.
 La tecnologia è così, cambia e migliora molto in fretta.

Offline alex67

  • Utente Autorevole
  • Post: 995
  • Sesso: Maschio
Re:maggiorazione cilindrata e modifiche sul bi4 558
« Risposta #29 il: 06 Aprile 2022, 09:03:15 »
Avevo in illo tempore la possibilità di montarlo sulla mia XRT.....mi stimolava parecchio ma alla fine tutto rimase allo status quo .....
bel kit comunque!
 :ok:
Ogni grande viaggio inizia con un piccolo passo